Stai leggendo: L'attrice Ruth Negga di Loving sarà Amleto in teatro a Dublino

Letto: {{progress}}

L'attrice Ruth Negga di Loving sarà Amleto in teatro a Dublino

Dopo una serie di ruoli inusuali interpretati impeccabilmente, l'attrice candidata al premio Oscar (per Loving) Ruth Negga si confronterà con il ruolo di Amleto a teatro a Dublino.

L'attrice Ruth Negga Getty

3 condivisioni 0 commenti

Ruth Negga è un talento in costante ascesa da quando ha raggiunto visibilità con il suo ruolo nella seconda stagione della serie TV britannica Misfits: da lì in poi ha continuato a brillare nella miniserie The Nativity, in World War Z, Warcraft, nello show Preacher ed anche Agents of S.H.I.E.L.D. fino ad ottenere una nomination agli Oscar per aver portato sul grande schermo insieme a Joel Edgerton la vera storia di Mildred e Richard Loving, la coppia interrazziale arrestata nel 1960. Ora l’attrice si confronta con il Ruolo per antonomasia, l’Amleto di Shakespeare, in una produzione che andrà in scena a partire da settembre a Dublino, presso il Gate Theatre.

Nonostante sia una parte tradizionalmente appannaggio dei soli uomini, esistono esempi illustri di donne che si sono cimentate nel ruolo del più famoso eroe tragico di tutti i tempi: da Sarah Bernardt (a teatro nel 1899 ed in un film nel 1900), a Frances de la Tour (Harry Potter ed il calice di fuoco) alla più recente Maxine Peake. Ora Ruth Negga si aggiunge alla lista forte di una notevole carriera teatrale, che include già un’altra incursione nella stessa tragedia shakespeariana, quando nel 2010 ha interpretato Ophelia al fianco di Rory Kinnear, in una produzione di grande successo che era stata distribuita nei cinema anche qui in Italia grazie a Nexo Digital.

La regia dell'opera è affidata alla regista pluripremiata Yaël Farber, che nel 2014 aveva portato in scena all'Old Vic un'acclamata versione di The Crucible (il Crogiuolo di Arthur Miller) con Richard Armitage. Sarà una sfida confrontarsi con un ruolo del genere, soprattutto se alle spalle torreggiano performance di poche altre donne tutte straordinarie, ma pensiamo che Ruth Negga abbia le carte giuste per farcela.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.