Stai leggendo: Kylie Jenner è la più giovane miliardiaria self-made secondo Forbes: è polemica

Letto: {{progress}}

Kylie Jenner è la più giovane miliardiaria self-made secondo Forbes: è polemica

Con un patrimonio di 900 milioni di dollari, che arriverà presto al miliardo, Kylie Jenner è la più giovane delle ricchissime donne d'America "che si sono fatte da sole" selezionate da Forbes. In molti, però, non sono d'accordo.

Kylie Jenner Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Kylie Jenner è la più giovane delle sorelle Kardashian-Jenner e, a quanto pare, anche la più ricca.

All'età di soli 21 anni, l'influencer e imprenditrice ha messo in piedi un impero da 900 milioni di dollari che, secondo le stime di Forbes, arriverà presto al miliardo. Se così dovesse essere, Kylie Jenner spodesterà Mark Zuckerberg - il fondatore di Facebook che ha raggiunto questo traguardo all'età di 23 anni - diventando la miliardaria più giovane degli USA.

Kylie Jenner su ForbesHDForbes
Kylie Jenner su Forbes

La classifica di Forbes - che vede Kylie al 27esimo posto - comprende tutte le donne più ricche di America che hanno il merito di aver avuto successo contando solo sulle proprie forze, incarnando il sogno della "self-made woman".

Ed è proprio questa definizione a far storcere il naso, considerato l'ingente patrimonio della famiglia Kardashian-Jenner, una delle più influenti e potenti d'America.

Nonostante abbia lanciato nel 2016 la sua linea di make-up Kylie Cosmetics riscuotendo un successo internazionale di incredibile portata e - come tutte le sue sorelle, del resto - abbia ben presto cominciato a guadagnare circa 1 milione di dollari per ogni post condiviso sui suoi social, non si può negare che la Jenner abbia un background "privilegiato".

"I suoi prodotti sono fantastici, ma lei non è partita da zero. Lei è nata ricca", ha commentato un utente - uno dei tanti a pensarla così - sull'account Instagram di Forbes.

Di certo, la più giovane del clan Kardashian-Jenner ne ha di strada da fare. A dominare la classifica di Forbes, infatti, è Diane Hendricks, cofondatrice e presidente di Abc Supply, con un patrimonio di 4,9 miliardi di dollari. Seguono la fondatrice di Little Caesars Marian Ilitch (con 4,3 miliardi), Judy Faulkner di Epic Systems (con 3,5 miliardi) e Meg Whitman, ex presidente e CEO di Hewlett Packard Enterprise e di eBay (con 3,3 miliardi).

Riuscirà, Kylie, ad arrivare ai loro livelli?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.