Stai leggendo: Eurovision: vince il girl power dell'israeliana Netta Barzilai

Letto: {{progress}}

Eurovision: vince il girl power dell'israeliana Netta Barzilai

L'Eurovision Song Contest 2018 si è concluso con la vittoria, annunciata, dell'israeliana Netta Barzilai con la canzone Toy.

Netta Barzilai premiata all'Eurovision Song Contest 2018 Getty Images

8 condivisioni 0 commenti

Le previsioni dei bookmakers, ancora una volta, si sono avverate: è infatti l'israeliana Netta Barzilai ad aver vinto l'Eurovision Song Contest 2018.

La sua canzone, Toy, non è solo inusuale nel suo essere musicalmente sperimentale, ma è anche un inno al girl power. Attacca infatti quegli uomini che purtroppo sono abituati a considerare e a trattare le donne come degli oggetti, dei giocattoli.

Questo ha giocato indubbiamente a suo favore, insieme alla sua forte personalità che ricorda quella di Beth Ditto dei Gossip e a un look in stile giapponese che è una chiara citazione di Bjork.

Il prossimo anno quindi, il festival si sposterà a Israele.

L'Italia e gli altri paesi nelle prime posizioni

Il risultato è frutto del voto delle giurie e del televoto. Quest'ultimo ha cambiato particolarmente le carte in tavola, favorendo soprattutto gli italiani Ermal Meta e Fabrizio Moro (con la loro Non mi avete fatto niente) che inizialmente gravitavano intorno al ventesimo posto e poi si sono ritrovati al quinto.

Sopra di loro: al quarto si è piazzata la Germania (Michael Schulte con You let me walk alone), al terzo l'Austria (Cesár Sampson con Nobody but you) e al secondo Cipro (Eleni Foureira con Fuego).

Eleni, ieri, era data tra le favorite insieme a Netta e infatti le ha dato filo da torcere fino alla fine.

La polemica di Salvador Sobral

Nel corso della finale ci sono stati vari momenti musicali extra competizione. Sul palco dell'Eurovision è tornato anche il vincitore dello scorso anno, Salvador Sobral, che si è persino esibito con Caetano Veloso.

Il cantante portoghese aveva detto la sua su questa edizione e in particolare ha definito orribile proprio la canzone di Netta. E qualcosa ci dice che non abbia preso bene la sua vittoria.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.