Stai leggendo: Gigi Hadid accusata di 'blackface': la sua risposta alle critiche

Letto: {{progress}}

Gigi Hadid accusata di 'blackface': la sua risposta alle critiche

L'ultima copertina di Vogue Italia con Gigi Hadid sta creando non poche polemiche. La modella è stata travolta dalle critiche e accusata di razzismo perché in foto sfoggia un colorito molto più scuro del suo. Ecco come ha reagito su Instagram.

Gigi Hadid su Vogue Italia Instagram/VogueItalia

3 condivisioni 0 commenti

La copertina di Vogue Italia realizzata da Gigi Hadid non è piaciuta a buona parte dei suoi fan, in particolar modo a quelli di colore.

La modella è apparsa sull’iconica rivista con un make-up particolarmente “abbronzato”, che la fa apparire decisamente più scura in volto di quanto non sia davvero.

Immediatamente, è scattata l’accusa di 'blackface': in molti hanno trovato Gigi praticamente irriconoscibile e non hanno digerito il fatto che si sia appropriata di caratteristiche etniche che non le appartengono. "Sembri Solange Knowles adesso", "Cos'è? Appropriazione culturale? Perché non prendere un'altra modella allora" e ancora "Perché ti fai ritoccare per sembrare di un'altra razza?" sono solo alcuni dei commenti che hanno travolto la top model.

La Hadid ha pensato di rispondere alle polemiche sui social, condividendo un dettagliato post su Instagram:

Non ho potere decisionale in termini di direzione creativa, le cose sarebbero andate in modo diverso se avessi avuto maggiore controllo sul set. Indipendentemente da ciò, mi scuso. Sebbene io capisca quali siano state le intenzioni di Vogue Italia, il servizio non è stato realizzato in maniera corretta e tutte queste critiche hanno senso.

Le scuse di Gigi Hadid su InstagramInstagram/GigiHadid
Le scuse di Gigi Hadid su Instagram

Sostanzialmente, Gigi sostiene che la tecnica di bronzing adoperata per la realizzazione del suo trucco di scena e l’uso di Photoshop fatto nell’editing delle immagini rientrino nello stile del fotografo Steven Klein. In qualche modo, inoltre, si dichiara d'accordo con l'indignazione del pubblico.

Poco dopo, sono arrivate anche le scuse di Vogue Italia: "Per la nostra ultima copertina, scattata da Steven Klein, l’idea era creare una storia a tema beachwear con un’abbronzatura stilizzata. Comprendiamo che il risultato abbia potuto sollevare un dibattito tra i nostri lettori e ci scusiamo con chiunque si sia sentito offeso", si legge in un comunicato divulgato dalla rivista sul suo sito web.

Gigi Hadid ha concluso il suo intervento su Instagram dichiarandosi perfettamente consapevole del fatto che ci sia ancora molto da lavorare nel mondo della moda in termini di inclusione:

Ci sono problemi reali per quanto riguarda la rappresentazione delle varie etnie nella moda. È nostra responsabilità riconoscere questi problemi e sfruttarli per lavorare verso una diversificazione sempre maggiore del settore.

Non è la prima volta, purtroppo, che Gigi Hadid si trova coinvolta in polemiche sul razzismo.

Gigi Hadid imita un biscotto con le fattezze di BuddhaHollywoodLife.com
Gigi Hadid imita un biscotto con le fattezze di Buddha

Lo scorso anno, per esempio, è stata assalita dai follower per aver beffeggiato Buddha, riproducendo gli occhi a mandorla tipici degli orientali in una clip video condivisa sui social. In quel caso, tutto è poi svanito in una grande bolla di sapone.

Accadrà lo stesso stavolta?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.