Stai leggendo: The Resident: la morte di Lily al centro del decimo episodio

Letto: {{progress}}

The Resident: la morte di Lily al centro del decimo episodio

Le conseguenze emotive della morte di Lily al centro della puntata 10 di The Resident. Ecco il recap!

2 condivisioni 0 commenti

La scorsa settimana siamo stati spettatori di uno degli episodi più struggenti del medical drama The Resident alla fine del quale Lily, paziente affetta da una grave forma di tumore e sottoposta alle folli chemio della dottoressa Lane Hunter, è morta. La responsabile dell'accaduto potrebbbe essere la stessa oncologa che ha ordinato all’infermiera Nic Nevin di somministrarle una dose inutile - e nel suo caso pericolosa - di potassio.

Nella puntata dal titolo Fantasmi assistiamo alle conseguenze, emotive e non, della morte di Lily: Nic, Conrad Hawkins e Damon Pravesh sono distrutti da ciò che è successo e in particolare Conrad si sente in colpa per non aver creduto alla Nevin che da tempo gli aveva esposto i suoi dubbi sulle cure della Hunter.

Mentre Conrad si auto punisce, in ospedale viene ricoverata una delle sue mentori, la dottoressa Giacobbi, pioniera della neurochirurgia affetta da una forma di depressione psicotica che la porta a vedere i fantasmi delle persone che non è riuscita a salvare. Con l’aiuto di Hawkins e di Mina Okaford la donna, lentamente, riesce a guarire liberandosi dalle visioni e dal peso dei suoi fallimenti:

Dobbiamo perdonare i nostri errori

Intanto Claire Thorpe, CEO del Chastain, decide di indagare sulle cause reali del decesso di Lily ordinando un’autopsia sul corpo della ragazza, esame al quale stranamente Lane Hunter non si oppone confermandoci che probabilmente, per qualche motivo, è già certa che le colpe non ricadranno su di lei.

Amori in corsia

Mentre gran parte dei protagonisti di The Resident sono scossi dalla morte di Lily, Randolph Bell rischia di far morire uno dei pazienti VIP dell’ospedale a causa di un, ormai sempre più consueto, errore medico e stavolta ad affrontarlo in sala operatoria ci pensa Jude Silva il quale viene licenziato in tronco.

Una scena dell'episodio 10 di The ResidentFOX

Dopo essere riuscito ancora una volta a nascondere la sua incompetenza agli occhi del mondo, Randolph si coalizza con Lane e insieme decidono di tentare di far fuori il CEO del Chastain che secondo loro, con la sua politica di trasparenza, sta mettendo seriamente a rischio la credibilità dell’ospedale e suggellano il loro patto con un bacio.

Il comune per la morte di Lily porta anche a una riconciliazione tra Nic e Conrad i quali, dopo tanto tempo, si lasciano andare l’una tra le braccia dell’altro anche se ad Hawkins sembra non bastare il supporto, l’amore e la comprensione della Nevin e mentre lei dorme nuovamente al suo fianco lui si ritrova faccia a faccia con il fantasma della giovane paziente.

The Resident va in onda ogni martedì alle 21,00 in esclusiva su FoxLife.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.