Stai leggendo: Penny On M.A.R.S: le parole dei protagonisti

Letto: {{progress}}

Penny On M.A.R.S: le parole dei protagonisti

Canto, danza, musica e sentimenti. Tutto ciò si può trovare nella serie per ragazzi Penny On M.A.R.S., in onda su Disney Channel. Leggi le novità.

Olivia-Mai Barret Penny On M.A.R.S. Ufficio Stampa Disney Italia

2 condivisioni 0 commenti

Il 7 maggio debutta la nuova serie per ragazzi Penny On M.A.R.S., composta da 16 episodi complessivi, su Disney Channel. La serie, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 20.10, è lo spin-off di Alex & Co. e racconta le vicende legate alla vita di Penny. Nell’ultimo episodio della serie originale la timida Penny aveva salvato la vita a Nicole, un’amica di Alex. Adesso la ragazza è pronta per una nuova avventura: l’iscrizione alla scuola musicale M.A.R.S.

Il suo sogno? Diventare una cantante di successo. Con lei Camilla (anche lei vista in Alex & Co), la sua migliore amica, grazie alla quale riesce a sbloccarsi, a lasciarsi alle spalle la sua accentuata timidezza. Tra le due amiche però qualcosa va storto. Nella vita di Penny e Camilla arriva Sebastian, il belloccio di turno.

Durante la conferenza stampa di presentazione di Penny On M.A.R.S., Elizabeth de Grassi, programming director dei programmi Disney, ha rivelato qualcosa in più sulla produzione televisiva:

La serie è ambientata in una scuola di Performing Arts prestigiosa, dove è molto difficile accedere ed è ancora più difficile restare. La protagonista è Penny, una ragazzina che alterna momenti di insicurezza e timore a momenti di grande determinazione.

La serie, ideata, sceneggiata e girata interamente in Italia, a Milano, è pensata per il mercato internazionale. Questa non è la prima volta che accade in casa Disney: a produrre la serie, infatti, sono gli stessi produttori di Violetta, che ha avuto un successo internazionale, e di Alex & Co., apprezzata in larghissima parte del mondo: in tutta Europa e in America Latina.

Eppure nessuna delle due serie è arrivata ai paesi anglofoni perché laddove si parla inglese gli spettatori televisivi non sono abituati al doppiaggio ed è per questo che è stato deciso di girare in lingua inglese.

Il principale tema è l’amicizia, che - nonostante gli ostacoli - vince sempre. E poi ci sono i primi amori, il credere in se stessi, e l’andare oltre, senza farsi spaventare dalle prime sconfitte, per realizzare i nostri sogni.

ha spiegato de Grassi.

A dirigere la serie in onda su Disney Channel è stato Claudio Norza, il quale ha parlato di quanto lavoro ci sia dietro al progetto:

La scelta di girare in lingua è stata molto interessante perché ci ha dato l’opportunità di raggiungere un pubblico più vasto, nonostante la produzione sia italiana. La serie è dichiaratamente ambientata a Milano perché abbiamo deciso di dare valore al luogo che ormai rappresenta un simbolo, di città moderna e piena di cultura, in tutta Europa.

Per quanto riguarda il fatto di aver diretto dei giovani ragazzi inglesi, Norza ha dichiarato che "All’inizio c’era un po’ di tensione, visto che non potevamo padroneggiare la nostra lingua. Però si è stabilito immediatamente un clima talmente forte che riuscivamo a capirci anche al di là della lingua. Bastava che li guardassi o gli dessi un’indicazione e loro capivano immediatamente cosa volessi. Dirigere giovani è un valore aggiunto per un regista perché si è di fronte ad un talento puro. Penso che se gli attori non sono veri e non si emozionano come i loro personaggi, il pubblico non si emozionerà a sua volta."

Il cast e il regista di Penny On M.A.R.S.HDUfficio Stampa Disney Italia

Protagonista di Penny On M.A.R.S. è Olivia-Mai Barret, una ragazza londinese che ha trovato questa esperienza molto divertente. D’altronde pure lei è una giovane donna di città. Ma cosa accomuna Olivia e Penny, il personaggio da lei interpretato?

Sono simile a Penny per molte ragioni. Innanzi tutto per le passioni che condividiamo: fin da piccola ho sempre amato ballare e cantare. Ci accomuna anche il fatto di essere timide. Non è così comune trovare il fattore timidezza negli attori di oggi. Infine, come Penny, da piccola mi piaceva cambiare sempre il colore dei capelli.

Penny è un personaggio difficile da impersonare perché ha in sé mille sfaccettature:

È difficile interpretare un personaggio che cresce sia come ragazza che come attrice. Io sono un po’ più grande del mio personaggio e quindi mi è piaciuto rivivere il periodo della crescita insieme a lei.

Shannon Gaskin interpreta Camilla, la migliore amica di Penny:

Camilla è una ragazza un po’ folle, esuberante e molto divertente. Nella vita reale mi sento molto simile a Camilla: sono molto goffa, positiva, esuberante, e nella serie ho dei sogni che sono molto simili a quelli di Penny. Voglio fare tutto insieme a lei.

Finlay MacMillan, invece, impersona il bello e impossibile della serie, Sebastian, un musicista anche nella vita reale. Basti sapere che ha scritto una delle canzoni presenti nella serie: "Il mio amore per la musica è iniziato quando ero molto piccolo. Mi sono appassionato a tutti i generi musicali, dal Jazz al Blues. Ho incominciato grazie a un regalo di mia madre a 5 anni: una chitarra. Considerando che adesso ho 21 anni, non sono così bravo perché so solo 3 accordi. Magari nella prossima stagione ne imparerò un quarto."

Il cast di Penny On M.A.R.S.Ufficio Stampa Disney Italia

Nella serie di Disney Channel, di cui è già previsto un sequel, ci saranno dei talent italiani, ma non saranno presenti i personaggi di Alex & Co. per il problema della lingua inglese.

Amore, amicizia, segreti e musica sono alla base della nuova serie Penny On M.A.R.S., il cui album con la colonna sonora completa, distribuito da Universal, è disponibile già dal 27 aprile negli store digitali e su Spotify.

Tra le sorprese dell’album la presenza di un brano cantato da Olivia-Mai Barret, protagonista della serie, e Federica Carta, finalista di Amici 2017: Rain And Shine – Ci Sarò Ci Sarai.

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.