Stai leggendo: Grey's Anatomy: i 6 momenti più controversi (dentro e fuori dalla TV)

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy: i 6 momenti più controversi (dentro e fuori dalla TV)

Dalle morti on-screen alle litigate off-screen, il mondo di Grey's Anatomy è bello quanto controverso. Scopriamo insieme questi sei momenti più discussi.

3 condivisioni 0 commenti

Grey's Anatomy è una delle serie più amate e popolari del mondo. All'attivo conta quattordici stagioni, con una quindicesima in via di produzione, e più di 300 episodi. Un record assoluto per il medical drama, in onda negli Stati Uniti dal 2005. 

Nel corso della sua longeva vita, la serie ha attraversato alti e bassi, e non sempre le cose hanno accontentato il pubblico. Ne è una prova l'uscita di scena di April e Arizona, di cui vi abbiamo più volte parlato. Due personaggi così amati dai fan hanno lasciato le scene nel finale di stagione della scorsa settimana. Ellen Pompeo è stata accusata di aver contribuito al loro licenziamento - polemica poi frenata dalla stessa attrice e da Krista Vernoff, intervenuta in una sua difesa - mentre Kelly McCreary è stata bersagliata, "rea" di aver distrutto la love story tra April e Jackson con l'introduzione del suo personaggio, Maggie Pierce.

Insomma, durante questi anni non si può certo dire che le persone non abbiano parlato di Grey's Anatomy. Scandali, bugie e litigate on e off-screen hanno fatto il resto.

Ecco qui i 6 momenti più controversi della serie:

  1. Il caso Isaiah Washington
  2. La morte di Derek
  3. Quando Katherine Heigl rifiutò la nomination agli Emmy
  4. Il matrimonio di Izzie e Alex
  5. L'addio di April e Arizona
  6. La morte di Denny Duquette

Il caso Isaiah Washington: l'insulto di Burke a O'Malley 

Vi abbiamo già parlato delle discussioni più famose sui set di serie TV, e tra queste c'era il caso, divenuto eclatante, di Isaiah Washington.

Tutti conoscono i fatti: l'attore usò un termine omofobo verso il collega T. R. Knight. Durante la press room dei Golden Globe, Isaiah riutilizzò quella parola, e scese nuovamente un clima di imbarazzo tra i presenti.

Shonda Rhimes cercò di rimediare biasimando la stampa per aver, in qualche modo, ingigantito le cose. Il resto è storia.

La morte di Derek

Grey's Anatomy Derek Shepherd ospedale ferito morenteHDabs studios

Il pubblicò non gradì il modo in cui Derek Shepherd lasciò lo show, e lo trovò un insulto alla sua carriera medica. Investito in pieno da un camion sbucato dal nulla, poi morto a causa dell'incompetenza dei dottori che lo operarono - quando lui aveva passato l'intera vita a salvare vite. In realtà, il caso fu più complesso, come spiegato da Ellen Pompeo recentemente. La star di Grey's Anatomy si sentì quasi soffocare dalla presenza della sua co-star. Un caso mediatico che fece molto discutere.

Quando Katherine Heigl rifiutò la nomination agli Emmy

Katherine Heigl, così come il suo personaggio di Izzie Stevens, ha un bel caratterino.

E abbiamo imparato da Ellen Pompeo che, quando non ti comporti bene sul set, Shonda non ci pensa due volte a toglierti di mezzo. Nel 2008, la Izzie Stevens di Grey's decise di revocare la sua nomination agli Emmy. Il motivo? Sentiva di non aver dato a sufficienza per guadagnarsi l'ambito premio. La decisione sconvolse la Rhimes, che rimase ancora di più a bocca aperta quando Katherine lasciò la serie nel 2010. Ora capiamo il perché Izzie non tornerà più in Grey's Anatomy. E per il bene di Alex, forse è meglio così.

Il matrimonio di Izzie e Alex

Parlando di Izzie e Alex non possiamo non citare una controversa decisione della serie. Quando al personaggio della Heigl venne diagnosticato il tumore, ciò che ne conseguì non fece altro che peggiorare il suo rapporto con Alex. Un tenero matrimonio, culminato nel momento in cui Izzie morì per minuti interminabili, prima di essere salvata. Questo deteriorò la loro relazione. Lei tornò al lavoro, e successivamente decise di lasciare suo marito, spezzandogli il cuore.

L'addio di April e Arizona

Di questo punto ne abbiamo discusso svariate volte. Dopo il colpo di grazia, col licenziamento di Sarah Drew e Jessica Capshaw, Deadline pubblicò un articolo in cui incolpava velatamente l'enorme compenso della Pompeo, che aveva portato la serie a porre alcuni tagli al budget. Ellen rispose pubblicamente su twitter, scagliandosi contro il noto website americano.

La morte di Denny Duquette

Prima ancora di Derek, Mark e Lexie, nella seconda stagione, Grey's Anatomy fece fuori il personaggio di Denny Duquette, un paziente malato di cuore con cui Izzie ha avuto una storia. Quella scena finale è un colpo al cuore ed è la conferma che nessuno è al sicuro nel medical drama.

Quale tra questi momenti vi ha sconvolto maggiormente?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.