Stai leggendo: Taylor Swift contro Kim Kardashian: 'Bullismo nei miei confronti'

Letto: {{progress}}

Taylor Swift contro Kim Kardashian: 'Bullismo nei miei confronti'

Le vecchie ruggini tra Taylor Swift e Kim Kardashian sembrano proprio destinate a durare. La popstar ha accusato la moglie di Kanye West di aver fatto bullismo online nei suoi riguardi, dandole irrispettosi soprannomi.

Taylor Swift e Kim Kardashian GettyImages

1 condivisione 0 commenti

Taylor Swift non perdona, o perlomeno lo fa con difficoltà quando in ballo ci sono cose serie come il bullismo.

La cantante si è recentemente riappacificata con la collega Katy Perry, mettendo fine a una faida durata anni nata principalmente per motivi di gelosia. Taylor si è detta molto felice di questa svolta sui social, ma a quanto pare non è intenzionata a sotterrare l'ascia di guerra con un altro volto noto dello showbiz: Kim Kardashian.

Le due hanno pessimi rapporti da un paio di anni, a causa delle parole poco lusinghiere che il marito della socialite - il rapper Kanye West - ha riservato a Taylor nella canzone Famous. La Swift non ha affatto gradito l'atteggiamento di West e nemmeno quello di Kim, che per difendere suo marito ha buttato fango di lei servendosi dei social.

Nello specifico, la Kardashian ha definito di frequente Taylor Swift "una serpe".

La popstar ha portato nuovamente alla ribalta la questione nel corso del suo ultimo concerto - tenutosi a Glendale (Arizona) - esprimendo il proprio punto di vista sul bullismo e il cyberbullismo: "Un paio di anni fa, qualcuno mi ha chiamato serpe sui social media, e poi un sacco di altra gente ha cominciato a darmi soprannomi".

Ragazzi, se qualcuno vi insulta sui social, anche se molti lo appoggiano, questo non deve sconfiggervi. Può invece farvi diventare più forti.

Il discorso di Taylor Swift ha riscosso un grande consenso di pubblico. Come reagirà Kim Kardashian?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.