Stai leggendo: Cetrioli, l’arma segreta per diete e bellezza

Letto: {{progress}}

Cetrioli, l’arma segreta per diete e bellezza

I cetrioli sono ortaggi estivi ricchi di vitamine, acqua e sali minerali. Un alimento che fa bene al nostro organismo, che può essere usato in cucina ma anche per la skincare.

I cetrioli i benefici e le ricette in cucina Pixabay

2 condivisioni 0 commenti

I cetrioli appartengono alla famiglia delle Cucurbitaceae e sono ortaggi tipici della stagione estiva, molto amati e usati perché apportano tanti benefici al nostro organismo.

Questo vegetale dal colore verde trova ampio uso in cucina, è un alimento fresco, ideale per arricchire diverse pietanze, come le insalate estive.

In più, è un ottimo alleato per la dieta e la linea, in quanto essendo molto ricco di acqua favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle tossine, aiutandoci a combattere gli inestetismi della cellulite.

Proprietà depurative e diuretiche

Tutti i benefici dei cetrioliHDUnsplash

I cetrioli sono alleati della nostra bellezza, hanno tantissime proprietà benefiche e sono ortaggi altamente depurativi, che stimolano la diuresi.

Come agiscono? Essendo molto ricchi di acqua, aiutano a eliminare i liquidi in eccesso e, di conseguenza, anche l’antiestetica pelle a buccia di arancia. Inoltre, sono ricchi di fibre, per tale ragione aiutano l’intestino, sgonfiano l'addome e, in più, aumentano il senso di sazietà.

Ciò che non tutti sanno è che i cetrioli sono caratterizzati dall’acido tartarico, una sostanza che evita la trasformazione dei carboidrati in grassi; per questo motivo, ci aiutano nel percorso di dimagrimento, sono perfetti per un periodo di detox e sono ottimi alleati della dieta.

Oltre a favorire la perdita di peso, questi ortaggi sono anche antiossidanti perché ricchi di vitamina C e antinfiammatori, sono ottimi per tenere sotto controllo la pressione sanguigna, in quanto iposodici, e grazie all’alto contenuto di vitamine e sali minerali, come il silicio e il potassio, contrastano i segni di stanchezza e spossatezza tipici delle giornate più calde.

Infine, i cetrioli possono essere consumati tutti i giorni, sia nelle insalate che per condire paste fredde, perché hanno poche calorie, all’incirca 14 kcal per 100 grammi.

Utilizzo in ambito cosmetico

Come usare i cetrioli per la bellezza della pelleHDUnsplash

I cetrioli possono essere usati anche in ambito cosmetico, oltre che gastronomico. Il successo di questo ortaggio è dovuto all’alto contenuto di acqua e sali minerali, in grado di idratare e nutrire in profondità tutti i tipi di pelle, dalla normale a quella più secca.

Ma non è tutto, perché avendo proprietà antinfiammatorie è usato anche per purificare l’epidermide, soprattutto in caso di acne e punti neri; basti pensare che in commercio vi sono moltissime creme da giorno, scrub e maschere a base di cetriolo. Ovviamente, per chi ama la skincare fai da te questo ortaggio verde è perfetto da usare a casa, ad esempio per combattere i segni di stanchezza e le occhiaie.

Come fare? Potete posizionare fette di cetrioli direttamente sugli occhi e lasciare agire per qualche minuto, sentirete subito una sensazione di freschezza e sollievo immediati.

Per una maschera naturale e super idratante, vi consigliamo di unire a delle fettine di cetriolo un po’ di yogurt bianco e della menta per dare maggiore freschezza.
Le dosi per realizzare la maschera sono:

  • due/tre fette di cetriolo
  • un vasetto di yogurt bianco
  • foglioline di menta (q.b.)

Procedete unendo tutti gli ingredienti nel mixer e frullate bene. Il risultato? Una delicata crema da spalmare su viso e collo, precedentemente puliti, e da lasciar agire per almeno 10-15 minuti.

Invece, chi necessita di maggiore idratazione può realizzare una crema per il viso fai da te, ecco cosa vi occorre:

  • un cetriolo
  • un cucchiaino di miele

Frullate i due ingredienti nel mixer e mescolate bene per amalgamare il tutto, in questo modo otterrete una crema da giorno dal potere antiossidante, nutriente e addolcente, ideale per le pelli secche e dopo l’esposizione ai raggi solari; vi consigliamo di riporla nel frigorifero.

Questo ortaggio fa benissimo anche ai capelli. Ma come usarlo?

