Stai leggendo: Barbie influencer: il canale YouTube della fashion doll

Letto: {{progress}}

Barbie influencer: il canale YouTube della fashion doll

Sul canale YouTube di Barbie la fashion doll è diventata anche un’importante vlogger i cui video, oltre a cavalcare l’onda dei tag più noti della piattaforma web, sono anche veicolo di preziosi consigli “al femminile”.

Barbie Mattel

3 condivisioni 0 commenti

“Puoi essere tutto ciò che desideri” è il motto di Barbie, la fashion doll più amata di sempre. Non stupisce quindi che in questo momento storico in cui uno dei lavori più ambiti dalle ragazze è “fare l’influencer” anche la famigerata bambola abbia deciso di cimentarsi nel mestiere degli anni 2000.

Sul canale YouTube di Barbie, infatti, da mesi sono iniziati a comparire alcuni vlog in cui la versione animata dell’iconica fashion doll ha realizzato una serie di video tutorial, video tag e video motivazionali riscuotendo un enorme successo.

Ma si sa, Barbie non è una YouTuber qualunque, e anche da influencer ha deciso di distaccarsi dalle colleghe e sfruttare il suo successo social per veicolare importanti messaggi attraverso video pedagogici dedicati alle sue giovanissime iscritte.

In particolare in uno dei suoi ultimi vlog Barbie ha parlato del riflesso che molto spesso le ragazze hanno di chiedere sempre scusa, come se si sentissero in ogni occasione sbagliate, in colpa per qualcosa, fondamentalmente inferiori.

È un grosso problema per noi ragazze. Chiediamo spesso scusa come se fosse un riflesso condizionato legato alla convinzione che tutto ciò che va storto sia colpa nostra.

Un altro vlog molto importante di Barbie è quello in cui parla di depressione dove spiega a chi la segue che è normale in alcuni giorni sentirsi giù, anche senza motivo, e dà alcuni consigli su come riprendersi, spronandoci a parlare sempre con chi ci è vicino dei nostri problemi.

Inoltre anche la versione YouTuber di Barbie ha abbracciato la campagna Barbie Shero in seguito alla quale, a partire dal 2015, la Mattel ha iniziato a produrre una linea di “role model doll” a immagine e somiglianza di diverse icone femminili realmente esistite o esistenti. Donne reali che hanno fatto la storia a cui le più giovani possono ispirarsi e di cui nei suoi vlog Barbie ne ha raccontato la storia.

Infine Barbie molto spesso nei suoi video non è sola ma è affiancata da qualche amico o amica che tende sempre a spronare come accade nel video in cui cucina con Nikki che, tra una pietanza e un’altra, è tramite del fondamentale concetto di solidarietà femminile.

Che ne pensate di questi vlog e della versione "influencer" di Barbie?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.