Stai leggendo: Proposta di matrimonio: consigli sul perfetto 'Mi vuoi sposare?'

Letto: {{progress}}

Proposta di matrimonio: consigli sul perfetto 'Mi vuoi sposare?'

In spiaggia al tramonto, con gli amici coinvolti in un flash mob, con la donna protagonista: leggi i nostri consigli per la proposta di matrimonio perfetta.

Proposta di matrimonio Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

La vecchia classica frase per chiedere in moglie o in marito il proprio partner non basta più. La proposta di matrimonio si è trasformata e complicata con il passare degli anni e oggi le donne hanno conquistato il diritto di mettersi in ginocchio e pronunciare il fatidico: Mi vuoi sposare?

Ma come fare la proposta per stupire e emozionare la propria metà? Tutto dipende dalla tipologia di coppia: romantica, spiritosa, non convenzionale, originale. Leggi i nostri piccoli suggerimenti e fai una proposta di matrimonio che rimarrà nella storia della coppia!

Proposta di matrimonio romantica

Se sei la metà di una coppia tradizionale, la tua proposta deve essere romantica. Puoi prenotare un tavolo per due nel ristorante del primo appuntamento oppure cantare una serenata sotto il balcone o la finestra della tua metà. Quest’ultima opzione va lasciata agli uomini, a meno che la coppia non sia tradizionalmente originale e la componente femminile non abbia una voce così bella da permettersi la serenata. Un’altra variante romantica è la spiaggia solitaria al tramonto, con la proposta scritta sulla sabbia e accompagnata da un bel cuore di petali di rose.

Proposta matrimonio in stile romanticoHDPixabay
Proposta di matrimonio romantica in spiaggia

Proposta di matrimonio originale

Per stupire il partner non hai che l’imbarazzo della scelta. Compra delle letterine luminose adesive da posizionare sulla parete della camera da letto. Non appena il partner si infila sotto le coperte, spegni la luce e la proposta sarà subito visibile e irresistibile.

Non è ancora abbastanza? Stampa la tua domanda di matrimonio sulla federa del cuscino o sul tuo pigiama e fingi indifferenza per aumentare ancora di più l’effetto sorpresa. Se non vuoi sfruttare le quattro pareti domestiche, tappezza la vostra via di volantini e striscioni  oppure scrivi un mi vuoi sposare gigante con i gessetti colorati sul manto stradale e coinvolgi parenti e vicini. La tua metà non potrà dirti di no!

E se l’idea di far partecipare gli amici ti piace molto, la tua proposta di matrimonio deve essere un flash mob. Guarda il video qui sotto e comincia a prendere appunti.

Proposta di matrimonio: l’anello di fidanzamento

L’anello di fidanzamento è il simbolo di una promessa che dovrebbe durare per l’eternità. Ecco perché il solitario è l’anello di fidanzamento per eccellenza. Il diamante, infatti, è una pietra eterna, la cui durata è impressa persino nel nome che deriva dal greco adamas e significa indomabile - invincibile.

Se non ti piace l’idea del solitario, puoi optare per un anello con un’altra pietra. Grazie a Kate Middleton, va molto di moda l’anello con zaffiro. In realtà, il tipo di anello dipende dal tipo di donna. L’unica vera regola da seguire riguarda la pietra. Puoi optare per uno smeraldo, per un rubino o per una acquamarina, ma non puoi optare per un anello senza pietra.

Se scegli il diamante, ricordati di valutarlo tenendo in considerazione le quattro C inglesi: clarity - purezza, colour - colore, carat - carati e cut - taglio.

Anello di fidanzamento con pietraHDPizabay
Anello di fidanzamento con diamante

Proposta di matrimonio al femminile

Se sei sicura del tuo rapporto di coppia e hai un compagno che non bada alla classica distinzione di ruoli, puoi azzardare una proposta di matrimonio al femminile. L’effetto sorpresa è garantito a priori e la modalità può essere sia originale che romantica.

Spiaggia e cena a due possono essere appannaggio anche di una proposta al femminile, ma dato che ti stai esponendo perché non rompere completamente con la tradizione? Pensa a un modo originale che sia in linea con la personalità del tuo fidanzato e scegli delle fedine come simbolo. Potresti anche far incidere la data sugli anelli e farglieli semplicemente trovare sotto il cuscino o a tavola.

Proposta di matrimonio: le donne sono protagonisteHDGetty Images
Proposta di matrimonio al femminile

Se lo scambio di ruoli non ti convince, scegli il 29 febbraio per la tua proposta e non romperai nessuna tradizione. Leggenda vuole che Santa Brigida si fosse lamentata con San Patrizio delle lunghe attese a cui erano costrette le donne, prima di diventare l’oggetto della famosa proposta. Ebbene, il Patrono d’Irlanda ascoltò Santa Brigida e stabilì che ogni quattro anni, vale a dire il 29 febbraio, le donne potessero chiedere in marito il proprio fidanzato.

Proposta di matrimonio: gestire l'indecisione

A tutti piacerebbe un immediato sì a una proposta di matrimonio. In alcuni casi, però, la risposta potrebbe tardare ad arrivare. Prima di farti prendere dall’agitazione, rifletti con calma sui tempi. Forse, non è il momento giusto per un matrimonio e la tua metà vuole semplicemente ritardare l'importante evento per motivi lavorativi, economici o familiari. Aspetta senza caricare di ansie la situazione e lascia sempre al tuo partner il tempo per riflettere. Se la proposta ha portato a galla altre problematiche, affrontale con il diretto interessato/a e cerca di risolverle. Solo in questo modo otterrai un sì convinto!

Proposta di matrimonio con esito positivoHDGetty Images
Proposta di matrimonio: aspetta con calma la risposta

Allora, quale proposta di matrimonio ti rispecchia di più?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.