Stai leggendo: Scandal 7: anteprima video del 3° episodio!

Letto: {{progress}}

Scandal 7: anteprima video del 3° episodio!

Stasera, su FoxLife, andrà in onda il terzo episodio di Scandal 7: dove eravamo rimasti con la storia di Olivia Pope?

1 condivisione 0 commenti

Olivia Pope è tornata. Continua la settima stagione di Scandal, in onda in prima assoluta su FoxLife. Stasera sarà trasmesso il terzo episodio dal titolo 101 Giorni, in cui Fitz Grant è il protagonista assoluto. Prima di procedere, a che punto siamo rimasti con la serie TV?

Nell'ultimo capitolo del political drama di Shonda Rhimes, che si è concluso il mese scorso negli Stati Uniti, Olivia e i suoi gladiatori indagano sul Presidente del Bashran, giunto alla Casa Bianca per cercare di stringere un accordo riguardante il possesso di testate nucleari con la Presidente Mellie. Come sempre, con il suo carisma e fascino, Olivia scopre uno scheletro nell'armadio del potente capo di governo straniero.

Il pubblico è curioso di scoprire anche se la nostra forte protagonista riuscirà a tornare da Fitz Grant, ancora fortemente legato alla sua ex crisis manager. Cosa accadrà nel terzo episodio di Scandal 7?

I primi minuti dell'anteprima video mostrano Fitz giungere nel cuore del Vermont, il luogo dove lui e Olivia hanno spesso consumato la loro passione.

Scandal Olivia Pope con FitzHDabc studios

L'intento dell'ex Presidente sembra quello di iniziare una nuova vita, lontano dalla caotica Washington e soprattutto da occhi indiscreti. L'opinione pubblica è però spaccata: Fitz rinascerà e si adatterà in quell'ambiente, oppure verrà gettato nel dimenticatoio?

L'allontanamento di Grant sembrerebbe avere a che fare con il bacio dato ad Olivia Pope nel cortile della Casa Bianca, al quale ha assistito una folla di fotografi. La loro relazione è ormai sulla bocca di tutti, e in un mondo come quello di Scandal, un tale evento del genere difficilmente passa inosservato.

L'appuntamento con Scandal 7 è per stasera, sempre su FoxLife, canale 114 di Sky, alle ore 22:00.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.