Stai leggendo: La nuova ossessione per le 'trecce DNA'

Letto: {{progress}}

La nuova ossessione per le 'trecce DNA'

Sono colorate, ipnotizzanti e bellissime: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla nuova irresistibile moda delle trecce a forma di DNA.

Treccia a un evento Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

I trend hairstyle non hanno confini, soprattutto per quanto riguarda le fonti d’ispirazione. E l’ultima attinge proprio all’acido desossiribonucleico, il DNA, che diventa lo spunto per costruire delle trecce vorticose e multicolor.

Gli amanti della bellezza si accontentano di copiare i grandi misteri dell’universo, lasciando agli scienziati il compito di analizzarli. E le nuove ossessioni per le trecce si sono fermate a strutture complicate ed elicoidali, guarnite da tanti colori sfavillanti.

Impossibile che queste trecce passino inosservate, sono letteralmente spettacolari.

Come riporta Bustle, a far guadagnare a queste acconciature un momento sotto i riflettori è stata l’hairstylist Alexandra Wilson.

Avevo visto queste trecce, hanno attirato la mia attenzione e mi sono chiesta perché non fossero più popolari.

DNA BRAID TUTORIAL!!! Starting off with 3 strands, the middle one being smaller then the others as that will be a stationary strand. When taking a strand from left side you are going over that section, under the middle and adding to right side then taking a small section from right side is then brought under and then over the middle section and added to left section. Make sure your being consistent with that pattern, the braid naturally starts to twist towards left as you go down so you have to keep it tight while braiding or else it will become more difficult. Small sections are always better, they make the braid look more intricate. It’s always hard to fit a tutorial in 1 minute so I may post slower/longer one on IGTV! Happy Braiding 😀💗 . . . #behindthechair @behindthechair_com #modernsalon @modernsalon #americansalon @american_salon @hair.video #hairvideo #beyondtheponytail #beautylaunchpad #hotonbeauty @hotonbeauty @evahairofficial @hair.videos @hairvideoshow #tutorial #braids #dnabraid #hairgoals #hairofinstagram #stylistssupportingstylists #samvilla #hairinspo #hairinspo @mastersofbraids @hairvideosbystylists

A post shared by ALEXANDRA WILSON (@alexandralee1016) on

Per aumentarne l’appeal, la professionista ha introdotto la variabile del colore e ha trasformato queste sezioni intrecciate sulle teste delle clienti un concentrato arcobaleno da “illusione ottica”.

Sono stata in grado di crearlo su vari colori di capelli lunghi: su bionde, rosse, brune, ecc.

Un altro hairstylist, Kenzee Nickerson di Avanté Salon e Day Spa a Mansfield, in Texas, ha progettato una versione diversa, che combina tre stili in uno: una treccia francese, una treccia in mood DNA e la classica treccia a spina di pesce.

Se siete curiosi riguardo a questo trend, basta cercare su Instagram l’hashtag #DNAbraid ed entrare in un mondo magico e incredibile.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE