Stai leggendo: Il video del concerto di Liberato sul lungomare di Napoli

Letto: {{progress}}

Il video del concerto di Liberato sul lungomare di Napoli

Incappucciato e avvolto nel fumo, Liberato si è esibito sul lungomare di Napoli di fronte a 20mila persone.

Liberato, di spalle, con una felpa co la scritta liberato, il cappuccio alzato e lo sfondo di un pal ufficio stampa

2 condivisioni 0 commenti

È andato in scena alla Rotonda Diaz sul lungomare di Napoli, il primo concerto di Liberato, uno dei fenomeni del momento: il misterioso artista trap, che tuttavia neanche ieri ha rivelato la sua identità.

Di fronte a lui, circa 20mila persone, alle quali il musicista napoletano ha fatto ascoltare le canzoni pubblicate negli ultimi quattro mesi, da Nove maggio (data scelta per il live) a Tu t'e scurdat ' me, e ancora Me staje appennenn' amò e Gaiola portafortuna. E gli ultimi due singoli: Intostreet e Je te voglio bene assaje. Con tanto di omaggio a Pino Daniele, sulle note di Quanno chiove. "Ma quanto siete belli", ha urlato Liberato dal palco, rivolgendosi al pubblico in visibilio. Un concerto gratuito, durato circa tre quarti d'ora.
In quattro, sul palco. Vestiti uguali, incappucciati e avvolti nel fumo. Tanto per sconfiggere in partenza le speranze di chi era accorso al concerto sperando, finalmente, di vedere il volto di Liberato. Poco male, la serata è stata un successo enorme, capace di richiamare in città persone provenienti da tutto il Paese, curiose di ascoltare per la prima volta dal vivo un cantante che fino ad allora si era solo fatto conoscere su YouTube.

Il concerto di Liberato sul lungomare di Napoli:

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.