Stai leggendo: I 5 ingredienti per una pelle del viso perfetta

Letto: {{progress}}

I 5 ingredienti per una pelle del viso perfetta

Pelle perfetta in poche mosse? Ecco i nostri consigli per non sbagliare più!

Ragazza sorridente con pelle perfetta

0 condivisioni 0 commenti

Avere una pelle del viso perfetta è il sogno di ogni donna, ma molto spesso bisogna fare i conti con qualche problema più o meno evidente. Le soluzioni per arginarli però esistono eccome: basta adottare poche abitudini corrette e avere cura della propria pelle per vederla splendere come non mai. I passaggi fondamentali che dovrebbero rientrare nella routine di chiunque voglia avere una pelle esteticamente impeccabile ma soprattutto sana sono cinque. Vediamo insieme come fare.

Il tonico

Il tonicoHDiStock

Il primo step è l’applicazione del tonico, essenziale per riequilibrare il pH della pelle facendolo rientrare in un valore compreso tra 5 e 5.6; il tonico, che non dovrebbe mai contenere alcool, è infatti cruciale per la salute della pelle perché i prodotti e i trucchi che utilizziamo ogni giorno causano un innalzamento del pH, inibendo le difese che la pelle utilizza per proteggersi da batteri e altre impurità. Oltre a questo, il calcare dell’acqua che usiamo si sedimenta sul nostro viso e col passare del tempo gli effetti sono più che evidenti.

La crema idratante

Ragazza con crema idratante in viso HDiStock

Il secondo passaggio da non saltare mai e poi mai è quello dell’idratazione, fonadamentale per evitare che la pelle si secchi, perdendo la sua elasticità e invecchiando precocemente, e per garantire un’ottima protezione dalle sostanze esterne come lo smog. A questo scopo è bene utilizzare sempre un prodotto di qualità come la crema idratante per il viso proposta da Nivea, per esempio, e non uno generico o prodotto da marchi poco affidabili.

La maschera nutriente e purificante

Ragazza con maschera in viso HDiStock

Per nutrire la pelle più a fondo e purificare i pori in maniera davvero efficace è necessario ricorrere a una buona maschera per il viso. Ogni quanto tempo va fatta la maschera? Non c’è una risposta universale a questa domanda: tutto dipende dal tipo di maschera in questione e dalla vostra tipologia di pelle, attenzione quindi a non farla troppo spesso, per non rischiare di stressare troppo l’epidermide.

Lo scrub

Ragazza con scrub sul viso HDiStock

Lo scrub è utilissimo per stimolare il ricambio cellulare, purificare e levigare la pelle, ma non andrebbe fatto più di 1-2 volte a settimana. È possibile anche ricorrere a dei metodi naturali, preparandolo ad esempio con yogurt e zucchero oppure con miele, zucchero e succo di limone.

La protezione solare

Corpo di ragazza con crema solare e occhiali da soleHDiStock

L’ultimo passaggio da non trascurare soprattutto nei mesi estivi è l’applicazione di una protezione solare efficace che sia specifica per il proprio fototipo. La crema solare infatti non va usata solo al mare o in montagna ma anche in città se si prevede di stare per molto tempo sotto il sole.

Altri consigli utili per una pelle sempre al top

Ragazza che si sta struccando allo specchioHDiStock

Il trucco è un ottimo alleato per nascondere qualche difetto e mettere in evidenza i punti forti del nostro viso, ma mai dimenticare di struccarsi prima di andare a dormire. Andare a letto senza aver rimosso accuratamente il trucco infatti causa l’otturazione dei pori, di conseguenza la pelle non riuscirà a respirare e tenderà a irritarsi e infiammarsi. Per una pelle in ottima forma è importante anche seguire un’alimentazione equilibrata, possibilmente ricca di frutta fresca e verdura, per nutrirla dall’interno con le preziose vitamine che questi cibi contengono. Anche l’idratazione è fondamentale: gli esperti consigliano infatti di bere almeno due litri al giorno. Un ultimo consiglio? Eliminate del tutto le sigarette, i fritti e l’alcool, la vostra pelle vi ringrazierà.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.