Stai leggendo: Come gestire bambini durante la spesa: i consigli di Tata Roberta

Letto: {{progress}}

Come gestire bambini durante la spesa: i consigli di Tata Roberta

Capricci, richieste continue, attacchi di noia: la spesa con i bambini può trasformarsi in un incubo. Ecco i consigli di Tata Roberta per gestire i figli al supermercato.

5 condivisioni 0 commenti

Andare al supermercato per molti è un piacere, ma con i bambini può trasformarsi in un incubo. Se non avete nonni o zii a cui affidare il piccolo per andare a fare la spesa con calma, niente panico! Con i consigli di Tata Roberta andare al supermercato con i bambini diventerà un’esperienza divertente per tutti, anche per te!

Evita la noia

bimba annoiataHDJomjakkapat Parrueng on Unsplash

Dopo un iniziale momento di shock per tutti i prodotti esposti, le luci e i colori, tutti i bambini tendono ad annoiarsi al supermercato. Quindi, cari genitori, fate in modo che la spesa sia il più veloce possibile e, nel frattempo, trovate espedienti per coinvolgere i vostri figli: proponetegli una gara di velocità con il carrello fra le corsie, chiedetegli di aiutarvi a comprare la frutta e di pesarla (cosa che di solito adorano). Vedrete che così gli attacchi di noia diminuiranno drasticamente.

Anticipa le sue richieste

Ragazzina con snackHDFrankie cordoba on Unsplash

“Mamma, me lo compri?” è un ritornello che tutte le mamme sentono quando vanno al supermercato con i bambini. E allora, come fare? Spesso i bambini chiedono snack, caramelle, patatine e, se è vero che non possono mangiare solo quelli, è anche vero che proibirli in toto non farà che aumentarne in fascino. Cercate di raggiungere le corsie incriminate prima di vostro figlio e anticipatelo proponendogli di comprare un pacchetto di caramelle o patatine, chiedetegli quale desidera, se non preferirebbe un altro tipo o magari entrambi. Vedrete che, col tempo, le sue richieste diminuiranno perché non saranno più cibi proibiti e quindi desiderabili.

E voi, che trucchi usate quando andate a fare la spesa con i vostri figli?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.