Stai leggendo: Lili Reinhart parla di dismorfismo e body image su Twitter

Letto: {{progress}}

Lili Reinhart parla di dismorfismo e body image su Twitter

La star 21enne di RIverdale ha parlato della sua lotta con il dismorfismo su Twitter dopo essere stata vittima di bodyshaming da parte di molti utenti.

L'attrice Lili Reinhart Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Lili Reinhart su Twitter si è dichiarata “davvero scoraggiata” dai recenti commenti apparsi online riguardo il suo aspetto fisico.

La star 21enne della serie TV Riverdale ha nuovamente utilizzato i social per condividere con i propri follower opinioni e confessioni riguardo i suoi problemi di body image, dopo che un gruppo di troll aveva espresso commenti poco lusinghieri nei suoi confronti. Tutto è nato da un recente servizio fotografico ed articolo apparso su Harper's Bazaar, in cui la giovane attrice raccontava di avere sempre avuto come modelli ideali Grace Kelly e Marilyn Monroe

Marilyn Monroe era una ragazza curvy: aveva seno e non aveva un vitino da 60 cm. Per me è davvero fonte di ispirazione, e mi fa sentire che il mio corpo può essere accettato.

Il popolo della rete non ha esitato a commentare l’inappropriatezza di opinioni del genere da parte di un'attrice che ha un fisico invidiabile, e questo ha spinto Lili Reinhart ha pronunciarsi al riguardo su Twitter: “Dire a qualcuno che non ha il diritto di sentirsi insicura perché il suo fisico è ‘a posto’ o ‘proprio come’ quello di qualcun altro… è sbagliato. Quello è parte del problema. Parte del body shaming”.

Ed ha proseguito: “Non capirò mai come qualcuno possa essere così vigliacco da nascondersi dietro un telefono e dire ad uno sconosciuto che i suoi sentimenti non hanno valore e sono considerati ‘una lagna’, solo perché crede che tu rappresenti una figura o forma ideale”.

Spero che questo esempio aiuti a dimostrare un problema importante che esiste oggi con i giovani.

Ed ha spiegato: “Ecco perché le persone con problemi di salute mentale - depressione, disturbi alimentari, dismorfismo - a volte non ottengono l’aiuto di cui hanno bisogno, perché il mondo li fa sentire imbarazzati e li zittisce”.

Il giorno dopo Lili ha ripreso l’argomento: “Mi sento davvero scoraggiata dal fatto che così tante persone mi stiano dicendo ‘Sei magra quindi smettila di parlare dell’accettare il proprio corpo’”.

Come se il mio dismorfismo non fosse rilevante solo per l’aspetto che ho per alcune persone. A seconda dei casi, non sono abbastanza formosa o abbastanza magra per essere insicura.

Le malattie mentali peggiorano quando la gente ti dice che non hai il diritto di sentirti come ti senti.

La star di Riverdale ha poi continuato: “Non incoraggiate questo comportamento. È distruttivo. Più di quanto potrete mai capire. Forse non comprendete l’insicurezza di qualcuno - ma dovete rispettarla”.

Parole con cui è difficile non essere d’accordo, non trovate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.