Stai leggendo: Le verdure di stagione di giugno: la ricetta del pesto di rucola

Letto: {{progress}}

Le verdure di stagione di giugno: la ricetta del pesto di rucola

Prepara il pesto di rucola fatto in casa e condisci la pasta oppure i crostini misti: segui la ricetta e scopri i trucchi per addolcire il sapore della rucola.

Pesto di rucola Getty Images

5 condivisioni 1 commento

Il pesto di rucola ha un sapore più deciso e inteso rispetto al pesto di basilico ed è ottimo come condimento per primi piatti con pasta secca, pasta fresca o gnocchi. In realtà, questa crema è molto versatile. Come puoi usarla? Abbrustolisci il pane, spalma un filo di pesto e aggiungi dei dadini di mozzarella o di formaggio stagionato oppure dei dadini di pomodoro datterino giallo con delle roselline di salumi. Se ti piace il pesce, puoi preparare dei carpacci di tonno o di salmone e insaporirli con il tuo pesto di rucola.

Se vuoi preparare un primo, fai attenzione al formato. Scegli una pasta secca rigata oppure una pasta fresca rugosa. Le superfici rigate e rugose trattengono di più il condimento a differenza dei formati lisci, che non renderebbero onore al tuo pesto. La ricetta è veloce e i tempi di conservazione sono lunghi. Metti la tua crema in un vasetto con olio a filo e conservala in frigorifero per qualche giorno. Se vuoi prolungare la conservazione, metti il pesto direttamente in freezer.

Per renderlo gradito a tutti puoi smorzare il sapore della rucola mescolandola con qualche foglia di basilico oppure aggiungendo un cucchiaio di miele. Un altro ottimo metodo consiste nello sbollentare le foglie. Devi solo immergerle in acqua bollente per 20 secondi e otterrai un sapore meno pungente. Certo, puoi sempre selezionare le foglie e scegliere quelle più piccole dal gusto tendenzialmente più dolce. Ultimo accorgimento pro dolcezza: allunga il pesto con un cucchiaio di panna o di yogurt bianco. Allora, pronta a preparare un po’ di pesto di rucola?

Informazioni

Ingredienti

  • Rucola 100 gr
  • Parmigiano reggiano grattugiato 25 gr
  • Pecorino grattugiato 25 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale da cucina q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Mandorle pelate 25 gr
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lava e asciuga le foglie di rucola e mettile nel bicchiere del mixer insieme alle mandorle pelate, al pecorino, al parmigiano e a un pizzico di sale. Frulla fino a ottenere un trito grossolano.

  2. Trasferisci il trito in una ciotola e aggiungi lo spicchio d’aglio privato della buccia e schiacciato.

  3. Mescola, aggiungi sale e pepe e il giusto quantitativo di olio. Lascia riposare il tuo pesto di rucola per circa 10 minuti.

  4. Copri la ciotola con un foglio di pellicola alimentare prima dell’uso, altrimenti il pesto tende a ossidarsi e scurirsi. Usa la tua crema per condire la pasta o preparare i crostini.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.