Stai leggendo: Scandal 7: cosa è successo nell’ottavo episodio

Letto: {{progress}}

Scandal 7: cosa è successo nell’ottavo episodio

È andato in onda su FoxLife l’episodio 8 dell’ultima stagione di Scandal. Ecco il recap.

1 condivisione 0 commenti

Lo scorso episodio di Scandal si è concluso con un intenso cliffhanger nel quale Ely Pope pare abbia ucciso Quinn Perkins, e la bambina che portava in grembo, a pochi passi da una provatissima Olivia. A confermarci apparentemente che la gladiatrice è morta è l’inizio dell’ottava puntata, dal titolo Robin, del political drama durante il quale l’ex Commando dà fuoco a una macchina nel cui portabagagli c’è il corpo senza vita di Quinn.

La notizia della morte di Quinn arriva ben presto ai suoi amici e al suo compagno Charlie, che ricevono anche le condoglianze della Presidente Mellie in persona, e subito si mettono in moto perché il suo funerale la rappresenti in maniera degna.

I dubbi di Huck

Oltre a Charlie, la persona più sconvolta dalla morte di Quinn è il suo migliore amico Huck il quale trova tra i resti bruciati della donna un’antica forcina per capelli e con una ricerca scopre che la molletta apparteneva a una collezione privata e che l’ultima persona che l’aveva presa in prestito è stata Olivia.

Davanti a questa nuova realtà l’ex assassino non si ferma e ricostruisce tutta la verità: dal fatto che Quinn sapeva che era stata Liv a uccidere il Presidente Rashad fino al loro ultimo incontro.

Fitz in una scena di Scandal 7HDABC

Nonostante tutto nella testa di Huck trovi finalmente un atroce senso, Abby cerca di convincerlo che Olivia non avrebbe mai potuto fare del male alla sua pupilla e così Huck, complice anche un faccia a faccia con lei in cui la neo Comando sembra visibilmente scossa dalla morte dell’amica, cerca di mantenere la calma e di frenare il suo istinto omicida trovando però in Fitz la conferma del cambiamento di Liv:

Lo vede anche lei che Olivia non è più la stessa persona?

Cyrus e Fenton

Mentre i gladiatori danno il loro estremo saluto a Quinn decidendo di inserire le sue ceneri in alcuni proiettili da sparare lontano dalla città, Cyrus incontra Fenton. L’uomo, nonostante sia ancora innamorato del Vice Presidente, decide di lasciarlo dopo aver scoperto attraverso delle ricerche tutte le atrocità commesse da Beene:

Sei un uomo cattivo.

Gli Olitz

Dopo il bizzarro funerale di Quinn, Olivia va rifugiarsi tra le braccia dell’unica persona che possa consolarla, l’ex Presidente Grant, chiedendogli di passare ancora una notte insieme.

Questo gesto di Liv sottolinea, insieme alla scena  in cui Liv indossato il suo iconico cappello bianco ritrovato nello studio di Quinn e simbolo da sempre nella serie della sua moralità, che forse la nostra gladiatrice ha ancora un barlume di umanità nel suo cuore.

Olivia e Fitz in una scena di Scandal 7ABC

E mentre Olivia si lascia andare nuovamente ai sentimenti che prova per il suo Fitz, Charlie si reca da  Ely chiedendogli di riprenderlo a lavorare come suo “soldato”, inconsapevole del fatto che il B-613 ormai non è più cosa sua. Ma proprio l’ex assassino prega il suo ex capo di dargli di nuovo la possibilità di diventare una persona in grado di non sentire nulla, il pianto di un bambino lo fa trasalire e la scoperta che a casa di Rowan c’è una neonata gli dà la speranza che almeno sua figlia sia ancora viva.

La settima e ultima stagione di Scandal va in onda ogni martedì in prima TV con un doppio appuntamento FoxLife a partire dalle 21,05.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.