Stai leggendo: Trucco sposa: come preparare la pelle al grande giorno

Letto: {{progress}}

Trucco sposa: come preparare la pelle al grande giorno

Avere una pelle compatta, idratata e priva di imperfezioni è il sogno di ogni sposa oltre che la base per un make-up impeccabile. Ecco alcuni consigli su come ottenerla.

Sposa Photo by Marius Muresan on Unsplash

1 condivisione 0 commenti

È il desiderio di ogni sposa arrivare al giorno delle nozze con una pelle perfetta. Se non si soffre di patologie specifiche, come l’acne, per le quali è bene rivolgersi a un dermatologo, ottenerla non è difficile purché si cominci a trattarla con una buona skin care routine specifica a partire (almeno!) da un mese prima del grande evento

Per prenderci cura della pelle è importante agire dall’interno iniziando, sempre almeno a 4 settimane dalle nozze, con una dieta bilanciata (ricca di alimenti antiossidanti), a bere almeno due litri di acqua al giorno concedendoci quotidianamente una tisana drenante, nella prima metà della giornata in modo da non affaticare i reni la sera, e una depurativa nel primo pomeriggio.

Oltre al corpo, ovviamente, bisogna anche lavorare sulla pelle del viso a partire da trattamento di pulizia profonda da fare dalla vostra estetista di fiducia (sempre 4 settimane prima del grande giorno) per poi continuare a coccolarla in casa con prodotti adatti alle nostre esigenze mattina e sera.

Skin care routine per pelle secca e normale

La pelle secca è carente di lipidi cutanei e quindi è - anche visivamente - poco elastica, spenta, e arida per questo ha bisogno di una costante idratazione a partire dal mattino in cui il viso va pulito con un sapone specifico, come il Pore Intensive Nourishing Soap di Caolion ricco di vitamine A, B e C. 

 Intensive Nourishing SoapCaolion

Una volta lavata la pelle andrà poi trattata con un siero, perfetto e velocissimo da utilizzare (si assorbe davvero nel giro di pochi secondi!) è il Minéral 89 di Vichy che rinforza la barriera cutanea e la rende più resistente e subito pronta per una crema giorno in grado di mantenere il viso costantemente rimpolpato. Azione continua propria Dr Jart+ Ceramidin la cui formula, ricca di microcapsule di ceramidi, rimpolpa la barriera cutanea prevenendone la disidratazione.

Minéral 89 di Vichy e crema Dr Jart+ Ceramidin Vichy, Dr Jart+

La skin care routine serale, per le future spose e non solo, è importante quanto quella mattutina (se non di più!) in quanto prima di andare a dormire bisogna categoricamente ripulire la pelle dal “peso” di una giornata fuori casa, oltre che rilassarci e dedicare un po’ di tempo a noi stesse.

Fondamentale è quindi utilizzare (se vi siete truccate) un make-up remover, meglio se oleoso come il lussuosissimo Cleanser di Eve Lom, ricco di olii essenziali che rendono immediatamente la pelle luminosa e pulita. Dopo lo struccante, anche se non vi siete affatto truccate, una pelle secca non deve rinunciare a un detergente schiumogeno ma delicato come il Centella Skin-Calming Facial Cleanser di Kiehl’s.

Cleanser di Eve Lom e Centella Skin-Calming Facial Cleanser di Kiehl’sEve Lom, Kiehl’s

Infine anche la sera, soprattutto per una pre-wedding skin care routine, è fondamentale utilizzare un siero viso notte e una crema notte che si prendano cura della nostra pelle e la reidratino mentre noi ci godiamo il meritato riposo. La combinazione perfetta,  composta da due prodotti di alta profumeria ma che (se possiamo) ci dobbiamo concedere per arrivare radiose al giorno delle nozze, è quella composta dal siero Advanced Night Repair di Estée Lauder e la crema Hydra Beauty Nutrition di Chanel.

Advanced Night Repair di Estée Lauder e Hydra Beauty Nutrition di ChanelEstée Lauder, Chanel

Inoltre nel mese che precede il matrimonio è d’obbligo prendersi almeno una serata a settimana lontane dal futuro marito e libere da ogni impegno di sorta per regalare alla pelle un trattamento intensivo volto a ripulirla e a darle un plus di idratazione. In particolare le pelli secche, essendo molto fine, devono stare attente a utilizzare scrub delicati come quello esfoliante di Apiarium mentre come maschera viso settimanale la coreana Gold Premium Modeling Rubber Mask di Shangpree è un toccasana per il viso, tanto che è consigliabile applicarne una anche mattina stessa delle nozze.

Scrub Apiarium e Gold Premium Modeling Rubber Mask di ShangpreeApiarium, Shangpree

Per quanto riguarda la pre-wedding skin care routine per le fortunate sposine dalla pelle normale il consiglio è quello di optare più o meno per i prodotti adatti a pelli secche su citati rinunciando a qualche step che per voi sarebbe di troppo: la sera  quindi evitate struccarvi con un prodotto "pesante" come il Cleanser di Eve Lom ma puntate a un bifasico tonificante come l’Acqua Micellare Bi-Fase di Collistar Natura e per la notte stendete sul viso solo qualche goccia siero Advanced Night Repair di Estée Lauder. Stessa cosa vale per chi ha una pelle secca ma che d’estate tende a normalizzarsi o comunque a non tollerare creme troppo corpose.

