Stai leggendo: Dall'alba al tramonto: testo e video del singolo di Ermal Meta

Letto: {{progress}}

Dall'alba al tramonto: testo e video del singolo di Ermal Meta

La canzone è l'ultimo singolo estratto da Non abbiamo armi, l'ultimo album di Ermal Meta ed è in vetta alle classifiche di vendita.

Ermal Meta, in piedi, canta al microfono, con una giacca blu, su uno sfondo rosso. Getty Images

1 condivisione 0 commenti

È in rotazione radiofonica da più di due mesi, eppure Dall'alba al tramonto continua a essere uno dei pezzi più trasmessi dalle radio. È l'ultimo singolo singolo estratto da Non abbiamo armi, di Ermal Meta, la cui uscita è stata accompagnata anche dalla pubblicazione di un video.

Protagonisti della clip, due ragazzi che incontrano durante uno speed date: pratica utilizzata negli Stati Uniti, ma ora arrivata anche in Italia. Sconosciuti che si incontrato per pochi minuti, parlano e poi decidono se proseguire la loro conoscenza. Quanto ai protagonisti del video di Ermal, la risposta è decisamente sì. Il video, che è stato girato da Matteo Bruno, è ambientato a Roma e vede come protagonisti Valerio Di Benedetto e Carolina Gonnelli.

Ricordiamo inoltre che, dal 28 giugno, Ermal Meta sarà impegnato in una serie di concerti estivi, a partire dal live al Velodromo Attilio Pavesi a Fiorenzuola D’Arda, in provincia di Piacenza. Primo impegno dal vivo per l'artista di origini albanesi, dopo il concerto del primo giugno in Piazza Scanderbeg a Tirana.

Il video di Dall'alba al tramonto di Ermal Meta: 

Il testo della canzone Dall'alba al tramonto: 

Dicono che il mondo gira solo in senso opposto
Dicono che prima o poi ritrova il verso giusto
Dicono che il bene lascia segni sul tuo viso
Dicono che il lupo perde tutto tranne il vizio
Dicono che adesso siamo in troppi sulla terra
Che parlando forte non si sente più la guerra
Dicono che non ti puoi fidare di nessuno
Finché passa fiato e passa vita e passa tutto
Ti ho chiamato amore
In una lingua straniera
E mi hai capito perché
Non serve traduzione
Guarda l'alba che c'è, puntuale al secondo
Amami come se fosse l'ultimo giorno
Sposteremo il mondo, io mi fido di te
Insieme rotolando solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Dicono che chi ti ama spesso una carezza
È chiuso in una mano e un pugno pronto nella tasca
Dicono che tutti i cuori vanno insieme a tempo
E quando non si cercano si trovano lo stesso
Io ti ho chiamato amore
In una lingua straniera
E mi hai capito perché
Non serve traduzione
Guarda l'alba che c'è, puntuale al secondo
Amami come se fosse l'ultimo giorno
Sposteremo il mondo, io mi fido di te
Insieme rotolando solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Se ci perdiamo amore
Saprò che cosa fare
Perché so quasi sempre
Da quale parte è il mare
E non aver paura
Di non tornare a casa
Perché la nostra casa è dove siamo insieme
Guarda l'alba che c'è, ci esplode tutta intorno
Amami come se fossimo già al tramonto
Oh oh oh, oh oh oh
Oh oh oh, oh oh oh, oh oh
Guarda l'alba che c'è, puntuale al secondo
Amami come se fosse l'ultimo giorno
Sposteremo il mondo, io mi fido di te
Insieme rotolando solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (io mi fido di te)
Solo se ti fidi di me (oh oh oh)
Solo se ti fidi di me (io mi fido di te)
Oh, oh

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.