Stai leggendo: Scarlett Johansson criticata per il ruolo transgender in Rub & Tug

Letto: {{progress}}

Scarlett Johansson criticata per il ruolo transgender in Rub & Tug

Il web è insorto sapendo che Scarlett Johansson interpreterà la transgender Dante "Tex" Gill in Rub & Tug. L'attrice è stata accusata di scegliere i suoi ruoli con troppa leggerezza ed è stata reputata non adatta alla parte.

Scarlett Johansson Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

Scarlett Johansson è alle prese con la realizzazione di un nuovo film, Rub & Tug.

L'attrice sarà diretta ancora una volta da Rupert Sanders - i due hanno lavorato insieme in Ghost in the Shell - e interpreterà Dante "Tex" Gill, personaggio transgender realmente esistito. Nel film, ambientato negli anni '70, Scarlett Johansson vestirà i panni di una transgender che gestiva un salone di massaggi a Pittsburgh, attività fittizia che fungeva da copertura per loschi affari legati a prostituzione, mafia ed evasione fiscale. 

Nonostante la produzione sia ancora agli inizi, la scelta di affidare la parte alla Johansson sembra già non convincere il popolo del web, che è letteralmente insorto su Twitter.

"Il minimo che si può fare quando si realizza un film su persone trans è affidare il ruolo a una persona trans" e ancora "Senza offesa per Scarlett Johansson, ma ci sono tantissime splendide donne trans nel mondo" sono solo alcuni dei commenti che si leggono sui social.

Scarlett Johansson non ha rilasciato, per il momento, alcuna dichiarazione ufficiale in merito. Stando a quanto riportato da Bustle, però, l'attrice avrebbe commentato così tramite i suoi portavoce: "Possono rivolgersi a Jeffrey Tambor, Jared Leto e ai rappresentanti di Felicity Huffman", facendo riferimento a colleghi che, come lei, hanno interpretato personaggi transgender senza però portarsi dietro la medesima scia di polemiche.

Scarlett Johansson in Ghost in the ShellHDKodansha
Scarlett Johansson in Ghost in the Shell

Non è la prima volta che Scarlett Johansson e Rupert Sanders ricevono critiche per i loro film. Il pubblico non accolse con particolare benevolenza Ghost in the Shell per una ragione pressoché simile: la Johansson interpretava un personaggio asiatico, scelta opinabile in termini di inclusione e rispetto della diversità a Hollywood.

Rub & Tug debutterà nelle sale nel 2019. L'attrice riuscirà, questa volta, a convincere pubblico e critica con la sua performance?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.