Stai leggendo: I rimedi più efficaci contro le formiche in casa

Letto: {{progress}}

I rimedi più efficaci contro le formiche in casa

Una pratica guida per scoprire quali sono i rimedi più efficaci contro le formiche in casa, che permettono di allontanarle rapidamente ed evitarne il ritorno.

Una guida per individuare i rimedi più efficaci contro le formiche che ci sono in casa Pixabay

7 condivisioni 0 commenti

I rimedi più efficaci contro le formiche in casa permettono di allontanarle facilmente e rapidamente, prevenendone al tempo stesso il ritorno. Solitamente le formiche raggiungono le nostre case tramite fessure e buchi ma è raro che nidifichino all'interno, a meno che non vi sia un pavimento in legno in campagna. Per questo il primo passo fondamentale per sbarazzarsene è individuare i principali punti di accesso seguendone i movimenti con pazienza, in modo tale da scoprire i loro percorsi. 

Potreste non riuscirci al primo tentativo, vi basterà in tal caso osservarle per diversi minuti più volte al giorno. Una volta individuati i punti di accesso, dovrete semplicemente chiuderli o posizionarvi sostanze repellenti. I metodi per farlo sono numerosi, per esempio applicare dello stucco se si tratta di fessure in legno o mattonelle, in altri casi vanno sostituiti gli infissi o sanate eventuali crepe nelle pareti. La tecnica migliore va scelta in base alle circostanze.

Altro aspetto importante è la prevenzione, indispensabile anche dopo l'eventuale disinfestazione per evitare che le formiche ritornino. Per esempio è buona norma mantenere il pavimento pulito da eventuali briciole e da altri residui di cibo, che le attraggono. Idem per quanto riguarda i piatti sporchi nel lavandino o i rifiuti nella pattumiera domestica. Di seguito eccovi l'elenco di cosa sapere sui rimedi contro le formiche:

Consigli pratici per non attirarle

Consigli utili e piccoli accorgimenti per non attirare le formicheHDPixabay

La prevenzione è fondamentale per non attirare le formiche in casa e per tenerle lontane dopo un'eventuale disinfestazione. Non servono misure troppo drastiche, basta seguire questi semplici suggerimenti:

  • Eliminare briciole e residui di cibo dal pavimento della cucina.
  • Pulire i piatti sporchi prima di alloggiarli nel lavandino.
  • Svuotare la pattumiera dell'umido ogni giorno prima di attirarle.
  • Conservare il cibo in contenitori sigillati, soprattutto se si tratta di alimenti contenenti zuccheri.
  • Fare attenzione al terriccio di eventuali piante ornamentali che può attirare, per via dell'umidità, le formiche. Se si sono già avvicinate, spostare i vasi in modo da disorientarle.
  • Lavare bene i contenitori di cibo dopo l'utilizzo.

Formiche in casa, i rimedi naturali per allontanarle

Alcuni dei migliori rimedi naturali contro le formiche utili per allontanarleHDPixabay

I rimedi naturali contro formiche sono i più consigliati in caso di piccole infestazioni domestiche, altro discorso vale per infestazioni di maggiore entità che possono, in casi estremi, richiedere l'intervento di esperti. In generale non è necessario arrivare a tanto, basta adottare alcuni dei rimedi indicati di seguito e puntare sulla prevenzione.

