Stai leggendo: Rape rosse: tuberi con proprietà depurative, antisettiche e digestive

Letto: {{progress}}

Rape rosse: tuberi con proprietà depurative, antisettiche e digestive

Le rape rosse o barbabietole rosse sono dei tuberi dalle numerose proprietà, che possono essere consumati sia cotti che crudi.

La barbabietola rossa e cruda Pixabay

1 condivisione 0 commenti

La rapa rossa è una radice coltivata in tutta la zona del Mar Mediterraneo e, in generale, in tutta Europa. Si tratta di un tubero dal colore rosso rubino, da non confondere con la comune barbabietola da zucchero.

Questi ortaggi sono davvero preziosi per il benessere del nostro organismo, perché hanno proprietà antiossidanti, digestive, depurative e antisettiche.

Ma non è tutto, perché le rape rosse trovano ampio uso in cucina e possono essere consumate sia cotte, bollite o al forno, che crude in insalata. Ecco cosa c'è da sapere sulla rapa rossa, le sue proprietà e come cucinarla.

Valori nutrizionali e proprietà

Succo di rapa rossaHDPixabay

Le rape rosse hanno pochissime calorie, all’incirca 19 kcal ogni 100 grammi di prodotto, per tale ragione sono alleati della linea; in più, essendo un cibo iposodico è perfetto da introdurre all’interno di una dieta detox e un’alimentazione sana e bilanciata.

Questa radice è ricca di acqua, ben il 90%, per questo ha proprietà depurative e diuretiche, è un ortaggio ricco di fibre, che favoriscono il transito intestinale e sgonfiano l'addome.

Inoltre, non tutti sanno che le rape sono povere di carboidrati e di grassi, ma abbastanza ricche di proteine; sono antiossidanti perché contengono i flavonoidi che contrastano l’invecchiamento cellulare e combattono i radicali liberi.

Si tratta di una radice portentosa, che dà al nostro organismo il giusto apporto di sali minerali e vitamine di cui necessita, come potassio, ferro, fosforo, calcio e sodio, ma anche vitamina A, C e le importanti vitamine del gruppo B.

Tra le proprietà della barbabietola rossa, non possiamo dimenticare che è un ottimo antisettico naturale, ideale da assumere in caso influenza e, soprattutto, durante i periodi di maggiore stress e stanchezza.

Infine, questo tubero aiuta a regolare i livelli di ferro nel sangue e, in più, favorisce la digestione perché stimola la produzione di succhi gastrici, per tale motivo è sconsigliato il consumo per chi soffre di acidità di stomaco.

Crude: alcune veloci ricette

Le rape rosse sono molto versatili in cucina, possono essere consumate in tantissimi modi differenti e, soprattutto, sono buone anche se mangiate crude.

Insalata di barbabietole

Insalata di barbabietole rosseHDPixabay

L’insalata di barbabietole è un piatto fresco, estivo e molto veloce da preparare.

Informazioni

Ingredienti

  • Due rape rosse
  • Carote alla julienne
  • Tre pomodori rossi
  • Mozzarella fiordilatte
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale

Preparazione

  • Procedete lavando i pomodori e le carote, da tagliare alla julienne
  • Tagliate a rondelle le rape rosse
  • Unite gli ingredienti in una ciotola capiente e aggiungete la mozzarella a fette
  • Condite con olio EVO e sale (q.b.)

Hummus di barbabietola

Barbabietola rossa grattugiata HDPixabay

L’hummus di barbabietola è una salsina perfetta per condire e insaporire sia carne che pesce, ma anche verdure grigliate.

Informazioni

Ingredienti

  • 150 gr di rape rosse
  • 200 gr di ceci precotti
  • 1 cipolla
  • succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di salsa tahine
  • Due cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Pepe

Preparazione

  • Inserite tutti gli ingredienti nel mixer
  • Frullate bene per alcuni secondi
  • Mescolate per amalgamare gli ingredienti

Carpaccio di barbabietola

Ricetta carpaccio di barbabietola rossaHDPixabay

Il carpaccio di barbabietola rossa è una ricetta molto estiva, che si realizza velocemente.

Informazioni

Ingredienti

  • 1 rapa rossa precotta
  • Insalata mista di stagione
  • Formaggio primo sale
  • Olio extra vergine di oliva
  • Aceto balsamico

Preparazione

  • Procedete lavando l’insalata mista
  • Tagliate a fette sottili la rapa rossa precotta
  • Tagliate il formaggio
  • Servite su un piatto alternando gli ingredienti e condite con olio EVO, un po’ di sale e dell’aceto balsamico

Lesse o al forno: sono sempre buonissime

Due rape rosse crudeHDPixabay

Le rape rosse oltre che crude, sono buone anche cotte sia bollite che in forno, magari da gustare insieme a delle patate croccanti.

Rape rosse bollite

Mazzo di rape rosse crudeHDPixabay

La prima ricetta è con le rape rosse bollite, ideale in caso di problemi di stomaco e di digestione. Ecco gli ingredienti e il procedimento.

Informazioni

Ingredienti

  • Due rape rosse crude
  • Due patate grandi
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Olio extra vergine di oliva

Preparazione

  • Pelate e bollite le due rape rosse
  • Aggiungete le patate precedentemente lavate e sbucciate
  • Unite gli ingredienti in una ciotola e condite con olio EVO e prezzemolo fresco tritato

Rape rosse al forno con zucca e patate

Rape rosse e zucca al fornoHDPixabay

Una ricetta più gustosa e sfiziosa è quella delle rape rosse al forno; si tratta di un contorno ideale per accompagnare la carne o il pesce.

Informazioni

Ingredienti

  • Due rape rosse crude
  • Due patate grandi
  • Mezza zucca
  • sale e pepe
  • Olio extra vergine di oliva
  • Rametti di rosmarino
  • Origano essiccato

Preparazione

  • Procedete tagliando tutti gli ingredienti a cubetti della stessa dimensione
  • Mettete tutto in una pirofila da forno e condite con olio EVO, sale, pepe, origano e rosmarino
  • Cuocete in forno a 220° per circa 30 minuti

Red velvet alle rape rosse

Fetta di torta con cioccolatoUnsplash

Con questa radice si possono preparare anche ricette dolci davvero gustose, come la red velvet.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Torte
  • Cottura 40 minuti
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • 2 bicchieri di farina integrale
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
  • 1/2 barbabietola rossa frullata
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • 5 cucchiai di olio di semi di girasole
  • Aroma di vaniglia
  • 1 bicchiere di latte vegetale

Preparazione

  • Unite in una ciotola lo zucchero, la farina, la vaniglia, il cacao e il lievito
  • Mescolate bene e unite la barbabietola rossa frullata, il latte e l’olio
  • Trasferite l’impasto in una teglia ricoperta di carta da forno
  • Cuocete per 40 minuti a 180°
  • Una volta che la torta è cotta, lasciate raffreddare e ricoprite con una glassa di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.