Stai leggendo: Jada Pinkett Smith: 'Con mio marito Will e la sua ex all'inizio è stata dura'

Letto: {{progress}}

Jada Pinkett Smith: 'Con mio marito Will e la sua ex all'inizio è stata dura'

Le due donne si sono confrontate ricordando le difficoltà iniziali del loro rapporto e finendo per versare qualche lacrima insieme.

Jada Pinkett Smith con un abito giallo Getty

2 condivisioni 0 commenti

Jada Pinkett Smith ha iniziato una webseries su Facebook che si chiama Red Table Talk, nella quale non ha paura di esporsi a conversazioni difficili. Nella prima puntata, oltre a parlarci della madre Adrienne Banfield-Norris e della figlia Willow, la signora Smith si apre anche con Sheree Zampino, prima moglie del divo di Hollywood.

Una scelta coraggiosa quella di avere la ex del marito come prima ospite: Sheree e Will sono stati sposati dal 1992 al 1995 ed hanno avuto un figlio, Trey, che ora ha 25 anni. Nello show le due donne parlano con molta franchezza dell’inizio della loro relazione, quando Jada sposò Will nel 1997. La madre di Willow e Jaden ha riconosciuto di aver superato qualche limite nei primi tempi in cui i loro cammini si sono incrociati. “Devo dire una cosa, guardando indietro”, ha infatti dichiarato, “Dato che non capivo come funzionava un matrimonio, né un divorzio. Ti dirò che probabilmente avrei dovuto trattenermi”.

Quando penso a come ero, alla mia mancanza di sensibilità, alla mia sconsideratezza nei confronti di voi mentre il vostro matrimonio si sgretolava ed io che cercavo di inserirmi…

E la Zampino - che ora è sposata con l'atleta Terrell Fletcher-  l’ha rimbeccata: “Ed io che dicevo: ‘Che Dio la benedica’”. Le due hanno poi ricordato una discussione accesa avuta per telefono: Jada attaccò in faccia all’altra dopo averle detto che non le piaceva il tono con cui Sheree aveva chiesto di parlare al telefono con Trey. La prima moglie di Will Smith ricorda:

Ho richiamato e mi sono trovata a dire ‘St****a, stai vivendo nella casa che ho scelto io’. E tu mi hai detto: ‘Adesso è casa mia’.

Questo alterco fece arrabbiare Will, il quale ha sempre voluto che Sheree venisse rispettata in quanto madre di Trey: “Voglio che tu sappia che Will mi rimproverò aspramente”,  ha ammesso Jada Pinkett, ridendo. “Lui diceva: ‘Quella è la madre di Trey, hai oltrepassato il segno’”.

Un’altra ammissione delle due donne, che ha fatto commuovere entrambe, è stata la difficoltà del momento in cui Will ha presentato Trey a Jada per la prima volta, contro il volere di Sheree. È lei che dice: “Trey è tornato a casa e gli ho chiesto ‘Allora, ti è piaciuta Miss Jada?’ e lui ha detto ‘Mi piace davvero, mamma’”. E poi la donna ha aggiunto: “Grazie per aver voluto bene a mio figlio”, toccando il braccio di Jada Pinkett. Le due hanno condiviso qualche lacrima parlando della crescita di Trey, e Sheree Zampino si è detta davvero riconoscente nei confronti dell’altra: “Mio figlio non avrebbe potuto avere una migliore seconda mamma”. Al che questa ha risposto: “Lui ha una madre fantastica”. È ammirevole come le due donne siano riuscite a comporre i dissidi ed arrivare al rapporto che sembrano avere ora.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.