Potete realizzare una maschera per capelli con:

  • mezzo cetriolo
  • un uovo intero
  • un cucchiaino di olio EVO
  • foglie di salvia fresca dal potere astringente

Frullate tutto nel mixer e otterrete una crema balsamo per capelli grassi, da applicare dopo lo shampoo e lasciar agire qualche minuto.

Sott'olio, in agrodolce o in insalata: alcune rapide ricette

Come usare i cetrioli in cucinaHDUnsplash

Torniamo agli usi in cucina, perché il cetriolo è ottimo per realizzare tantissime pietanze fresche e gustose.

Non solo insalata ma anche condimenti saporiti per carne e pesce, salse a base di yogurt e cetrioli d’ispirazione greca, fino ai cetrioli sott’olio.

Ma non è tutto, perché questo ortaggio può essere anche coltivato in casa, così siete sicure di avere a disposizione un prodotto di qualità, privo di pesticidi e sano da mangiare. Come fare? 

Se avete un piccolo spazio esterno, potete procedere con la coltivazione dei cetrioli fra aprile e maggio. In giardino potete porre i semini nel terreno a circa 5 cm di profondità, mentre in balcone vi occorrono dei vasi con un diametro di almeno 20 cm; ovviamente, per ottenere più piantine è bene disporle un po’ distanti l’uno dall’altra, per farle crescere bene e con abbastanza spazio intorno.

Per l’irrigazione, i cetrioli richiedono tanto sole e tanta acqua; quindi, vi consigliamo di annaffiarli quotidianamente.

Insalata con cetrioli e feta

Come fare l'insalata concetrioliUnsplash

Una delle prime ricette con i cetrioli è l’insalata.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • 4 cetrioli
  • Due cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 100 gr di feta greca
  • Mais in chicchi al naturale
  • Pomodori
  • Insalata iceberg

Preparazione

  1. Lavate l'insalata iceberg
  2. Lavate i cetrioli e tagliateli a rondelle
  3. Versate tutto in una ciotola e aggiungete la feta greca, il mais al naturale, pomodori maturi
  4. Condite con olio EVO

Salsa tzatziki

Come fare la salsa tzatzikiHDUnsplash

La salsa tzatziki è di origine greca e prepararla è davvero semplice.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • Cetrioli
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Foglie di menta fresca
  • 1 vasetto di yogurt greco

Preparazione

  1. Inserite tutti gli ingredienti in un mixer
  2. Mescolare bene per alcuni secondi

Questa salsa cremosa e molto saporita può essere usata per condire insalate, la carne o il pesce e le verdure grigliate.

Riso freddo con cetrioli e pomodorini

Ricetta riso freddo con verdureHDUnsplash

Un altro piatto estivo per eccellenza è il riso freddo, super semplice e veloce, è perfetto da portare al mare per un pranzo fresco, saziante e leggero.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Dosi 4 persone

Ingredienti

  • 100 gr di riso
  • 10 pomodorini ciliegino
  • 4 cetrioli
  • Mais in chicchi al naturale
  • due/tre foglioline di menta

Preparazione

  1. Bollite il riso in acqua bollente e salata
  2. Una volta pronto, scolatelo e lasciatelo raffreddare in frigorifero
  3. Condite con pomodorini, cetrioli a fette, mais e foglioline di menta, per un tocco di freschezza

Centrifuga detox

Ricetta centrifuga detoxHDUnsplash

Con i cetrioli si possono ottenere delle ottime centrifughe detox. Cosa vi occorre?

Informazioni

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • Succo di 1 limone
  • 2 carote crude
  • Zenzero fresco
  • 1 costa di sedano

Preparazione

  1. Nel mixer unite tutti gli ingredienti
  2. Frullate energicamente per qualche secondo

In poco tempo avrete una bevanda fresca, dissetante, detossinante e depurativa.

Cetrioli sott’olio

Ricetta cetrioli sott'olioHDUnsplash

Un’ottima alternativa al solito modo di gustare questi ortaggi sono i cetrioli sott’olio.

Informazioni

Ingredienti

  • Cetrioli
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Chiodi di garofano
  • Aceto di vino bianco

Preparazione

  1. Procedete sterilizzando i vasetti immergendoli in una pentola colma di acqua calda portata a ebollizione
  2. Dopo di che, prendete i cetrioli lavateli e tagliateli a fettine molto sottili
  3. Ponete tutte le fette in una ciotola e copritele con l’aceto di vino bianco; lasciate macerare per un giorno intero
  4. Successivamente, scolate e pulite i cetrioli e fateli asciugare bene
  5. Riponete le fette nei vasetti sterili e ricoprite tutto con abbondante olio EVO, al quale potete aggiungere dell’aglio e dei chiodi di garofano

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.