Stai leggendo: Masha e Orso: storia di un’amicizia straordinaria

Letto: {{progress}}

Masha e Orso: storia di un’amicizia straordinaria

Le avventure della piccola Masha e del suo amico Orso hanno conquistato grandi e piccini, scopriamo insieme perché.

1 condivisione 0 commenti

Sono ormai diversi anni che nel mondo dei cartoni animati per bambini un nuovo personaggio si è affermato collocandosi fra i più amati. Anzi, due personaggi: Masha e Orso. Scopriamo insieme le origini di questo divertente cartone animato e diamo uno sguardo anche ai gadget e ai giochi che si trovano in commercio.

La storia di Masha e orso

Masha e OrsoHD© Animaccord LTD

La serie animata di Masha e Orso è stata realizzata in Russia a partire dal 2009 e prende ispirazione da una tradizionale storia per bambini, in cui in realtà Orso non è affatto amico di Masha. Masha è una bambina che un giorno vuole recarsi nel bosco con le sue amiche. I nonni la lasciano andare ma le ricordano di stare sempre insieme alle sue amiche, altrimenti si sarebbe persa. La piccola, però, presa a cercare funghi, si allontana dal gruppo e si perde. D’un tratto vede una casa, entra e si sistema finché il proprietario non ritorna.

Orso vive lì e appena vede Masha le dice: “Ah, ora non ti lascio più andare via! Mi accenderai la stufa, mi cucinerai il cibo e mi apparecchierai la tavola. E anche se provi ad andartene, ti acchiappo comunque e, in tal caso, ti mangio!”. Così la piccola vive nella casetta e diventa la governante di Orso, finché un giorno ha un’idea: chiede a Orso di poter tornare dai nonni e portagli da mangiare, ma Orso non si fida e le dice che piuttosto ci sarebbe andato lui.

Masha si nasconde nel cesto con i dolcetti destinati ai nonni. Arrivato alla porta dei nonni, Orso bussa, ma i cani fiutano il suo odore e cominciano a inseguirlo. Per correre più veloce, Orso lascia cadere il cestino con i dolci e con dentro anche la piccola Masha, che si ricongiunge così alla sua famiglia.

Curiosità:

  • Lo studio d’animazione russo che ha realizzato il cartone si chiama Animaccord, e il suo nome si legge spesso come marchio sul frigorifero di Orso e sul pianoforte.
  • La serie animata è stata premiata al Festival del cinema d’animazione per l’infanzia di Miami ed è stata inserita da Animation Magazine nella lista delle opere destinate a diventare dei classici.

Gli episodi di Masha e Orso

Masha e OrsoHD© Animaccord LTD

La serie animata di Masha e Orso conta tre serie, tutte da 26 episodi, ma la terza non è ancora stata trasmessa tutta, né in Russia né in Italia.

Gli episodi hanno tutti un filo conduttore nelle dinamiche di interazione tra i personaggi: Orso vuole fare qualcosa che ama (dormire, giocare a scacchi, suonare il pianoforte, fare la marmellata), ma l’arrivo di Masha scombina i suoi piani. La bambina infatti o lo disturba chiedendogli di giocare con lei o vuole imitarlo, combinando sempre parecchi guai. Ma ogni episodio affronta anche un tema diverso: ci sono episodi in cui la fantasia di Masha aiuta Orso a vedere le cose da un punto di vista diverso, come Orso imbianchino (Orso deve ristrutturare casa in seguito a un pasticcio combinato da Masha e il continuo intervenire della piccola crea apparenti disastri, che però in realtà si rivelano essere interventi artistici molto belli) o come in Masha Rockstar, in cui la bimba vuole svecchiare lo stile musicale di Orso e gli mostra quanto può essere divertente il rock.

Altre volte, invece, Masha combina solo grandi pasticci e a Orso tocca rimediare, come in Giorno di bucato, in cui Orso è costretto a cucire tutte le sue tovaglie per fare a Masha vestitini puliti che lei si ostina a sporcare. Insomma, Masha e Orso è una storia d’amicizia, che per questo piace molto a grandi e piccini!

Oltre alla serie, sono stati realizzati due spin-off: I racconti di Masha e Le storie di paura di Masha. Il primo vede la piccola Masha raccontare fiabe popolari ai suoi peluche, mentre il secondo racconta con toni spaventosi episodi che possono fare paura, come cambiare scuola o perdersi. In entrambi gli spin-off alla fine dell’episodio, Masha dà la sua morale, un po’ rivista rispetto a quella classica, ma sempre di grande importanza.

