Stai leggendo: Grey’s Anatomy 14: cosa è successo nell’episodio 18

Letto: {{progress}}

Grey’s Anatomy 14: cosa è successo nell’episodio 18

È andata in onda in prima assoluta su FoxLife la 18esima puntata di Grey’s Anatomy. Ecco il recap.

2 condivisioni 0 commenti

L’episodio 18 di Grey’s Anatomy 14 riprende la narrazione a poche ore dalla fine della scorsa puntata in cui, tra le altre cose, Owen ha tentato di costruire una relazione con Teddy la quale, dopo aver scoperto che era stata Amelia a consigliare ad Hunt di andare da lei, ha deciso di porre fine a qualsiasi rapporto con il suo più grande amico.

Ed è proprio un maggiore Hunt rabbioso per il suo ennesimo fallimento amoroso uno dei protagonisti della puntata del medical drama più amato della TV dal titolo Trattieni le lacrime. Sarà lui, infatti, con l’aiuto di Arizona, a smascherare un pericoloso finto oncologo, il dottor Hanson, che da anni diagnostica inesistenti tumori a tantissime persone nella tentativo di poter guadagnare dalle chemio.

Grey's Anatomy 14: Lo sponsor di Richard

E mentre Hunt ritrova se stesso nel salvare migliaia ipotetici pazienti dalle grinfie di Hanson, Richard perde una parte di sé nel momento in cui Ollie, il suo sponsor agli alcolisti anonimi, viene ricoverata al Grey Sloan Memorial in fin di vita.

Lei è il modo in cui avverto la presenza di Dio.

Nonostante l'ex capo di chirurgia tenti di trovare una cura per la donna che gli ha letteralmente salvato la vita durante la difficile disintossicazione, chiedendo anche aiuto alle fidate e brillanti Maggie e Meredith, Richard dovrà fare i conti - con l’aiuto anche della figlia - con la dura realtà e con le devastanti ma reali parole di Ollie:

Non ho bisogno di speranza ma di accettazione.

E, a proposito di speranza, la coltura degli organi di Meredith Grey inizia a funzionare sulle cavie da laboratorio anche senza l’ausilio del polimero appartenente a Marie Cerone e anche gli ultrasuoni, volti a debellare i tumori al cervello, di Amelia sembrano essere in grado di curare le patologie meno gravi che purtroppo non comprendono quella della dolcissima Kimmie.

Grey's Anatomy 14: La rinascita di April e Miranda

La speranza è anche il filo conduttore delle storyline che nell’episodio 18 di Grey’s Anatomy 14 vedono come protagoniste April e Miranda.

La dottoressa Kepner, in particolare, dopo aver ritrovato Dio chiede scusa a tutti coloro che ha usato e ferito, soprattutto il suo ex marito Jackson:

Quando Dio non c’era, tu eri lì.

Miranda, dal canto suo, cerca di instaurare nuovamente un rapporto intimo con suo marito Ben che da tempo non la sfiora per paura di farle involontariamente del male dopo l’infarto che l’ha colpita:

Non sto morendo. Il mio cuore è forte e potente proprio come me e noi due dobbiamo celebrare la vita.

La stagione 14 di Grey’s Anatomy va in onda in esclusiva su FoxLife ogni lunedì alle 21,10.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.