Stai leggendo: Thandie Newton: 'è stato amareggiante scoprire il guadagno dei miei colleghi uomini in Westworld’

Letto: {{progress}}

Thandie Newton: 'è stato amareggiante scoprire il guadagno dei miei colleghi uomini in Westworld’

L’attrice Thandie Newton, interprete di Maeve Millay nella serie TV Westworld, ha raccontato cosa ha provato nello scoprire di essere stata anche lei vittima del gender pay gap e di come stanno cambiando le cose grazie a movimenti come Time’s Up.

L'attrice Thandie Newton Getty Imges

1 condivisione 0 commenti

Thandie Newton, la favolosa interprete di Maeve Millay nella serie TV targata HBO Westworld, ha parlato di come le recenti campagne volte a ottenere l'uguaglianza di genere nell'industria televisiva e cinematografica stiano iniziando a dare i loro frutti.

L'attrice Thandie NewtonHDGetty Images

“Grazie al movimento #TimesUp la HBO per la prima volta ha retribuito in maniera paritaria donne e uomini, a seconda del loro ruolo nelle serie” ha dichiarato la Newton al The Guardian “e io sono una delle attrici che hanno beneficiato di questo cambiamento”.

Nonostante la felicità di avere finalmente una retribuzione pari a quella dei colleghi uomini, la Newton ha dichiarato di essere rimasta sconvolta quando - grazie alla sua nuova “busta paga”  - ha scoperto quanto i suoi colleghi avevano guadagnato più di lei fino a quel momento.

Thandie NewtonHDGetty Images

"Quando ho scoperto per la prima volta quanto mi stavano offrendo mi sono detta 'oh mio Dio, gli uomini sono stati pagati molto di più’” ha ammesso l’attrice “in quel momento avrei dovuto avere un moto di risentimento ma mezz’ora dopo mi sentivo grata. Ogni anno entro a far parte di una nuova produzione o inizio a girare una nuova stagione di Westworld e non posso chiedere altro, mi sento davvero grata di lavorare. Ma dobbiamo comunque continuare pretendere di più per noi stesse".

Il primo passo verso un'uguaglianza di genere quindi è stato fatto (almeno nel patinato mondo dell'intrattenimento) ma la lotta è ancora in fieri, come la stessa Newton ha sottolineato durante il discorso che nei giorni scorsi ha tenuto al Cannes Lions International Festival of Creativity durante il quale ha fatto alzare in piedi tutte le donne presenti in sala esortandole ad esigere una pari retribuzione.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.