Perché ai bambini piace Masha e Orso

Masha e Orso nella neveHD© Animaccord LTD

Oltre al fatto che il cartone è ben realizzato, con animazioni 3D realistiche e colori sgargianti, Masha e Orso piace ai più piccoli per via dei personaggi, facilmente riconoscibili e ben caratterizzati. Ai bambini piace l’idea di avere un amico animale, se poi è particolare come Orso ancora meglio! Inoltre, le situazioni buffe che crea Masha fanno ridere i piccoli, che spesso si riconoscono nelle monellerie e nelle richieste un po’ capricciose di Masha: così come i bambini testano inconsapevolmente il nostro amore per loro con i capricci, allo stesso modo vedere che Orso vuole sempre bene a Masha, non importa che cosa lei faccia, li rassicura.

Ci sono poi altri aspetti del rapporto adulto-bambino che vengono approfonditi in alcuni episodi e che piacciono ai bambini: nella puntata Di chi sono queste impronte? Orso si impegna per spiegare a Masha chi lascia quale impronta sulla neve e ai bambini piace quando un adulto si dedica a loro, spiegandogli meravigli e misteri della natura. In altri episodi, invece, il duo vede l’arrivo di amici di Orso, come Panda e Tigre, con cui Masha ogni volta si scontra, ma con cui poi alla fine va d’accordo: anche questa dinamica di gelosia verso un nuovo arrivato, seguita da una fase di scoperta e poi di accettazione è conosciuta dai bambini e vedere la piccola Masha alle prese con situazioni che anche loro vivono è sempre istruttivo e piacevole, perché si possono immedesimare.

Inoltre, anche la sigla con il suo ritmo coinvolgente piace ai bambini, che anche se non possono cantarla, possono battere le mani e ballarla senza freni!

Perché Masha e Orso piace a i genitori

Masha mangiaHD© Animaccord LTD

I genitori di tutto il mondo non possono non immedesimarsi almeno un poco in Orso: con l’arrivo di un bambino, per quanto tranquillo possa essere, tutti i piani vengono sconvolti. Anche se all’inizio è difficile abituarsi, poi si scopre che in fondo la ventata di freschezza e allegria che porta un bambino ci permette di guardare la vira da punti di vista che pensavamo dimenticati. Così anche Orso si sorprende delle prelibatezze che Masha gli prepara nella puntata Masha cuoca perfetta.

Inoltre Orso è un compagno di giochi a volte paziente a volte brontolone, ma che sa anche istruire la piccola, pestifera Masha: nella puntata Ricetta per un disastro, per esempio, dopo che Masha ha combinato un pasticcio in cucina la obbliga a ripulire tutto e a mangiare la poltiglia rosa che ha cucinato in grandi quantità, perché il cibo non si spreca!

Insomma, anche Orso non lo ammetterebbe mai, la sua vita senza Masha non sarebbe altrettanto divertente e colorata, come lui stesso si rende conto nel triste finale di stagione Ci vediamo presto, quando Masha se ne va e subito il bosco sembra un po’ meno verde.

Gadget e giochi di Masha e Orso

Come ogni personaggio entrato di diritto nell’immaginario dei più piccoli, anche di Masha e Orso ci sono tantissimi giochi e gadget, che ogni bambino fan del simpatico duo non può non desiderare.

Bambole e peluches© Animaccord LTD

I bambini amano bambole e peluche: ecco allora i pupazzi dei due personaggi, ma anche set gioco che conquisteranno i vostri bambini e li trasporteranno nel bosco di Orso.

Giochi per bambini© Animaccord LTD

Masha e Orso piace ai bambini di tutte le età: ecco allora cubotti morbidi, puzzle semplici e costruzioni pensate per i bambini più piccoli.

Gadget di Masha e Orso© Animaccord LTD

Masha se ne sta decisamente poco tempo chiusa in casa: preferisce correre nel bosco, giocare con gli animali e stare all’aria aperta. Ecco allora tanti gadget per fare come lei e stare il più possibile a giocare nella natura.

Pigiama maniche corte© Animaccord LTD

Infine, per chi vuole fare la nanna in compagnia di Masha, ecco un pigiama pensato per addormentarsi e sognare di avere un Orso come amico.

I vostri figli amano Masha e Orso? E voi, ogni tanto, vi sentite un po’ Orsi? Raccontateci le vostre esperienze e che cosa vi piace di questo simpatico cartone.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.