Stai leggendo: Harry e Meghan e il contatto 'proibito' durante il battesimo

Letto: {{progress}}

Harry e Meghan e il contatto 'proibito' durante il battesimo

Harry d’Inghilterra e Meghan Markle si sono sfiorati leggermente la mano durante la cerimonia del battesimo del piccolo Louis.

Harry e Meghan al battesimo di Louis Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Il principe Harry e Meghan Markle, splendidi e innamorati, si sono presentati insieme al battesimo del piccolo Louis avvenuto a Londra. La coppia si è unita al resto della Royal Family per festeggiare l’ingresso del terzogenito di Kate Middleton e William d’Inghilterra.

Il gossip internazionale ha speculato non poco sul fatto che il duca e la duchessa di Sussex non fossero stati scelti come madrina e padrino, ma Harry e Meghan sono apparsi felici e sorridenti e – contravvenendo a una formula di bon ton regale – si sono anche sfiorati la mano mentre si recavano insieme alla cerimonia.

Le loro PDA (pubbliche dimostrazioni d’affetto) hanno attirato molte attenzioni ultimamente: Harry e Meghan appaiono forse troppo moderni per le consuetudini reali ma, allo stesso tempo, teneri e adorabili. 

Alcuni esperti hanno fornito il proprio punto di vista su queste manifestazioni affettuose. Ad esempio la rivista Arbiter ha dichiarato che “la coppia ha mostrato dignità e rispetto per l’occasione”.

Il battesimo teoricamente è un’occasione perfetta per sfiorarsi la mano: intima, familiare, poco formale.

E Meghan Markle era chic come sempre, vestita in verde oliva Ralph Lauren, mentre la mamma di Louis, Kate Middleton, indossava un vestito total white di Alexander McQueen.

Che ve ne pare? Il delicato tocco tra Harry e Meghan era forse fuori luogo?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.