Stai leggendo: Gillian Anderson spiega il vero motivo della fine di X-Files

Letto: {{progress}}

Gillian Anderson spiega il vero motivo della fine di X-Files

L’attrice Gillian Anderson si è difesa dalle accuse che la colpevolizzavano per la chiusura definitiva di X-Files con in tweet.

L'attrice Gillian Anderson Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Lunedì scorso FOX ha annunciato che la stagione 11 di X-Files sarebbe stata l’ultima per lo show cult. La notizia, ovviamente, ha scosso molto gli appassionati dello sci-fi che nel 2016 sono stati nuovamente spettatori delle inedite gesta degli agenti Fox Mulder e Dana Scully e non erano ancora pronti ad abbandonarli definitivamente dopo sole due stagioni di “revival”. 

Inoltre il fatto che a gennaio Gillian Anderson, interprete di Dana Scully, aveva anticipato alla stampa la sua intenzione di lasciare la serie durante scorso Winter Television Critics Association press tour ha conseguentemente portato i fan a credere, erroneamente, che lo show sia stato cancellato proprio a causa della decisione dell'attrice.

A confermare questa idea è stato anche un articolo di TV Line twittato dallo stesso direttore del magazine, il guru della serialità Micheal Ausiello, a cui la Anderson ha risposto con un deciso (contro) cinguettio asserendo:

Bene Michael, la verità è …  la perdita del 77% degli spettatori.

A quanto pare, quindi, l’unico vero motivo per cui non vedremo mai la stagione 12 di X-Files è che la serie ha perso buona parte dei suoi affezionati e le parole di Gillian Anderson trovano conferma palese nei dati: la stagione 10 di X-Files faceva 9,5 milioni in media per episodio mentre l’undicesima ha fatto solo 3,7 milioni di spettatori in media per puntata.

Gillian Anderson in X-FilesGiphy/@the-x-files

Anche voi sentirete la mancanza delle sovrannaturali indagini di Mulder e Scully?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.