Stai leggendo: Esercizi per dimagrire, i più efficaci per ogni zona del corpo

Letto: {{progress}}

Esercizi per dimagrire, i più efficaci per ogni zona del corpo

Sentirsi in forma è l’obiettivo di ogni donna, non solo in estate per la prova costume ma durante tutto l’anno. Ma quali sono gli esercizi più validi per dimagrire?

Allenamenti per dimagrire e rassodare il corpo Unsplash

3 condivisioni 0 commenti

Dimagrire in modo sano e perdere peso efficacemente in ogni zona del corpo, è fondamentale per sentirsi al top della forma. Vi sono tantissimi esercizi con i quali è possibile rassodare e snellire, soprattutto, le zone più critiche per noi donne come l’addome e le gambe.

Ma quali sono gli esercizi per dimagrire? Esistono allenamenti specifici e mirati, con i quali è possibile allenare diversi distretti muscolari, dall’interno coscia all’addome, fino agli esercizi per rassodare e tonificare i glutei.

Inoltre, è bene sottolineare che questa tipologia di allenamenti può essere svolta ovunque e in qualsiasi momento, sia all’aperto al parco che in palestra, fino all’allenamento a casa.

Esercizi per perdere peso nella parte inferiore del corpo

Come dimagrire le gambeHDUnsplash

Le gambe sono il punto più critico per le donne, perché difficili da modellare e rassodare in poco tempo. Per fortuna, esistono degli esercizi molto efficaci e funzionali, con i quali è possibile dimagrire la parte inferiore del corpo.

L’allenamento delle gambe è importante, in quanto rende tutti i muscoli molto più forti e, di conseguenza, in grado di resistere anche durante sessioni di workout intense e faticose.

Ma non è tutto, perché allenare le gambe con esercizi fondamentali come squat e affondi, va a coinvolgere anche altri muscoli del corpo, in primis l’addome.

Come snellire le gambe

Rassodare le gambe con gli squatIstock

Snellire le gambe è l’obiettivo principale di ogni donna. Chi non desidera rendere le cosce più muscolose? Per farlo è importante allenarsi costantemente, in modo da aumentare e sviluppare la massa magra a discapito di quella grassa.  

Gli esercizi da fare per dimagrire le gambe sono gli squat e gli affondi; nello specifico con i primi si coinvolgono anche gli addominali e i glutei, mentre con i secondi si va a stimolare il quadricipite femorale.

Per eseguire gli squat si possono utilizzare dei pesi, come i manubri, oppure si può procedere a corpo libero; l’importante è controllare bene il movimento senza inarcare la schiena e, soprattutto, piegare le gambe andando a formare un angolo di 90°. Esistono diverse tipologie di squat, come quelli frontali che coinvolgono maggiormente i quadricipiti, oppure i sumo squat con cui si va a stimolare di più il gluteo.

Per quanto riguarda gli affondi, anche in questo caso è fondamentale mantenere la schiena dritta. Inoltre, questa tipologia di esercizi è davvero efficace per modellare la gamba, perché coinvolge i muscoli dell’interno coscia e i glutei. Gli affondi possono essere frontali, oppure laterali e si possono eseguire a corpo libero o con i pesi.

Un altro allenamento facile ed efficace per perdere peso nella parte inferiore del corpo è quello con la kettlebell, ossia un attrezzo dalla forma sferica e dotato di maniglia. L’esercizio più conosciuto è detto kettlebell swing ed è uno dei migliori per dimagrire velocemente e modellare le gambe.

Gli esercizi per l’interno coscia

Snellire l'interno coscia con gli affondiIstock

Gli esercizi migliori per le donne sono quelli che coinvolgono l’interno coscia, che hanno come obiettivo quello di rendere la gamba più tonica e muscolosa.

Abbiamo visto che gli affondi frontali o laterali sono gli esercizi migliori da svolgere se si vuole perdere peso.  

Come si svolgono? Basta portare una gamba in avanti, andando a formare con il ginocchio  un angolo di 90°; è possibile anche portare la gamba dietro. Vi consigliamo di effettuare un allenamento a circuito, ossia 15 ripetizioni per gamba da eseguire per almeno 3 volte.

Ginnastica per snellire i fianchi e avere una pancia piatta

Plank laterali per l'addomeHDPixabay

Dimagrire e snellire i fianchi e avere la pancia piatta è un altro degli obiettivi principali delle donne, soprattutto in estate per la fatidica prova costume.

Eliminare gli accumuli di adipe nella zona dei fianchi e gli antiestetici rotolini sull’addome può sembrare difficile, ma se ci si allena con costanza e determinazione è un obiettivo assolutamente raggiungibile.

Per tale motivo, vogliamo segnalarvi alcuni esercizi da fare a casa o in palestra per perdere peso.

Il primo è il tradizionale crunch, efficace per allenare la parte superiore dell’addome. Sdraiatevi con la schiena su un tappetino morbido e, portando le mani dietro la nuca, sollevate il collo e le spalle da terra.

Se si desidera tonificare gli addominali bassi, vi consigliamo di eseguire la classica bicicletta, portando sempre le mani dietro la nuca e muovendo le gambe come se stesse pedalando; l’importante è mantenere sempre le spalle sollevate.

Per quanto riguarda i fianchi, vi consigliamo di allenare gli addominali obliqui.

Come? Tra gli esercizi più efficaci segnaliamo i plank laterali, ossia su un tappetino posizionatevi su un fianco, con braccio e gambe tese, mantenete la posizione per almeno 20 secondi. Oppure, potete effettuare i crunch laterali e alternati, per tre volte con 15 ripetizioni per lato.

Esercizi veloci per un sedere perfetto

Come allenare e tonificare i gluteiHDUnsplash

Allenare i glutei è la cosa principale da fare se si desidera raggiungere un sedere perfetto, sodo e, soprattutto, alto. Allenare i muscoli della parte posteriore non è affatto semplice, anche perché si deve fare i conti con la forza di gravità; per tale ragione, il consiglio per glutei tonici è l’allenamento quotidiano, con o senza pesi.

Tra gli esercizi più efficaci vi sono gli squat, sia frontali che con gambe leggermente divaricate; oppure gli affondi frontali super efficaci per tonificare e, soprattutto, eliminare le antiestetiche culotte de cheval.

Un altro esercizio molto importante per dimagrire consiste nel mettersi in posizione di quadrupedia, con le ginocchia poggiate su un tappetino, e sollevare una gamba alla volta formando con il ginocchio un angolo di 90°.

Per rendere il tutto più difficile, vi consigliamo di indossare delle cavigliere con peso.

Petto e braccia, l’allenamento giusto per rassodare

Come dimagrire le bracciaHDUnsplash

Oltre alle gambe e all’addome, per le donne è fondamentale allenare anche la parte superiore del corpo in  modo da modellare la silhouette in modo assolutamente perfetto.

Per le braccia è importante rassodare i tricipiti, l’unico modo per evitare l’antiestetico dondolio della pelle sotto le braccia.

Tra gli esercizi più efficaci segnaliamo l’allenamento con i pesi; come fare? Se ci si allena a casa si possono utilizzare dei pesi fai da te, usando le bottiglie di acqua da 1 litro e mezzo; al contrario, in palestra si possono usare bilancieri o manubri a seconda delle proprie esigenze.

Per i tricipiti l’esercizio più valido consiste nel piegare le braccia, portando il peso dietro la testa; mentre, per il petto basta sdraiarsi sulla schiena su un tappetino morbido, stendere e aprire le braccia lateralmente mantenendo sempre i pesi con le mani.

E voi siete pronte a iniziare il vostro allenamento? 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.