Stai leggendo: Il running: come e quanto correre per dimagrire e mantenersi in forma

Letto: {{progress}}

Il running: come e quanto correre per dimagrire e mantenersi in forma

La corsa è un allenamento ottimo se si vuole dimagrire. Moltissimi runner professionisti si sono avvicinati a questo sport con lo scopo di perdere peso. Ma come si dimagrisce con la corsa? Scopriamolo insieme.

Correre per mantenersi in forma Google

4 condivisioni 0 commenti

Il running è una disciplina sportiva che ci aiuta a perdere peso. Infatti, sono sempre di più le persone che iniziano a correre per dimagrire.

Ma come ci si mantiene in forma con il running? Iniziamo sottolineando come questo sport aiuti ad accelerare il metabolismo; basti pensare che, se si è allenati, si può iniziare a bruciare grasso già dopo pochi minuti. Ma da dove prende l’energia il nostro corpo? Durante la corsa, così come durante qualsiasi attività sportiva, le fonti di energia per il nostro organismo sono essenzialmente due: i carboidrati e i grassi.

I primi rappresentano la fonte energetica subito disponibile e immediata, mentre i secondi vengono utilizzati più lentamente. Per tale ragione, se si vuole dimagrire bisogna avere pazienza, perché il nostro corpo brucia i lipidi più lentamente, trasformandoli in energia per i muscoli.

Con la corsa i primi centimetri li perderete sui glutei e sulle cosce, ma piano piano insistendo vedrete risultati ottimi anche su fianchi e addome. Altra cosa importante da sapere è che nel dimagrimento influiscono diversi fattori, primo fra tutti l’alimentazione. Non basta fare sport, bisogna anche seguire uno stile di vita sano ed equilibrato, evitando di mangiare cibi confezionati e ricchi di zuccheri.

Detto questo, non ci resta che scoprire come fare per dimagrire con la corsa.

Dimagrire correndo. Programma settimanale per un mese

Dimagrire con la corsa programma di allenamentoHDiStock

Prima di vedere nel dettaglio un esempio di programma settimanale per dimagrire correndo, è importante sottolineare che, prima di iniziare soprattutto se si è principianti, bisogna alternare momenti di corsa a momenti di camminata.

Questo perché è necessario far abituare il nostro corpo allo sforzo fisico, senza stressarlo. Per dimagrire con la corsa, il consiglio è di allenarsi dai 3 ai 4 giorni a settimana, per almeno un intero mese.

Ecco nel dettaglio un esempio di allenamento settimanale per perdere i chili in eccesso:

  • Lunedì: corsa rigenerante, dal ritmo blando alternata a momenti di rest da dedicare alla camminata, meglio se a passo sostenuto
  • Martedì: riposo
  • Mercoledì: corsa su terreno collinare, con diverse pendenze in modo da allenare la resistenza in salita
  • Giovedì: riposo
  • Venerdì: allenamento sulle ripetute per migliorare il fiato
  • Sabato: riposo
  • Domenica: dedicare la giornata a un lungo, almeno 20 km

Dimagrire correndo 30 minuti

Dimagrire correndo per 30 minutiHDiStock

Per dimagrire con la corsa bastano anche soltanto 30 minuti al giorno. Durante questo tipo di allenamento, bisogna dedicarsi al running per 30 secondi a una velocità molto elevata, in modo da superare la fase aerobica. Successivamente, dopo lo sprint, segue la fase di recupero in camminata blanda.

Questo allenamento può essere definito tabata, o circuito, ed è perfetto per perdere peso, in quanto nella fase di massima velocità si bruceranno carboidrati, mentre nella fase di recupero attivo il nostro corpo attingerà energia dai grassi.

Il circuito va ripetuto per 4 volte, e può essere eseguito sia all’aperto che in palestra sul tapis roulant.

Quanto correre per dimagrire 5 kg

Come fare per perdere peso con la corsaHDiStock

Oltre alle varie tipologie di allenamento, quanto bisogna correre per dimagrire 5 kg?
Per iniziare a perdere peso con il running, il consiglio è quello di allenarsi almeno due volte a settimana per un intero mese.

Dopo che il vostro corpo si sarà abituato alla corsa, potrete introdurre un terzo giorno di allenamento in modo da iniziare a vedere maggiori risultati.

L’ideale sarebbe allenarsi tutti i giorni anche per soli 30 minuti, non è necessario correre ore e ore. In questo modo, attiverete la circolazione, eliminerete tossine e scorie in eccesso e, soprattutto, darete una sferzata al vostro metabolismo.

Corsa e alimentazione

Alimentazione sana abbinata alla corsaHDCrossCast

Abbiamo visto come per avere risultati concreti sul nostro corpo è necessario abbinare all’allenamento anche una giusta alimentazione. Infatti, seguire una dieta sana ed equilibrata influisce del 70% sulla perdita di peso.

Se dovete perdere molto chili e avete bisogno di una dieta ad hoc, vi consigliamo di rivolgervi a un nutrizionista, che sarà in grado di consigliarvi i cibi e le quantità da assumere in base alle vostre necessità.

In linea più generale, è importante seguire un’alimentazione sana, ricca di tutti i principali nutrienti; in più, è fondamentale anche limitare l’uso di bevande alcoliche, prodotti confezionati e lavorati, e le fritture.

Corsa e integratori

Quali integratori deve prendere lo sportivoHDiStock

Per quanto riguarda gli integratori, in commercio ve ne sono diversi fra cui scegliere. Dagli integratori classici di vitamine e sali minerali, indispensabili per chi si avvicina alla corsa, agli integratori di Omega 3 essenziali per la salute e il benessere del nostro organismo, fino agli integratori di ferro, fondamentali soprattutto per la salute della donna.

Ma quando assumere gli integratori? Gli sportivi dovrebbero assumerli sempre, per fare il carico delle sostanze perse durante l’allenamento. Al contrario, per i principianti il consiglio è quello di prenderli durante le fasi di maggiore fatica, se si è stressati dall'allenamento e, soprattutto, se si corre d’estate.

Integratori di vitamine e sali minerali per lo sportivoAmazon

Le migliori app per correre e dimagrire

Le app dedicate alla corsa e al dimagrimentoHDiStock

Esistono tantissime app dedicate all’allenamento, ancor di più sono quelle dedicate alla corsa.

Una delle più famose e usate è certamente Runtastic, disponibile per iOS e Android. Questa app gratuita, nella sua versione basic, vi permette di controllare la velocità, la distanza percorsa, il tempo, le kcal bruciate durante l’allenamento e il percorso fatto tramite l’attivazione del GPS.

Altra app consigliata per correre e dimagrire è Strava, anche questa perfetta sia per Android che per iOS.

Molto efficiente è Runkeeper gratuita e disponibile per iOS e Android. Questa app è perfetta per chi ama correre, perché oltre alle funzionalità tipiche, mette a disposizione diversi piani di allenamento consultabili e sfogliabili.

Inoltre, acquistando la versione Pro è possibile addirittura creare piani di allenamento personalizzati e costruiti ad hoc.

Ultimo consiglio per dimagrire con la corsa e vedere risultati concreti è quello di allenarsi con impegno, ma soprattutto con costanza.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.