Stai leggendo: I segreti inconfessabili degli hotel: cosa non fare in albergo se ci tenete a igiene e privacy

Letto: {{progress}}

I segreti inconfessabili degli hotel: cosa non fare in albergo se ci tenete a igiene e privacy

Dagli oggetti inaspettatamente più sporchi ai comportamenti da evitare: ecco la lista delle cose da non fare in hotel.

Hotel Istock

11 condivisioni 0 commenti

Sia che viaggiate per lavoro sia che lo facciate per piacere, ci sono comportamenti che è meglio evitare negli hotel. Ovviamente e per fortuna ci sono eccezioni a quanto stiamo per dirvi, perché c’è chi fa dell’ospitalità la propria vita e cura il proprio hotel e quindi i propri ospiti come tratterebbe la propria casa, ma non sempre è così, quindi meglio essere avvisati!

Ecco cosa fare e cosa no in hotel:

Non fidatevi degli infissi

Donna alla finestraHDIstock

Pare che sia uno degli incidenti tipici negli hotel, quindi non appoggiatevi mai a una finestra che dà sul vuoto: potreste cadere di sotto. Già, perché non è detto che gli infissi siano solidi e stabili come quelli di casa vostra.

Non usate i bicchieri

BicchiereHDIstock

In ogni camera ci sono un paio di bicchieri in dotazione: potete usarli per metterci gli spazzolini oppure per bere un po’ d’acqua. Ecco, in entrambi i casi meglio lavarli abbondantemente con acqua e sapone, perché pare siano la casa di tantissimi germi e batteri: può essere che vengano puliti con la stessa spugna con cui si puliscono i sanitari (Orrore!) o che se il vostro predecessore non li ha usati, non siano nemmeno sfiorati da acqua e detersivo.

Non siate paranoici

CoppiaHDIstock

Molti dipendenti degli alberghi hanno confessato di sapere se un uomo si reca nella loro struttura con l’amante o se una signora si accompagna a una persona che non è il marito, ma non gli interessa affatto. Una volta che la camera è saldata, la vostra vita non li riguarda, quindi se avete qualcosa da nascondere non guardate con circospezione il personale!

Non fatevi ingannare delle stelle

Hotel 5 stelleHDIstock

Spesso 5 stelle non è sinonimo di perfezione: una ricerca ha infatti messo in luce come in realtà ci siano camere di alberghi 2 stelle più pulite di quelle di categorie superiori.

Attenzione alla maniglia

ManigliaHDIstock

Cercate di toccare il meno possibile o di pulire accuratamente la maniglia della porta che separa il bagno dal resto della camera: non è detto che sia oggetto delle ordinarie pulizie e purtroppo pare che in molti abbiano lo sgradevole vizio di non lavarsi le mani dopo aver usato il bagno.

Occhio all’interruttore

InterruttoreHDIstock

Secondo uno studio condotto da Katie Kirsch dell’Università di Houston l’interruttore che accende la luca è uno degli oggetti più sporchi di una camera d’albergo: è la prima cosa che si tocca quando si arriva in una stanza e non si hanno le mani esattamente pulite, soprattutto se per arrivare in hotel avete preso i mezzi pubblici. Meglio quindi lavarvi le mani subito dopo averlo toccato!

Non fidatevi delle raccomandazioni

ReceptionHDIstock

Se siete in una nuova città e, invece di affidarvi a internet, volete chiedere al personale dell’albergo qualche dritta su dove mangiare fareste comunque bene a fare poi un controllo: spesso non si tratta di pareri disinteressati, ma di consigli che sono poi retribuiti con una percentuale dalla struttura indicata.

Volete davvero guardare la TV?

TelecomandoHDIstock

Pare che sui telecomandi degli hotel siano state rinvenute tracce di liquidi organici. Se come noi preferite evitare di farvi domande in merito, limitatevi a portare con voi salviettine disinfettanti che userete prima di toccare il telecomando, oppure meglio ancora, lasciate la TV spenta e godetevi la vacanza!

Non siete soli

WCHDGilles Desjardins on Unsplash

O meglio, non siete i soli a usare il vostro WC: pare infatti che alcuni membri del personale delle pulizie di alcuni hotel abbiano confessato di usare i bagni delle camere se, mentre le stanno pulendo… scappa!

Non fidatevi della cassaforte

CassaforteHDIstock

A volte il personale può aprirle, quindi se volete lasciare oggetti di valore in camera, munitevi di un lucchetto e metteteli sottochiave e ben nascosti. Se ci sono dei ladri in hotel saranno ben contenti di trovare una valigia chiusa, sinonimo di merce preziosa da rubare!

Non dimenticare niente

ValigiaHDIstock

Sebbene al mondo ci siano tante persone oneste, in alcune strutture capita che lo staff neghi di aver trovato un oggetto dimenticato dagli ospiti, per poi spartirselo. Quando lasciate una stanza, quindi, controllate bene e non dimenticate nulla.

Non fatevi prendere la mano

SaponiHDIstock

Quando entrate in una stanza d’albero adocchiate subito quali cose potreste portare via con voi? Bene, soffrite di cleptomania alberghiera. Niente di grave, ma fate attenzione a che cosa prendete: è permesso portare via gli articoli da toeletta che non saranno poi riutilizzati, mentre accappatoi, asciugamani ed elementi d’arredo vari rappresentano un furto.

Avevate mai pensato a tutte queste cose durante i vostri soggiorni in hotel? Avete altre dritte da condividere con i viaggiatori?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.