Stai leggendo: William e Harry, il rapporto con Camilla dopo la morte di Lady Diana

Letto: {{progress}}

William e Harry, il rapporto con Camilla dopo la morte di Lady Diana

Accettare Camilla non è stato facile: tra fughe da palazzo e silenzi, ecco com'era il rapporto con i due principi

Harry e William Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Quando Lady Diana moriva tragicamente in un incidente stradale, ormai ventuno anni fa, loro erano appena due ragazzi. Diana Spencer si spegneva a Parigi insieme a Dodi Al-Fayed in quel terribile 31 agosto del 1997, quando William aveva appena quindici anni e Harry ne aveva quasi tredici.

Secondo quanto trapela dalle pagine di Rebel Prince - il libro incentrato su Carlo d'Inghilterra, scritto dal giornalista investigativo Tom Bower - i figli di Diana ci hanno messo parecchio tempo prima di riuscire ad accettare Camilla nelle loro vite. 

Carlo e CamillaHDGetty Images

Si dice, infatti, che dopo la morte dell'amatissima madre, i due ragazzi avessero escogitato un modo per evitare Camilla, al fine di ridurre al minimo ogni rapporto con lei. I ragazzi non sapevano molto della futura moglie di Carlo, a parte il modo in cui la madre si riferiva a lei definendola un'amica del padre. Tuttavia, sembra che William e Harry abbiano impiegato diverso tempo prima di accoglierla in famiglia, una volta ufficializzata la relazione con il principe Carlo. 

Harry e William: il rapporto con Camilla

Si dice che per evitare di trascorrere troppo tempo con Camilla, Harry e William avessero studiato una via di fuga per uscire dal palazzo in maniera indisturbata. Secondo il volume di Tom Bower, infatti, i due sgattaiolavano fuori servendosi degli ingressi riservati alla servitù.

Solo nel 1998, un anno dopo la morte della madre, questo muro tirato su dai due principi ha iniziato a sgretolarsi. William e Harry hanno accettato Camilla nello stesso periodo in cui, probabilmente, hanno conosciuto i suoi figli, Laura e Tom, con cui attualmente sono in buoni rapporti.

Carlo e CamillaHDGetty Images

Il destino di Camilla passerà anche tra le loro mani, dato che il protocollo reale prevede che siano entrambi i principi ad acconsentire a incoronarla regina, quando Carlo succederà alla madre Elisabetta. Un permesso che, stando sempre ai rumors, non è così scontato.

Infatti, nonostante abbiano acconsentito alle nozze del principe Carlo nel 2005, attualmente il rapporto di William e Harry con Camilla non sembrerebbe particolarmente stretto. Crescendo, i due principi si sarebbero sempre più allontanati dalla moglie del padre: "Ha poca influenza sui ragazzi al giorno d'oggi, al di là del fatto che controlla i loro soldi", ha detto al Daily Mail uno degli amici del principe Carlo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.