Stai leggendo: Serie TV e triangoli amorosi: Grey's Anatomy

Letto: {{progress}}

Serie TV e triangoli amorosi: Grey's Anatomy

Non esiste una serie TV che non abbia al suo interno almeno un triangolo amoroso: Grey's Anatomy ne ha avuti parecchi, ma uno in particolare ci ha fatto soffrire. È l'ora della verità, siete stati Team Meredith o Team Addison?

3 condivisioni 0 commenti

La prima stagione di Grey's Anatomy era perfetta sotto ogni punto di vista. La storia d'amore immediata e passionale tra Meredith, "la ragazza del bar", e Derek, il "Dottor Stranamore", ci aveva coinvolti fin da subito. Chiunque aveva trovato nel personaggio di Patrick Dempsey un uomo che finalmente sapeva come trattare una donna. Almeno fino all'ultimo episodio.

L'arrivo di Addison Montgomery rappresenta una delle entrate in scena più epiche nella storia del medical drama. La donna, non solo annuncia di essere la moglie di Derek, ma rivela di sapere tutto sull'amante di suo marito - Meredith. A quel punto, Grey's Anatomy non sarebbe stato più lo stesso.

È ora di chiarire una volta per tutte le cose: siete stati Team Meredith oppure Team Addison? Scopriamolo insieme.

Grey's Anatomy: Derek e Meredith

Meredith e Derek in una scena del primo episodio di Grey's AnatomyHDABC

Io non sono cupa e triste, e se sono cupa e triste è perché vivo la mia vita fuggendo continuamente.

La Meredith delle prime stagioni non sprizzava gioia da tutti i porti. Bisognava capirla: sua madre era un dio della medicina, lei, invece si definiva una perdente. Il paragone madre-figlia era inevitabile. Anche se molte volte non abbiamo tollerato il suo atteggiamento da cupa e triste, Meredith è sempre stata consapevole del suo carattere; il più delle volte è cosciente dei suoi problemi personali, ma quando entra in sala operatoria, dimentica tutto e mostra di avere un talento innato.

Nelle relazioni è incapace di prendere una decisione, e questo gioca a suo sfavore, almeno nelle prime stagioni. Derek vorrebbe qualcosa di più di un semplice rapporto, Meredith ammette di non essere pronta, ma non vuole rinunciare a lui.

La tua scelta è semplice, lei o me. Io sono sicura che lei è una gran donna, ma vedi io ti amo, in un modo veramente incredibile. Ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti per cui prendi me, scegli me, ama me.

Meredith non è una persona perfetta, e la sua forza sta proprio in questo: ammette i suoi errori, parla dei suoi problemi e non si chiude a riccio. Meredith è una spalla di supporto per Derek; riesce a farlo aprire e spronarlo a superare le difficoltà. Allo stesso tempo fa valere i suoi diritti come donna e specializzanda.

Grey's Anatomy: Derek e Addison

Addison e Derek in una scena di Grey's AnatomyHDABC

Addison Shepherd. E scommetto che tu sei quella che va a letto con mio marito.

Quanti di voi hanno odiato Addison in quel momento? E quanti invece hanno apprezzato il suo stile impeccabile? Il personaggio di Kate Walsh provocava questo duplice effetto, un misto di amore/odio. Addison era la moglie tradita, quella da compatire, la vittima di un marito fedifrago. Eppure, a sua volta, anche lei aveva tradito Derek - con Mark, il suo migliore amico.

Gli amici di Meredith non la sopportano e le affibbiano soprannomi come Belzebù, il diavolo in gonnella. Tutti questi elementi non giocano certo a suo favore. Nel corso di Grey's Anatomy e successivamente con Private Practice, Addison ha dimostrato di poter essere una persona migliore. Con Derek si è impegnata a fondo per far funzionare il matrimonio. Ha nascosto una fragilità inaspettata quando ha ammesso di aver paura a restare sola. Da donna matura, Addison alla fine ha lasciato andare il marito tra le braccia di Meredith.

Le uniche persone che non sanno che Derek ama Meredith sono Derek e Meredith. Come posso competere?

Forse Addison e Derek non erano destinati a stare insieme. Non si può negare che il chirurgo neonatale non abbia provato a tenerselo stretto.

Dopo questo breve salto nel passato, tocca a voi: da che parte state?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.