Stai leggendo: Un nudo di Modigliani venduto per una delle cifre maggiori mai raggiunte all'asta

Letto: {{progress}}

Un nudo di Modigliani venduto per una delle cifre maggiori mai raggiunte all'asta

Il dipinto che un tempo era stato ritenuto troppo osceno è stato venduto ad una cifra da capogiro, tra le più alte mai raggiunte ad un'asta privata.

Un dipinto di nudo di Amedeo Modigliani Sotheby's

1 condivisione 0 commenti

Un tempo era un quadro controverso, ora è tra quelli venduti ad una delle cifre maggiori mai raggiunte ad un’asta: si tratta del quadro di nudo di Amedeo Modigliani Nu couché (sur le côté gauche) (Nudo disteso - sul fianco sinistro) del 1917, che immortala una donna nuda reclinata su un letto, vista dalle spalle e che gira il capo verso il pittore.

Il dipinto è stato venduto alla cifra di 157.2 milioni di dollari da Sotheby’s a New York: il prezzo mai alto battuto nella storia della famosissima casa d’aste. Pur non essendo un recordo assoluto, che è ancora detenuto da Salvator Mundi di Leonardo da Vinci, battuto per 450 milioni di dollari nel 2017, è comunque una delle cifre più alte mai raggiunte per un dipinto, che ha oltrepassato le stime iniziali: Sotheby’s aveva infatti predetto che si sarebbe arrivati alla soglia dei 150 milioni, ed era la prima volta che una stima preventiva ammontava ad una tale cifra. Infatti, nel campo di queste previsioni, il record era detenuto da Christie’s che nel 2015 aveva stimato una vendita di 140 milioni di dollari per il dipinto di Picasso Les femmes d'Alger (Version 'O'), che poi ha raggiunto i 179,4 milioni al momento della vendita.

Venduto per un prezzo di quasi sei volte maggiore rispetto a quello raggiunto la volta precedente (era stato oggetto di compravendita nel 2003), il dipinto di Modigliani faceva parte della tanto attesa asta intitolata Sotheby's Impressionist & Modern Art Evening Sale, che per il resto non ha offerto altre grandi emozioni, nonostante abbia interessato splendidi lavori di artisti come Monet, Chagall e Georgia O’Keeffe.

CNN riporta che il record per un quadro di Modigliani è ancora detenuto da un altro nudo dell’artista dal titolo simile: nel 2015, infatti, il miliardario cinese Liu Yiqian aveva comprato Nu Couché (Nudo disteso, 1917-18) per 170.4 milioni di dollari. Sia questo che il dipinto venduto da Sotheby’s sono parte di una serie di 22 nudi dal soggetto ricorrente realizzati dal pittore italiano tra il 1916 ed il 1919, di cui solo nove fanno parte ancora di collezioni private.

Il Modigliani, Nu Couché, esposto da Christie's per l'asta vinta da Liu YiquianHDGetty
Nu Couché esposto da Christie's nel giorno dell'asta vinta da Liu Yiquian

Questi quadri erano stati esposti ad una mostra parigina nel 1917, causando molto scalpore: fu un evento famoso, l’unica mostra dell’artista mai tenutasi durante la vita di Modigliani stesso, che fu chiusa nel giro di qualche ora, perché la polizia francese ritenne quelle opere oscene. Forse anche grazie a questo aneddoto, già altri pezzi della serie sono stati venduti a cifre notevoli: Nudo seduto sul divano (La Bella Romana) era stato battuto sempre da Sotheby’s new York nel 2010 per 69 milioni di dollari.

Il quadro di Amedeo Modigliani Nudo seduto su un divano (La bella Romana) HDWikipedia
Il quadro da recordi di Amedeo Modigliani, Nudo seduto su un divano (La bella Romana)

Tra gli altri quadri venduti insieme al Modigliani ieri, c’erano Matinée sur la Seine di Monet (20,6 milioni di dollari) e Le Repos di Picasso (36,9 milioni di dollari).

Vi piacerebbe possedere una di queste opere d’arte?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.