Stai leggendo: 14 easter eggs nascoste nei film Pixar

Letto: {{progress}}

14 easter eggs nascoste nei film Pixar

Da Luxo Junior a Toy Story, passando per Cars e Alla ricerca di Nemo: ecco i 14 dettagli "invisibili" che ogni fan della Pixar dovrebbe conoscere.

Buzz Lightyear di Toy Story della Pixar iStock

1 condivisione 0 commenti

Toy Story, Monster's&Co., Alla ricerca di Nemo. Se siete dei veri amanti della Pixar saprete benissimo che il noto studio d'animazione statunitense ama disseminare nei suoi film numerosi indizi, i famosi “easter egg”. Si tratta di dettagli, più o meno visibili, che contengono citazioni di altre pellicole rinomate (Pixar e non) o di film che usciranno nei prossimi anni. Alcuni di questi sono ormai noti, come la sigla A113 presente in quasi tutti i titoli – ad esclusione di Monster's&Co., altri potrebbero esservi sfuggiti.

Per questo oggi vi sveleremo 14 easter egg dei film Pixar che forse non conoscete.

1 - A 113

Come abbiamo detto la sigla A113 è presente in quasi tutti i titoli Pixar dal 1995 in poi. Alcune volte visibile per intero, come ad esempio in Toy Story 1 e 2 – il numero di targa – in Alla ricerca di Nemo – sulla macchina fotografica del sub che fotografa Martin – oppure in A Bug's Life – impressa su una confezione di cereali. In altri casi invece è più nascosta: ne Gli Incredibili è il valore dell'energia, composto dal livello A1 e dall'intensità 13. Ma di cosa si tratta?

Scena tratta da Toy Story, A113HDDisney Pixar
Scena tratta da Alla ricerca di NemoHDDisney Pixar
Scena tratta da A Bug's LifeHDDisney Pixar

A113 è il numero della classe di animazione e design che ha “sfornato” alcuni tra i migliori talenti. Tra i suoi alunni c'erano anche molti membri attuali dello staff della Pixar. 

2 - Il camioncino “The Pizza Planet”

Camioncino The Pizza Planet di Toy StoryHDDisney Pixar

Un altro evergreen dei film Pixar, come la sigla A113. Questo curioso camioncino compare per la prima volta nel 1995 in A Toy Story: è utilizzato per le consegne a domicilio della pizza. Tuttavia fa la sua “comparsata” in tutte le altre pellicole, ad esclusione de Gli Incredibili.

3 - Il logo Pixar

Il logo Pixar è probabilmente uno dei più riusciti in tutta la storia del cinema. Lo sapevate, però, che la celebre lampada che raffigura la “I” è in realtà, a sua volta, protagonista di un altro film? Si tratta di un breve corto animato del 1986, Luxo Junior, la prima produzione artistica targata Pixar diretta da John Lasseter.

La lampada inoltre compare anche in Wall-E e Toy Story 2, dove ricongiungendo le stelle si nota una particolare forma di costellazione. Qui abbiamo già unito i puntini per renderla visibile!

Scena tratta da Wall-E della Disney PixarHDDisney Pixar
Dettaglio di costellazione di Toy Story 2 della Disney PixarHDDisney Pixar

4 - Il tappeto

Vi ricordate Shining? Allora probabilmente avrete già notato che anche la Pixar ha deciso di rendergli omaggio. In Toy Story, infatti, la tappezzeria della casa richiama poco vagamente il motivo optical dell'Overlook Hotel!

Buzz Lightyear in ToystoryHDDisney Pixar
Scena tratta dal film ShiningHDYoutube

5 - Luxo Ball

La caratteristica palla gialla, con striscia celeste e stella rossa al centro, compare in diversi film Pixar tanto da esserne diventata una vera e propria icona. La sua prima apparizione risale, proprio come la lampada-logo, al primo corto Luxo Junior (al quale deve anche il suo nome). Da allora la sua presenza è una costante di quasi ogni pellicola. 

