Stai leggendo: Kylie Jenner e le altre self-made women più ricche d'America

Letto: {{progress}}

Kylie Jenner e le altre self-made women più ricche d'America

Forbes ha stilato la sua classifica annuale delle self-made women più ricche d’America e tra le new entry spiccano regine della cosmesi quali Anastasia Beverly Hills e Kylie Jenner.

Kylie Jenner Getty Images

1 condivisione 0 commenti

La patinata rivista di economia e finanza americana Forbes ha stilato come ogni anno la classifica delle self-made women più ricche d’America. Si tratta di imprenditrici, ma anche donne dello spettacolo (come Oprah Winfrey e Taylor Swift e Shonda Rhimes), che hanno creato società e costruito la loro fortuna diventando delle eccellenze in diversi campi: dai test genetici alle tecnologie aerospaziali, passando per settori più “frivoli” quali la cosmesi e l’intrattenimento. 

Quello che si evince dalla classifica, capitanata dalla Diane Hendricks di ABC Supply, uno dei più grandi distributori all'ingrosso di coperture, rivestimenti e finestre in America, è che molte delle self-made women più ricche degli Stati Uniti hanno costruito il loro impero sfruttando in maniera egregia l’enorme potere dei social media

Anastasia SoareHDGetty Images

Basti pensare che tra le new entry di quest’anno spiccano icone quali Anastasia Soare, fondatrice del make-up brand Anastasia Beverly Hills, che vanta più di 17 milioni di follower su Instagram, la beauty guru e blogger Huda Kattan CEO di Huda Beauty (26 milioni di follower) e la giovanissima Kylie Jenner (21 anni ad agosto) seguita da più di 110 milioni persone. 

Inoltre Kylie (che compirà 21 anni ad agosto), grazie al suo marchio Kylie Cosmetics in soli 3 anni ha messo su un patrimonio di 900 milioni di dollari diventando la più giovane self-made woman del 2018, cosa che ha suscitato non poche futili polemiche. Il suo segreto? Puntare sulle insicurezze:

Tutto è nato dall’insicurezza derivante dalle mie labbra sottili che trasformavo col l’aiuto del make-up ingrandendole con delle matite. Ma non trovavo mai una matita dello stesso colore dei miei rossetti preferiti.

Ed ecco che da questa intuizione, apparentemente banale ma decisamente proficua, sono nati i suoi famosissimi e copiatissimi kit per labbra, must-have di Kylie Cosmetics e simbolo del successo della Jenner.

Che ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.