Stai leggendo: Magnum fatti in casa: la ricetta estiva senza zucchero e panna

Letto: {{progress}}

Magnum fatti in casa: la ricetta estiva senza zucchero e panna

Vuoi un gelato cremoso ma senza zucchero? Prova i magnum fatti in casa: dei gelatini gustosi, dalla consistenza morbida e dal profumo delicato di vaniglia. Aggiungi del cioccolato fondente e delle mandorle croccanti per una coccola rinfrescante e gustosa.

Due gelati alle mandorle Rodi Roșcata

20 condivisioni 0 commenti Il voto di 3 utenti

Alzi la mano chi d'estate farebbe colazione, pranzo e cena con solo gelato. Nelle giornate caldissime non c'è spuntino o merenda migliore di un fresco gelato, però molto spesso, dato il contenuto calorico, ci limitiamo a rinfrescarci con un semplice ghiacciolo, magari senza zucchero.

Ebbene, segnati questa ricetta dell'estate: i magnum fatti in casa, senza zucchero e senza panna, con poche calorie. Questi gelatini hanno una consistenza davvero meravigliosa e uno squisito profumo di vaniglia e mandorla.

Gelati coperti di mandorleHDRodi Roșcata

Come base per i gelati ho usato un formaggio fresco magro, però va bene anche lo yogurt greco con 0 grassi. Ho dolcificato con sciroppo d'acero con zero calorie e della stevia, che puoi sostituire con del miele: il gelato sarà ancora più buono e cremoso però anche leggermente più calorico. Siccome non ho trovato un cioccolato bianco con dei valori nutrizionali buoni (grande parte hanno come ingrediente principale lo zucchero), per la versione bianca dei magnum ho usato soltanto delle lamelle di mandorle. Invece per la versione al cioccolato ho usato un fondente con 99% cacao e poco latte scremato. 

GelatiHDRodi Roșcata

Partendo dalla base che ho usato per preparare i magnum, puoi modificare i gelati a buon piacimento: aggiungere frutta fresca, marmellata senza zucchero, cacao o gocce di fondente, coprire con cioccolato al latte e nocciole, spolverare con del cocco grattugiato, aromatizzare con cannella, scorza di limone o arancia. Se non hai gli stampi per gelato, usa dei semplici bicchierini di plastica.

Le dosi indicate nella ricetta sono per 4 gelati, circa 109 kcal per uno, di cui: 3,8 gr. carboidrati, 6,2 gr. grassi, 8,6 gr. proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).
Ecco la ricetta passo passo. 

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Categoria Gelati
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 120 minuti
  • Tempo totale 130 minuti
  • Dosi 4 gelati

Ingredienti

  • Formaggio fresco magro 200 grammi
  • Albumi pastorizzati 40 grammi
  • Sciroppo d’acero 3 cucchiai
  • Dolcificante stevia 1 cucchiaino
  • Essenza di vaniglia A piacere
  • Aroma di mandorle 2 gocce
  • Cioccolato fondente 99% 40 grammi
  • Latte scremato 25 ml
  • Lamelle di mandorle 10 grammi

Preparazione

  1. Monto per alcuni minuti il formaggio con la stevia, l'essenza di vaniglia e l'aroma di mandorle.

  2. Monto a neve ferma l'albume. Riscaldo lo sciroppo d'acero fino a che inizia a fare delle bollicine e verso a filo sopra l'albume montato. Continuo a montare a velocità massima fino a che il composto diventa molto denso e lucido.

  3. Incorporo l'albume nel composto di formaggio con molta attenzione per non far smontare.

  4. Verso negli stampi per gelato, infilo dei bastoncini di legno e metto nel congelatore per almeno 2 ore o comunque fino a che i gelati diventano ben solidi.

  5. Sciolgo il cioccolato a bagnomaria insieme al latte scremato. Verso in un bicchiere e lascio stiepidire leggermente.

  6. Tolgo i gelati dallo stampo (immergo per pochi secondi in acqua bollente), copro con del cioccolato e cospargo con delle lamelle di mandorla. Per la versione bianca cospargo soltanto con delle mandorle. Rimetto nel congelatore per altri 30 minuti.

  7. Conservo i gelati nel congelatore per alcuni giorni dentro un contenitore chiuso oppure avvolti nella carta stagnola. Possono essere mangiati non appena tolti dal frigorifero, in quanto si ammorbidiscono molto veloce.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.