6 - In una galassia lontana lontana

Poteva davvero la Pixar dimenticare di citare la saga più importante degli ultimi 40 anni? Assolutamente no! Toy Story 2 rende omaggio a Star Wars in diverse scene: le più famose sono certamente i titoli di apertura sul fondale stellato e Buzz Lightyear che respira nel suo elmetto, con un suono che richiama quello di Darth Vader.

7 - Numero 95

95 è un numero che ricorre in 2 pellicole Pixar. Possiamo infatti trovarlo in Cars, sulla carrozzeria di Saetta McQueen, ma anche in Toy Story 3, sulla maglietta di un bambino che fa il suo ingresso all'asilo Sunnyside. Ma a cosa si riferisce? Al 1995, anno di realizzazione del primo Toy Story.

Saetta McQueen di CarsHDDisney Pixar
Scena tratta da Toy Story 3HDDisney Pixar

8 - Ruote Lightyear

Saetta McQueen è protagonista di un'altra citazione: le sue ruote infatti si chiamano Lightyear. Ancora una volta un chiaro riferimento al Buzz Lightyear di Toy Story.

Ruote Lightyear di Saetta McQueen dal film CarsHDDisney Pixar

9 - FN, Inc., TS

Tre sigle che all'apparenza non dicono niente, ma in grado di racchiudere 4 capolavori Pixar in un'unica scena. Siamo in Cars, in un parcheggio pieno di camion. Tre sigle sulla copertura dei furgoni attirano l'attenzione: FN sta infatti per Finding Nemo, Inc. per Incredibles e per Monster's, Inc. – versione inglese di Monster's&Co. TS – che in quest'immagine non compare – sta invece ovviamente per ToyStory.

Scena tratta da Cars, Disney PixarHDDisney Pixar

10 - Gastow's o Gusteau's?

Nomi simili per insegne simili. Gastow's è l'insegna di un ristorante parigino a 5 stelle che compare in Cars. Anche qui ci troviamo di fronte ad un cameo: Gusteau's è infatti il locale omonimo dello chef più famoso di Parigi in Ratatouille.

Gastow's, scena tratta da Cars della Disney PixarHDDisney Pixar
Scena tratta dal film Disney Pixar "Ratatouille"HDDisney Pixar

11 -Boo e i suoi giocattoli

La scena finale di Monster's&Co. contiene due omaggi a due diversi film Pixar. Di quali stiamo parlando? Quando Boo dice addio a Gatto prende dal tavolo un pupazzo di Woody di Toy Story, poi la Luxo Ball e infine un pupazzo di Nemo, film che sarebbe uscito l'anno successivo.

12 -Il dentista

Chi non ricorda il terrificante dentista di La ricerca di Nemo, dove il pesce pagliaccio si ritrova intrappolato in un acquario e diventa Pesce da Lenza? Ecco, anche qui troviamo due camei particolari. Nella sala d'attesa un Buzz Lightyear giace sul pavimento, mentre un bambino legge un fumetto sulla cui copertina c'è un primo rimando al successivo film Pixar: Gli Incredibili.

Scena tratta da "Alla ricerca di Nemo" della Disney PixarHDDisney Pixar
Easter egg di Alla ricerca di NemoHDDisney Pixar

13 - Dinoco

Dinoco è il nome della stazione di rifornimento gas dove si ferma la famiglia di Andy in Toy Story, prima di recarsi al Pizza Planet. Non solo però: lo ritroviamo in Cars, come sponsor ufficiale delle gare.

Scena tratta dal film Disney Pixar "Toy Story"HDDisney Pixar
Scena tratta da "Cars", Disney PixarHDDisney Pixar

14 - Frank e Ollie

La fine di Incredibles ha poco e molto di incredibile al tempo stesso. Se finora avevamo visto combattere una famiglia di supereroi, ci troviamo di fronte a due vecchietti normali ma per niente comuni: si tratta infatti di Frank Thomas e Ollie Johnston, due importantissimi animatori Disney.

E voi conoscete altri easter egg degni di nota?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.