Stai leggendo: Stranimondi: il festival dei libri fantasy a Milano dal 6 al 7 ottobre

Letto: {{progress}}

Stranimondi: il festival dei libri fantasy a Milano dal 6 al 7 ottobre

Il 6 e il 7 ottobre a Milano tutta l'editoria di genere fantastico e fantascienza con il Festival Stranimondi. Appuntamento il 5 con il workshop a posti limitati con l'illustratore di Harry Potter, Cliff Wright.

Il festival del libro fantastico Stranimondi con i suoi ospiti Stranimondi

10 condivisioni 0 commenti

Dal 6 al 7 ottobre non perdete l’appuntamento con Stranimondi, festival unico nel suo genere che raggruppa sotto lo stesso cielo autunnale milanese autori, editori, appassionati della letteratura del fantastico, fantascienza, horror, weird fiction, cyberpunk e tutta l’arte che ruota intorno al mondo fantasy. Le origini di questo genere narrativo risalgono, a grandi linee, dalla metà dell’800 e raggruppano autori e romanzi piuttosto eterogenei.

Dai miti celtici e nord europei a quelli classici fino a storie d’invenzione, il variegato substrato culturale ha delineato un universo sempre più apprezzato dai lettori di tutto il mondo così come dal cinema, che ha pescato a piene mani da best seller come Il signore degli anelli, la saga di Harry Potter o lo stesso Alice nel paese delle meraviglie.

Se siete semplici curiosi o inguaribili nostalgici di fate, eroi e luoghi incantati, venite a scoprire le case editrici di riferimento, gli artisti, i convegni, gli incontri vis-à-vis con autori italiani e internazionali, la corposa mostra-mercato di libri e l’esposizione di arte fantastica. Stranimondi vi aspetta!

Il festival

Giunto oramai alla edizione numero 4, Stranimondi  pone al centro del massimo interesse la fantasia letteraria e le galassie articolate che ruotano intorno all’ingegno della pura immaginazione.

Gli stand della casa editrice Antonio Tombolini e Kipple officina libraria HDStranimondi
Stranimondi 2017: Antonio Tombolini editore, Kipple Officina Libraria

Nel 2017 ha raggiunto oltre 1200 presenze in soli due giorni e ha ospitato autori Sci-fi di grande richiamo come Valerio Evangelisti (Eymerich risorge) e Bruce Sterling (The Hacker Crackdown). L’edizione 2018 di due giorni sarà a Milano, dal 6 al 7 ottobre, nella sede UESM Casa dei giochi di via Sant’Uguzzone 8 (MM1 Villa S. Giovanni). Il Workshop artistico dell’artista Cliff Wright – imparare a vedere per imparare a disegnare – si svolgerà invece nel pomeriggio del 5 ottobre.

Gli eventi

I Delos Days sono diventati appuntamenti di rito per un pubblico sempre più vasto: conferenze, tavole rotonde, incontri con autori ed esperti di riferimento. In più, per la prima volta, Stranimondi ospiterà la Italcon, la convention nazionale della fantascienza e del fantastico, giunta oramai alla sua edizione numero 44. I partecipanti iscritti potranno votare per il Premio Italia, assegnato alle migliori opere italiane di fantascienza. Weirdiana è il primo convegno italiano dedicato alla letteratura weird, dalle tematiche esoteriche, stravaganti, oscure, surreali. Alcuni nomi di scrittori weird?

Dall’insospettabile Franz Kafka a Stephen King, da H. P. Lovecraft a Haruki Murakami. I Kaffeeklatsch sono splendidi incontri a due con il proprio scrittore preferito, con cui chiacchierare davanti a una bella tazza di caffè. Stranilibri è il fulcro del festival e luogo espositivo di oltre 20 editori del settore: due giornate dedicate alle novità, alle presentazioni degli autori e gli approfondimenti tematici.

Uno spazio e una giornata a parte sono riservati al Workshop di venerdì 5 ottobre, della durata di due ore, intitolato Imparare a vedere per imparare a disegnare, che sarà condotto da Cliff Wright, l’illustratore dei libri di Harry Potter. Wright, in oltre 20 anni di carriera, ha sviluppato un metodo creativo sull’insegnamento dell’arte del disegno che propone a tutti, dai principianti ai professionisti. I posti sono limitati e il costo a persona è di 50 euro.

Gli ospiti

Ospiti di grande peso incontreranno il pubblico per condividere la stessa passione, le nuove idee e raccontare il proprio processo artistico. Ricordiamo la presenza di scrittori di grande successo come il britannico Ian McDonald, vincitore del Philip K. Dick Award e punto di riferimento della science fiction con opere come Forbici vince carta vince pietra (Einaudi), Necroville (Fanucci),Terra incognita (Urania Mondadori), Il circo dei gatti di Vishnu (Delos Books).

Licia Troisi, astrofisica, è l'attesa e incontrastata della letteratura fantasy: la saga Cronache del mondo emerso (Mondadori) è tra i più letti del genere.

Da Bruno Bozzetto a Grégory Panaccione, alcuni ospiti del Festival di letteratura fantasy StranimondiHDStranimondi
Max Bertolini, Dario Tonani, Bruno Bozzetto e Grégory Panaccione

Bruno Bozzetto, uno degli animatori italiani più amati e prolifici e noto, tra i tanti lavori, per Allegro ma non troppo (1976) e West&Soda (1965) presenta a Stranimondi il romanzo a fumetti, creato per le edizioni francese Métamorphose, Minivip & Supervip – Il mistero del Via Vai, illustrato da Grégory Panaccione, celebre disegnatore (Johan Padan a la descoverta de le Americhe di Dario Fo), anche lui presente al festival. Altre notabili personalità italiane sono quelle di Michele Mari, Max Bertolini e Dario Tonani.

Alcuni ospiti del festival Stranimondi come LiciaTroisi e Ian McDonald HDStranimondi
Ian McDonald, Michele Mari, Cliff Wright, Licia Troisi

Professore di letteratura italiana all’università degli studi di Milano, Michele Mari è anche scrittore dalle influenze gotiche e commistioni filologiche: il suo ultimo libro è Leggenda privata (Einaudi editore). L’illustratore Max Bertolini racconterà la sua lunga e prolifica carriera di illustratore per Nathan Never, Skorpio, Lanciostory e numerose pubblicità mentre Il giornalista Dario Tonani, con il suo stile che mixa noir e fantascienza, presenta il romanzo Naila di Mondo9 (Oscar Fantastica Mondadori).

Crowdfunding per Stranimondi

Stranimondi ha scelto la piattaforma Kickstarter per lanciare il suo microfinanziamento dal basso. La campagna di crowdfunding aiuta a diffondere la passione per la letteratura strana e a rendere protagonisti i suoi numerosi gruppi di appassionati, sostenendo le belle iniziative del festival e la sua macchina organizzativa. Basta scegliere gli obiettivi e i pledge preferiti: dall’ingresso garantito a tutti gli eventi alla prenotazione di un Kaffeeklatsch con l’autore preferito, fino a un posto riservato alla cena inaugurale di Stranimondi. La campagna terminerà il 1 agosto 2018.

Che siate già estimatori del fantasy o diffidenti lettori del genere, da ora in poi non avrete più scuse per non farvi prendere dalla Stranimondi-mania!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.