Stai leggendo: Jeff Goldblum: svelati i retroscena della scena a petto nudo in Jurassic Park

Letto: {{progress}}

Jeff Goldblum: svelati i retroscena della scena a petto nudo in Jurassic Park

Finalmente sappiamo chi sia il responsabile della famosa scena in cui Jeff Goldblum giace ferito e a petto nudo in Jurassic Park.

Il dottor Ian Malcolm in Jurassic Park Universal

2 condivisioni 0 commenti

Vi avevamo parlato di come Jeff Goldblum sia diventato re indiscusso dei meme grazie ad un fotogramma tratto da Jurassic Park, quello in cui il suo personaggio (Dr Ian Malcolm), giace su un fianco, con la gamba ferita e fasciata, la schiena semi-eretta, lo sguardo intenso e, soprattutto, la camicia spalancata sul petto nudo. Quell’immagine è diventata virale e ancora adesso che celebriamo il 25mo anniversario dell’uscita del film al cinema, continua ad imperare gloriosa nel sottobosco di internet, tanto che Funko Pop! ha dedicato una delle sue figurine in vinile proprio al Wounded Dr Malcolm, che è sparita dagli scaffali di Target in poche ore, ma dovrebbe tornare in vendita intorno all’uscita al cinema di Jurassic World 2, film nel quale il personaggio di Goldblum farà il suo trionfante ritorno.

Il Dottor Ian malcolm in versione Funko PopHDFunko
La figurina Funko Pop! del Dr. Ian Malcolm ferito

Ebbene, lo stesso attore ha rivelato come quella scena sia venuta alla luce, e chi ne sia il responsabile: preparatevi ad essere grati dell’esistenza di Jeff Goldblum ancora una volta, perché è lui che decise di dare sfogo alla propria creatività sul set, sbottonando la camicia poco prima che la telecamera iniziasse a girare, senza dire nulla a nessuno. E nessuno ha detto niente. A rivelarcelo è stato il regista di Kong: Skull Island, Jordan Vogt-Roberts, che durante un Q&A in occasione dei 25 anni di Jurassic Park ha rivolto la domanda a Goldblum. Ecco cosa ha raccontato su Twitter: “Ho chiesto a Jeff Goldblumdurante #JP25 cosa ricorda delle riprese della sua torrida ed iconica scena a petto nudo. Mi ha detto che NON ERA nel copione”. L’assistente alla regia, presente all’evento, ha confermato.

Goldblum prese da solo la decisione di sbottonare la camicia e tutti gli sono andati appresso. Che assoluta leggenda.

Una leggenda davvero. Ci interessa che non abbia senso che Ian Malcolm in quel momento stia a petto nudo? Assolutamente no. Sono momenti come quelli che ci preparano fin da piccoli a capire le oscure ragioni delle scene shirtless più famose, come quella di Kylo Ren nell’ultimo Star Wars. Grazie, Jeff Godlblum.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.