Stai leggendo: George Clooney: 'Essere papà mi ha davvero cambiato la vita'

Letto: {{progress}}

George Clooney: 'Essere papà mi ha davvero cambiato la vita'

L'arrivo di Ella e Alexander ha cambiato profondamente la vita di George Clooney, così come il suo incontro con la moglie Amal. L'ex scapolo d'oro di Hollywood è un marito premuroso e un padre protettivo: la famiglia, per lui, viene prima di tutto.

George Clooney Getty Images

1 condivisione 0 commenti

George Clooney è diventato papà da un anno e non potrebbe essere più felice.

I gemelli Ella e Alexander sono nati il 6 giugno 2017 e, da allora, nonostante non siano mai apparsi in pubblico rappresentano una parte preponderante della nuova immagine dell'attore e regista. Le cose sono parecchio cambiate da quando George era uno degli scapoli più ambiti di Hollywood: l'incontro con Amal Alamuddin e il matrimonio, eventi importantissimi cui è seguita la nascita dei loro figli, hanno stravolto la vita di Clooney, che non tornerebbe indietro per nessuna cosa al mondo.

George - che è diventato padre a 56 anni - non ha mai nascosto di essere timoroso all'idea di crescere dei figli, in particolar modo quando ha scoperto che sarebbero stati due. Ecco come ha commentato lo scorso anno l'arrivo dei gemelli ai microfoni di ETOnline, che ha raccolto in occasione del primo compleanno dei bambini alcune delle sue dichiarazioni più rappresentative:

Non so come faremo, ma sono eccitato. Sarà divertente avere due gemelli.

George Clooney e AmalHDGetty Images
George Clooney e Amal al matrimonio di Meghan Markle e Harry

Clooney ha accolto la sua paternità come si fa con le sfide, tra il timore di sbagliare e l'adrenalina di chi affronta la novità:

Non pensavo che a 56 anni sarei diventato padre di due gemelli. Non bisogna fare piani, si deve solo godere del viaggio. Essere responsabile per altre persone è terrificante!

Diventare padre ha reso George Clooney estremamente protettivo e ancora più geloso della sua privacy. Pochi giorni dopo la nascita dei gemelli, l'attore fece causa al settimanale francese Voici per aver pubblicato alcune foto rubate dei neonati. Stando alle parole di chi lo conosce bene, Clooney farà di tutto per tenere i suoi figli al sicuro:

Avere figli ha reso George ancora più protettivo. Farà tutto il possibile per assicurarsi che i bambini vivano una vita normale.

George Clooney e Amal AlamuddinHDGetty Images
L'eleganza e la complicità di George Clooney e Amal

George Clooney e Amal - i due si sono sposati nel 2014 - sono sulla stessa lunghezza d'onda: Ella e Alexander non sono mai apparsi in pubblico nel loro primo anno di vita e, c'è da scommetterci, non li vedremo ancora per molto tempo. Entrambi si sentono responsabili della sicurezza dei loro figli, che non devono in alcun modo essere intaccati dalle luci della ribalta.

Clooney è profondamente orgoglioso del suo nuovo ruolo di padre, seppure consapevole dei rischi che si corrono ogni giorno:

La paternità mi ha fatto crescere, sono felice all'idea di vedere chi diventeranno queste due persone nella vita. Sono molto orgoglioso di essere papà. Voglio che siano felici, che abbiano il senso dell'umorismo, che siano interessati alle cose e che siano empatici.

L'attore e regista non potrebbe reputarsi più fortunato: la sua carriera non conosce battute d'arresto, sua moglie è una donna meravigliosa - per il suo impegno civile e sociale da avvocatessa dei diritti umani prima ancora che per la sua indiscutibile bellezza,- e i suoi bambini crescono a vista d'occhio.

Ogni singolo giorno della mia vita, mi sento fortunato. Fortunato nella mia carriera e per aver trovato la donna perfetta anche se non era più nei programmi. È così che mi sento, e so che è così che sente Amal.

Un sorridente George ClooneyHDGetty Images
George Clooney, il sorriso di un papà orgoglioso

E riguardo la sua vecchia vita, non c'è alcun rimpianto. Essere padre è la cosa migliore che potesse capitargli:

Sembra una vita fa. Ora la mia casa è piena del calore dei bambini che piangono. Quando i miei amici vengono a trovarmi e mi trovano a cambiare pannolini, ridono tantissimo!

Non c'è modo migliore per festeggiare il primo compleanno di Ella e Alexander. Ripercorrere i loro primi 12 mesi di vita attraverso le parole dense di affetto di papà George Clooney ha un valore inestimabile.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.