Stai leggendo: Brad Pitt & co.: le star che hanno debuttato nelle soap

Letto: {{progress}}

Brad Pitt & co.: le star che hanno debuttato nelle soap

Da Brad Pitt a Julianne Moore, da Marisa Tomei a Susan Sarandon, sono parecchie le star di Hollywood che hanno fatto la gavetta nelle soap opera per poi diventare famosissime in tutto il mondo.

1 condivisione 0 commenti

Prima di diventare famose e strapagate molte insospettabili stelle hanno iniziato a muovere i primi passi nella soap opera più amate e seguite del mondo. Timidi, giovani e con dei look imbarazzanti hanno catturato milioni di telespettatori, protagonisti di storie amorose, di intrighi e colpi di scena. Recitare in uno di questi drammi giornalieri era un ottimo modo per gli aspiranti artisti di affinare il loro mestiere, andare in onda ogni singolo giorno della settimana e imparare le battute rapidamente. Date uno sguardo alle star che sono apparse nelle soap opera all'inizio della loro carriera.

Leonardo DiCaprio, Santa Barbara

L'attore vincitore del premio Oscar per la sua performance in "Revenant" recita da quando era molto giovane. Ma non molti sanno che uno dei primissimi ruoli, prima di entrare nel cast della serie televisiva “Genitori in blue jeans” , è stato quello del biondo Mason Capwell nella famosa soap opera, "Santa Barbara", nei primi anni '90.

Brad Pitt, Dallas

Candidato all’Oscar anche Brad Pitt vanta un passato nelle soap prima della sua apparizione con stivaloni e cappello da cow boy in “Thelma e Louise”. Pitt ha girato nel 1987 due episodi di “Destini” e poi è entrato nel cast della celeberrima “Dallas”.

Julianne Moore, Così gira il mondo

La bellissima attrice americana, premio Oscar per "Still Alice", prima di essere protagonista di tante pellicole d’autore si è cimentata nelle soap. Indimenticabile la sua interpretazione di due sorellastre Frannie e Sabrina Hughes in “Così gira il mondo” con tanto di frangettona anni '80.Nel 1985 per quel ruolo la Moore si aggiudicò anche un Emmy Award.

Meg Ryan, Così gira il mondo

L’ex fidanzatina d’America viene notata proprio nella soap “Così gira il mondo” dove partecipò dal 1982 al 1984, attirando un pubblico impressionante di 20 milioni di spettatori. Il suo personaggio Betsy Stewart è stato protagonista di un avvincente e complicato triangolo amoroso. 

Susan Sarandon, A worl apart

Correva l’anno 1971 una giovanissima attrice era alle prese con gli inizi della sua carriera. Per due anni il premio Oscar per "Dead Man walking",  Susan Sarandon recita in due soap opera. Nel 1971 in “A world apart” e poi in “Aspettando il domani” nel 1972.

Morgan Freeman, Destini

Morgan FreemanHDGetting

Dopo aver lasciato il posto fisso alla Electric Company, nei primi anni ’80 Morgan Freeman ha interpretato prima, nel 1981, Cicerone Murphy in “I Ryan”. L’anno seguente ha indossato il camice del Dr. Roy Bingham in “Destini” dove rimase per due anni.

Demi Moore, General Hospital

Prima di recitare in “Ghost” Demi Moore ha ottenuto la sua prima grande occasione nel 1982, nei panni della giornalista Jackie Templeton in “General Hospital”. Indimenticabile la grinta ma anche l'acconciatura super cotonata.

Tommy Lee Jones, Una vita da vivere

L’attore texano Tommy Lee Jones, storica star e icona di film d'azione, dal 1971 al 1975 era conosciuto al grande pubblico come Dr. Mark Toland in “Una vita da vivere”. Un uomo sposato che viveva tormentato da un matrimonio senza amore. La popolarità raggiunta dal suo personaggio nel piccolo schermo gli aprirà la strada del cinema.

Marisa Tomei, Così gira il mondo

Dal 1983 al 1985 Marisa Tomei ha vestito i panni della svampita adolescente Marcy Thompson in “Così gira il mondo” in onda dal 1956 al 2010. La soap è stata il trampolino di lancio per la sua lunga carriera che le ha portato anche a conquistare una statuetta d’oro per la sua performance nel 1993 in “Mio cugino Vincenzo”.

Kevin Bacon, Sentieri

Prima del grande successo in "Footloose" , Kevin Bacon ha interpretato (dal 1980 al 1981) un ragazzo alcolizzato, Tim "TJ" Werner, in "Sentieri", la soap più longeva della storia che venne trasmessa per la prima volta in radio agli inizi degli anni ’30.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.