Stai leggendo: Mira Sorvino: 'Legata e imbavagliata con un condom a un'audizione. Avevo 16 anni'

Letto: {{progress}}

Mira Sorvino: 'Legata e imbavagliata con un condom a un'audizione. Avevo 16 anni'

Mira Sorvino, che durante la bufera Weinstein aveva già svelato di aver subito molestie sessuali, ha raccontato un nuovo sconcertante episodio.

Mira Sorvino in primo piano Getty Images

1 condivisione 1 commento

Mira Sorvino, che aveva già raccontato e testimoniato le molestie nell’ambiente di Hollywood nell’autunno 2017, quando era scoppiato lo scandalo Weinstein, meno di un anno dopo ha rivelato un episodio davvero da film dell’orrore, capitatole durante un casting quando aveva solo 16 anni.

La vincitrice dell’Oscar ha rivelato al podcast HFPA In Conversation della Hollywood Foreign Press Association di essere stata legata e imbavagliata con un preservativo durante un provino.

Mira, all’epoca, non era neanche maggiorenne.

Guardando indietro alla mia carriera, mi sono resa conto che a una delle mie primissime audizioni, quando avevo 16 anni, sono stata trattata in modo completamente inappropriato dal direttore del casting.

Mira Sorvino giovanevia Fanpop
Mira Sorvino agli inizi della carriera

Si trattava di un horror, ma nulla poteva giustificare la trasposizione del “genere”nella vita reale di una ragazza impegnata con un casting.

Per spaventarmi per questa scena dell'orrore, [il direttore del casting, n.d.r.] mi ha legato a una sedia, mi ha ferito il braccio. Avevo 16 anni…e poi mi ha imbavagliata, ed è stato così per tutto il tempo, perché dovevo spaventarmi per la scena.

Ma il dettaglio più inquietante è l’elemento con cui Mira è stata imbavagliata: “Ha usato un preservativo”.

La Sorvino era sconcertata, ma anche molto ingenua.

Ero troppo giovane per conoscere il sapore di un preservativo. Ma era così inopportuno…che diamine ci faceva un direttore del casting con un condom in tasca per un’audizione?

Mira Sorvino in primo pianoHDGetty Images
Mira Sorvino e gli episodi di molestie

Quella, rivela Mira, è stata la prima introduzione sul mondo dei casting e l’attrice ha spiegato che in giovane età è facile “non porsi delle domande”.

Ora, più consapevole, la Sorvino ha denunciato questo episodio retroattivamente, senza però fare il nome del direttore del casting o del regista del film.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.