  • Il primo rimedio naturale contro le formiche è rappresentato dalle soluzioni per lavare i pavimenti con chiodi di garofano, il cui odore non è per nulla gradito a questi insetti. La soluzione si prepara mescolando acqua con qualche goccia di olio essenziale di chiodi di garofano e aceto bianco, continuando a utilizzarla finché le formiche non si allontanano definitivamente.
  • Il peperoncino in polvere non è gradito alle formiche e può essere pertanto collocato nei punti di accesso di casa per tenerle lontane.
  • Altro rimedio consiste nel versare qualche goccia di olio essenziale di chiodi di garofano nei punti di accesso delle formiche. Visto che detestano questo odore, rimarranno lontane. 
  • Ulteriori repellenti naturali sono l'olio essenziale di limone e di arancio. Potete sia spargerne qualche goccia nei luoghi di passaggio delle formiche che diffonderne l'aroma negli ambienti tramite appositi diffusori. 
  • I cetrioli non sono amati dalle formiche e possono pertanto essere utilizzati come repellente naturale. Basta spargerne le bucce in cucina, posizionandole in prossimità dei punti di accesso.
  • Anche il sale si rivela utilissimo ed è sufficiente spargerne un po' lungo gli infissi e nei punti di accesso individuati. Meglio ancora se il sale è grosso e inumidito con olio essenziale di garofano.
  • In cucina l'ideale è spargere sui ripiani foglie di alloro e foglie di origano essiccate che, avendo un odore poco gradito alle formiche, le tengono alla larga.
  • La menta non è amata dalle formiche che ne detestano l'odore, si può quindi utilizzare per allontanarle. Se non avete le foglie fresche, ricorrete alle bustine di tè collocandole nei punti strategici, a partire da quelli di accesso.
  • Pezzetti di cannella e chicchi di caffè possono essere utilizzati per creare barriere naturali contro le formiche. Vi consigliamo di versarli davanti alla porta d'entrata e sui davanzali in modo da impedirne l'accesso.
  • Lavare finestre e porte con una soluzione a base di aceto bianco e olio essenziale di eucalipto è molto utile per allontanare le formiche, che sono particolarmente sensibili al loro odore.
  • Infine potete utilizzare l'alloro le cui foglie fresche vanno collocate di fronte alle provviste in cucina, per fare in modo che le formiche non si avvicinino.

Trappole anti formiche

Le migliori trappole per allontanare o eliminare le formicheHDPixabay

Per chi è vittima di casi estremi di invasione o se un membro della famiglia è fortemente allergico al morso degli insetti, esistono trappole per formiche che permettono di catturare o eliminare questi insetti rapidamente, e possono essere realizzate anche in casa con il fai da te. Di seguito alcune delle più efficaci a base di ingredienti naturali e non solo:

  • Una trappola efficace è rappresentata dai contenitori riempiti con miele, ingrediente che funziona come esca. Basta sistemare i contenitori vicino ai luoghi di accesso o di passaggio delle formiche che, attirate dall'odore, vi entreranno dentro rimanendo intrappolate.
  • Un altro composto utilizzabile come trappola per formiche può essere realizzato con bicarbonato, zucchero a velo, un po' di lievito di birra in polvere. Il composto dev'essere collocato nelle zone di passaggio delle formiche: lo zucchero a velo le attrae, i restanti ingredienti le eliminano. 
  • Anche la farina si può utilizzare per realizzare delle trappole anti formiche. Questi insetti ne sono attratti ma non riescono a digerirla, pertanto risulta letale. Dove collocarla? Sempre nei punti di accesso e di passaggio degli insetti.
  • Il sucralosio è un dolcificante artificiale che può essere utilizzato per eliminare le formiche in casa, spargendolo nei punti di passaggio degli insetti. Le formiche ne sono attratte, lo ingeriscono e ne vengono avvelenate.
  • Borace, acqua e zucchero possono essere mescolati insieme per preparare una pasta da applicare su dei cartoncini, che vanno posizionati nei punti di accesso degli insetti. Le formiche trasporteranno alcuni pezzi di pasta nella colonia, che verrà quindi avvelenata. La pasta va cambiata ogni due giorni perché ha una durata limitata.
  • Un'altra esca efficace può essere preparata con acido borico e sciroppo d'acero. Basta versare in una ciotola o in un piatto un cucchiaio di sciroppo e un po' di acido, quindi distribuirlo in modo uniforme nello sciroppo aiutandovi con uno stuzzicadenti. La trappola così realizzata va collocata nei punti di passaggio delle formiche per almeno una settimana.

Oltre alle trappole che permettono di catturare le formiche, vi consigliamo di installare delle barriere di protezione nei punti di accesso, per esempio utilizzando prodotti come la carbonella in polvere, il gesso, l'olio di agrumi, il pepe nero. Queste sostanze vanno semplicemente versate sui davanzali, sul pavimento e nei vari punti di passaggio delle formiche per formare delle barriere che ne impediscano l'arrivo.

Ricordiamo che nella stragrande maggioranza dei casi è meglio ricorrere a metodi di allontanamento degli insetti anziché ucciderli. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.