Stai leggendo: Grey's Anatomy e Station 19: anche Jason George conferma i crossover

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy e Station 19: anche Jason George conferma i crossover

Anche l'interprete di Ben Warren ha confermato l'arrivo di nuovi crossover tra Grey's Anatomy e Station 19: e cresce l'attesa per le nuove stagioni.

1 condivisione 0 commenti

La stagione estiva è appena alle porte, ma il network ABC ha grandi progetti per Grey's Anatomy e Station 19.

Come vi avevamo annunciato, la rete americana ha in cantieri nuovi crossover tra le sue due serie di punta, e anche la showrunner dello spin-off sui pompieri, Stacy McKee, ha confermato l'intenzione di far incontrare tutti questi personaggi.

Come riporta Digital Spy, ad accomunare le due produzioni di Shonda Rhimes c'è sicuramente molta passione, senso dell'umorismo, e storie di vita quotidiana in cui gli spettatori possono identificarsi. Dopo aver conosciuto i protagonisti di Station 19, è arrivato il momento di farli interagire con il mondo di Grey's Anatomy, per regalare ai fan uno spettacolo di grande intrattenimento.

Jason George: 'Abbiamo appena iniziato'

Dall'ospedale alla caserma dei pompieri, Ben Warren ha cercato di abituarsi a fatica alla sua nuova carriera. Una scelta lavorativa che non ha entusiasmato la moglie, la ferrea Bailey, che spesso fa visita al marito, preoccupata per la sua vita. 

Miranda è già apparsa in diversi episodi della prima stagione di Station 19, ma secondo Jason George - interprete di Ben appunto - i crossover tra le due serie sopracitate sono appena iniziati:

"Abbiamo a malapena graffiato la superficie dell'interazione tra il mondo di Grey's Anatomy e quello di Station 19."

Dichiarazioni confermate dalla McKee, che ha aggiunto l'importanza di unire il medical drama e la nuova produzione di casa ShondaLand. La showrunner ha definito Station 19 come "la sorella" di Grey's Anatomy.

"La cosa bella di queste storie è che c'è molta azione rispetto a un tipico episodio di Grey's Anatomy. Questo intensifica automaticamente la posta in gioco e la nostra narrazione."

La sostanziale differenza tra i due show è racchiusa nel tono in cui le storie vengono raccontate:

"Mantengono lo stesso tono e la stessa sensibilità, ma [Station 19] intensifica un tantino le cose."

Siete curiosi di scoprire in che modo le due serie si incontreranno di nuovo?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.