Stai leggendo: Qualche dettaglio in più sul ricevimento a Frogmore House del Royal Wedding

Letto: {{progress}}

Qualche dettaglio in più sul ricevimento a Frogmore House del Royal Wedding

Ecco qualche particolare in più sul ricevimento di nozze di Harry e Meghan Markle, offerto dal principe Carlo, a Frogmore House, con musica, ospiti e divertimento.

Meghan e Harry verso il ricevimento Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

Il mondo sta ancora sognando su Meghan Markle, sposa in Givenchy (prima) e Stella McCartney (dopo) che il 19 maggio ha coronato i sogni di tante ragazze suggellando con il matrimonio il proprio amore con Harry d'Inghilterra. Dopo la cerimonia nella St. George Chapel, a Windsor, la coppia ha fatto un giro in carrozza per salutare i sudditi, ha posato per le foto di rito con la famiglia. È seguito un pranzo in piedi con 600 invitati e, infine, gli sposi si sono diretti verso Frogmore House, dov'è avvenuto il ricevimento offerto dal principe Carlo.

Ecco qualche dettaglio in più sul party, fornito da Daily Mail e Harper's Bazaar.

✨Frogmore House✨ The Royal Family's Berkshire Refuge, Part 1, View of the House from the Garden: From the text:" 'I mean this place to furnish me with fresh amusements every day', wrote Queen Charlotte, wife of King George III, of Frogmore House, her royal retreat in Berkshire. She envisioned her new colonnade facing the lake as 'a Sweet retirement in Summer, all Dressed out with Flowers.' Since then, Frogmore, which lies about a mile from Windsor Castle, has always had all of the charms of escape. It is one of the few royal gardens not overlooked by tall buildings or double-decker buses, a place the royal family can come to for an hour or a day to enjoy a little solitude. Queen Charlotte created it for just that reason. In 1792 she asked James Wyatt to enlarge the 17th century house as a refuge where she and her daughters could get away from court life. There they would come for breakfast and then spend the morning pursuing their interest in botany – painting, studying and tending their much-loved plants. The queen had the garden landscaped in the fashionable picturesque style. The flat, marshy land was dug out to make a serpentine lake, banks were created with excavated soil, and curved paths were laid to reveal a new vista at every turn. As she wrote to a friend, 'When we have done Broiling at Ascot, you shall cool yrself at Frogmore...' ". • Photo by @moorederry from @archdigest #frogmore #gardensofinstagram #decorate #instastyle #garden #berkshire #frogmorehouse #windsorcastle #palace @johnyunis #johnyunis #france #thewindsors #frogmorehousejy #royalfamily #england #queenelizabeth #interiordesign #mansion #homedecor #interiordesigner #design #homedesign #adstyle #architecturaldigest #style #gardeninspiration #decoration #decorlovers #art

A post shared by John Yunis (@johnyunis) on

Il party a Frogmore House

Meghan, con addosso un abito bianco più leggero, con scollo all'americana (e anello di acquamarina di Diana al dito) è arrivata al ricevimento insieme ad Harry, in smoking, a bordo di una Jaguar del 1968, convertita in auto elettrica. La coppia ha lasciato Windsor intorno alle 20.

Alla festa erano invitate 200 persone (contro le 600, già citate, del pranzo), tra cui i Clooney, Elton John e Priyanka Chopra

In tarda serata il cielo inglese si è illuminato con spettacolari fuochi d'artificio - qualcuno li ha definiti "disneyani" - per celebrare la neounione.

La musica

La serata si è svolta sotto il segno della musica, dominata dallo stesso DJ di Pippa Middleton, sposatasi nel 2017.

A scegliere la playlist è stato Harry in persona, che ha optato per una selezione di brani house (genere di cui è appassionato). Ma il primo ballo degli sposi sarebbe avvenuto sulle note black e americane di I wanna dance with somebody (who loves me) di Whitney Houston.

A quanto riportano diversi portali, anche Elton John si sarebbe esibito live per la coppia.

Cibo e drink

A mezzanotte sono stati serviti degli hamburger come spuntino da "late dinner" e, per quanto riguarda i drink, ne è stato creato uno appositamente per la coppia. Il nome? When Harry Met Meghan, citando un famoso film (Harry ti presento Sally).

L'afterparty

Dopo l'afterparty, ci sarebbe stato anche un after-afterparty, nell'hotel Chiltern Firehouse, in una stanza insonorizzata.

Ammesso che qualcuno sia rimasto sveglio così a lungo, dopo una giornata intensa e piena di emozioni...

Meghan e Harry durante le nozzeBBC
Il sogno di Meghan e Harry

Che ne dite? Vi sarebbe piaciuto esserci?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.