Stai leggendo: Jason Momoa ha abbandonato il remake de Il corvo

Letto: {{progress}}

Jason Momoa ha abbandonato il remake de Il corvo

Jason Momoa annuncia il naufragio del reboot de Il corvo ma rassicura i fan di avere tutte le intenzione di interpretare il ruolo reso iconico da Brandon Lee.

Jason Momoa e Brandon Lee nei panni del Corvo Jason Momoa via Instagram, Crowvision Inc

2 condivisioni 0 commenti

Jason Momoa ha annunciato che la produzione del remake di Sony per il film cult del 1994 Il corvo è stata interrotta, ma ha assicurato i fan di avere ancora tutte le intenzioni di interpretare il ruolo portato sul grande schermo da Brandon Lee.

In un post su Instagram la star di Game of Thrones e Aquaman si è scusato con i fan per questo inconveniente, condividendo una foto di sé con il trucco tipico del personaggio insieme al regista Corin Hardy, mentre tiene in mano un’immagine del ruolo che avrebbe dovuto interpretare al cinema. “Ho dovuto aspettare otto anni per questa parte da sogno. Vi voglio bene Corin Hardy e Sony Pictures, sfortunatamente potrei doverne aspettare altri otto”.

Questo film deve essere liberato. E ai fan. Mi spiace. Non posso recitare niente meno di ciò che questo film merita, ed ha bisogno di amore. Sarò pronto quando sarà giusto.

A riportare per primo la notizia è stato il sito Deadline, che commenta come l’inaspettato sviluppo sia giunto poco prima che Sony concludesse un accordo per la distribuzione internazionale del film. Il sito spiega la decisione di Momoa ed Hardy di ritirarsi dal progetto come legata a divergenze creative ed economiche con Samuel Hadida, che con la sua Davis Films detiene dei diritti sulla produzione e che era uno dei finanziatori del remake. Le riprese avrebbero dovuto iniziare tra poco più di un mese a Budapest, dunque il film era in piena fase di pre-produzione con Hardy al comando.

Il film originale, diretto da Alex Proyas, divenne un cult dopo che Brandon Lee, che interpretava il ruolo del protagonista, un musicista rock riportato in vita per vendicare lo stupro ed omicidio della ragazza, morì durante le riprese per colpa di un incidente -ancora poco chiaro - con un’arma da fuoco durante le riprese. Jason Momoa tornerà sul grande schermo nei panni di Aquaman il prossimo dicembre.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.