Acqua macellare CollistarCollistar

Skin care routine per pelle grassa e misto grassa

Al contrario di quella secca, la pelle grassa è caratterizzata un il film idrolipidico spesso e quindi alla vista risulta e lucida ed oleosa quindi su questa tipologia di pelle vanno utilizzati prodotti al contempo idratanti e sebo regolatori, oil free e dalla texture leggerissima.

Anche il viso di una futura sposa dalla pelle grassa la mattina va lavato con un sapone specifico come il Pore Purifying O2 Sparkling Soap di Caolion che, oltre a nutrire la pelle controlla il controlla il sebo in eccesso.

Pore Purifying O2 Sparkling Soap di CaolionCaolion

Una volta lavata la faccia scegliete un tonico astringente e riequilibrante da tamponare sul viso con un dischetto in cotone, come la Soluzione tonificante della linea Defence Mat di Bionike priva di alcool ma ricca di zinco e quindi ideale per normalizzare l’iperseborrea e affinare la grana della pelle. Anche per l'idratazione quotidiana una pelle grassa bisogna utilizzare una crema rigorosamente sebo regolatrice come la performante Effaclar Mat di La Roche Posay.

Soluzione tonificante della linea Defence mat di Bioninke e Effaclar Mat di La Roche PosayBionoke, La Roche Posay

Per quanto riguarda gli struccanti, su pelli grasse è assolutamente vietato usare prodotti oleosi (se non per gli occhi) quindi niente bifasici o olii struccanti ma via libera alle acque micellari, meglio se forti di formulazioni ad hoc come la Sébium H2O di Bioderma.

Cleanance Acqua Micellaire di BiodermaBioderma

Pure le pelli grasse di notte hanno bisogno di rigenerarsi ma utilizzare sia una crema notte che un siero sarebbe troppo quindi la soluzione è quella di scegliere unicamente  un siero notte bello idratante ma non oleoso come il famigerato Midnight Recovery Concentrate di Kiehl’s.

Midnight Recovery Concentrate Kiehl’s

Dedicare una sera alla settimana alla pulizia e alla cura del viso è d’obbligo anche per chi ha una pelle grassa che ha bisogno di essere purificata con uno scrub bello intenso come il Gel esfoliante purificante di Collistar che normalizza la pelle grazie alla presenza di microsfere di Cera di Jojoba e Silice. 

Gel esfoliante purificante di CollistarCollistar

Per quanto riguarda le maschera viso il brand coreano Shangpree ha pensato anche alle pelli grasse con la Black Pearl Premium Modeling Rubber Mask a base di carbone e che è consigliabile fare, oltre che una volta a settimana, anche la sera prima del matrimonio.

 Black Pearl Premium Modeling Rubber MaskMiin Cosmetics, Shangpree

Per quanto riguarda le pelli misto grasse, ovvero caratterizzate da parti più oleose e altre più secche/normali del viso, è necessario che queste vengano trattate a zone. La mattina va comunque bene lavare la faccia con Pore Purifying O2 Sparkling Soap di Caolion ma bisogna evitare di applicare sulle parti più secche/normali la  Soluzione tonificante Defence mat di Bioninke e Effaclar Mat di La Roche Posay ma optare per una crema idratante notte/giorno come la Clinique - Moisture Surge 72h che anche la sera andrà stesa dopo il siero Midnight Recovery Concentrate di Kiehl’s.

Clinique Moisture Surge 72h Clinique

Stessa cosa vale per le maschere: è sconsigliabile per le pelli misto grasse concedersi trattamenti “in tessuto” o in gel ma è meglio scegliere due diversi tipi di maschere in crema da fare settimanalmente e stendere sempre "a zone", come la Clear Improvement Mask (per le parti secche) e la Drink Up Mask (per le zone secche) di The Origins.

 Clear Improvement Mask e Drink Up Mask Origins

Tips: contorno occhi raggiante e labbra a prova di bacio

Nella cura del viso pre-matrimoniale non bisogna mai dimenticarsi di stare attente anche al contorno occhi in quanto avere la pelle luminosa e compatta e la zona perioculare stanca e segnata per via della stanchezza e dello stress metterebbe a repentaglio il nostro aspetto che in quel giorno deve essere obbligatoriamente radioso.

Per il contorno occhi la combinazione "salvavita" è quella che vede come protagonisti il Revitalizing Supreme Eye Balm di Estée Lauder (da usare di giorno) e l'Advanced Night Repair Eye Serum, sempre di Estée Lauder (da applicare la sera).

Contorno occhi prodottiEstée Lauder, Dr. Pharma

In più una volta a settimana - e magari anche un’oretta prima di farsi truccare dalla make-up artist prescelta per il wedding day - sarebbe opportuno applicare una maschera contorno occhi, sul genere dei favolosi patch in gel di Dr. Phamor a base di acido ialuronico, olio d’argan, 6 diversi estratti d’erbe - tutti componenti illuminanti e idratanti - e un peptide che emula il siero di vipera e dall'azione elasticizzante.

Patch in gel di Dr. Phamor Dr. Phamor, Miin Cosmetics

Infine per le labbra, che devono essere morbide per baciare lo sposo, assolutamente perfetto è il duo scrub/lip balm Coco Kiss e Coco Rich di Hello Body. In particolare per una bocca bella rimpolpata lo scrub va utilizzato almeno un paio di volte a settimana (e prima del trucco sposa) e il balsamo labbra dopo l’esfoliazione ma anche quotidianamente e come lip mask notturna.

 Coco Kiss e Coco Rich di Hello BodyHello Body

Pronte per prendervi cura della vostra pelle in vista del grande giorno?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.