Stai leggendo: 800 Words: la recensione dell'ottavo episodio, Il Campeggio

Letto: {{progress}}

800 Words: la recensione dell'ottavo episodio, Il Campeggio

Il finale della prima stagione di 800 Words mette George davanti alle difficoltà di vivere senza Shay. L'uomo deve prendere una decisione importante.

2 condivisioni 0 commenti

Lo scorso episodio di 800 Words era terminato con la fuga di Shay. La ragazza è andata a Sidney dai nonni, era stanca di Weld, era delusa da Ike e non riusciva ad avere un rapporto sereno con il padre. Inoltre, la decisione di Shay è anche stata aiutata da un articolo di George e dalla volontà della ragazza di non dimenticare sua madre.

Ma è stata la decisione giusta? Abbiamo visto i Turner abituarsi alla vita di Weld nel corso della prima stagione, forse Shay è sempre stata l'unica a sentirsi fuori posto, nonostante si stesse avvicinando ad Ike.

Nel finale della prima stagione, George deve affrontare le conseguenze della decisione presa dalla figlia e cercare di capire come comportarsi. Deve lasciare Shay a Sidney? Deve andare da lei? Insomma, è l'episodio delle scelte difficili.

"Che cosa ha fatto Weld per me se non portarmi via mia figlia?" Questa è la domanda che si pone George quando deve aiutare i cittadini di Weld. Il protagonista inizia ad interrogarsi sulle sue scelte. Trasferirsi è stata davvero la scelta giusta? Per la prima volta George sembra quello con più dubbi. All'inizio della serie era sicuro, certo che Weld l'avrebbe salvato e avrebbe ricomposto i pezzi della sua famiglia, spezzata da un lutto così grave, ora le cose sono cambiate.

George ha bisogno di ritrovare sicurezza, mentre Shay ha bisogno di scavare nel passato per guardare al futuro. Arlo, che è stato un po' in disparte in questi episodi finali, condivide un tenero momento con Lindsay. Inoltre, il ragazzo non prende molto bene la possibilità di una nuova relazione per George. 

L'episodio termina con un confronto catartico tra George e Shay. La ragazza chiede al padre di tornare in Australia ma lui rifiuta. Per ora le cose restano così, in bilico. George si ritrova a fare surf e a riflettere sul futuro. Ha fatto tanto per guarire la sua famiglia dal dolore e forse ancora non ci è riuscito, ma in fondo siamo solo all'inizio.

800 Words vi aspetta lunedì, a partire dalle 21.00, su FoxLife, canale 114 di SKY.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.