Stai leggendo: La politica è donna: 5 serie con protagoniste al potere

Letto: {{progress}}

La politica è donna: 5 serie con protagoniste al potere

Il futuro della politica è tutto al femminile: lo stanno dimostrando Scandal e House of Cards, dove il Capo di Stato è una donna. Scopriamo le serie TV che stanno attuando questa rivoluzione con le loro protagoniste al potere.

2 condivisioni 0 commenti

Forse fino a un decennio fa era impossibile immaginare una donna alla Casa Bianca. Non perché avere un Capo di Stato in gonnella fosse impensabile, ma perché, fin dall'alba dei tempi, il potere era detenuto principalmente da un uomo. Dopo la campagna elettorale americana, che nel 2016 ha visto trionfare Donald Trump su Hillary Clinton, le donne hanno cominciato a pensare che l'impossibile non era poi così lontano.

Le serie TV sono da sempre lo specchio della nostra situazione internazionale. Attraverso il piccolo schermo si veicolano messaggi, spesso sfidando le etichette sociali, e Shonda Rhimes lo sa bene. La creatrice di Grey's Anatomy si batte per i diritti sociali, ed è stata tra le prime a muoversi verso questa direzione. Nella sesta stagione di Scandal. Mellie Grant, la First Lady, si candida a Presidente degli Stati Uniti e, incredibilmente, riesce a vincere contro ogni pronostico, grazie alla sua spalla destra, Olivia Pope.

Dal debutto di Scandal, molte cose sono cambiate oggi, specialmente in ambito politico e sociale. Il caso Harvey Weinstein ha poi fatto il resto: la situazione a Hollywood si è evolute, le persone hanno iniziato ad aprire gli occhi, e si lotta costantemente per l'equal pay tra uomini e donne. Per ribadire come questa rivoluzione è già in atto, abbiamo fatto una lista di cinque serie TV in cui le protagoniste sono al potere.

Scandal

Mellie Grant e Olivia Pope in una scena di Scandal 7HDABC

Scandal è terminato negli Stati Uniti, mentre su FoxLife è appena arrivata la settima stagione. Mellie Grant, ex First Lady, è il primo Presidente americano donna. Al suo fianco, Olivia Pope. Per lungo tempo si sono contese lo stesso uomo, ma nelle ultime stagioni hanno unito le loro forze per il bene del Paese. Mellie è una donna forte, talvolta fragile, che ha bisogno del supporto di qualcuno diretto, senza peli sulla lingua, e deciso come Olivia. Il political drama di Shonda Rhimes, sebbene spesso sfoci nella fantapolitica, è riuscito ad affrontare spesso tematiche attuali di geopolitica, società e violenza sulle donne.

Homeland - Caccia alla spia

Claire Danes è la protagonista di Homeland, Carrie MathisonHDShowtime

Lo spy thriller targato Showtime ha per protagonista Carrie Mathison, analista della CIA, una donna che soffre di un disturbo bipolare. Forte, determinata, ma estremamente instabile mentalmente, il personaggio interpretato da Claire Danes lotta talvolta contro le istituzioni governative per raggiungere il suo scopo e far trionfare la giustizia. Nel corso della sesta stagione di Homeland, la strada di Carrie si intreccia con quella della neo Presidente eletta, Elizabeth Keane, una donna che ha perso il figlio in guerra, e inizialmente non è vista di buon'occhio dall'amministrazione.

Madam Secretary

Elizabeth McCord, segretaria di Stato in Madam SecretaryHDCBS

Téa Leoni è Elizabeth McCord, tenace segretaria di Stato, il cui compito è occuparsi di affari interni ed esterni, arrivando, in estremis, a infrangere il protocollo. La protagonista di Madam Secretary, ex analista della CIA, deve distreggiarsi tra i suoi compiti di moglie e madre, oltre che guardarsi le spalle dai suoi collaboratori. Per una donna al potere non è sempre facile farsi apprezzare, ma Elizabeth saprà guadagnarsi il loro rispetto indagando sulla misteriosa morte del suo predecessore.

House of Cards

Robin Wright è Claire Underwood in House of CardsHDNetflix

Lo scandalo sessuale che ha travolto Kevin Spacey ha costretto Netflix a correre ai ripari. Licenziamento in tronco per l'attore Premio Oscar, e una (probabile) morte off-screen per Frank Underwood, che lascia il posto alla moglie Claire. Dopo cinque stagioni quasi nell'ombra, Robin Wright si guadagna meritatamente il ruolo di protagonista assoluta di House of Cards, e l'ultimo capitolo sarà incentrato sulla neo eletta Presidente degli Stati Uniti. Ora spetta a Claire prendere in mano le redini del potere, e noi aspettiamo solo di vederla all'opera.

Madam President

La protagonista di Madam President, Norah Sa'adHDLana TV

Serie da noi sconosciuta, ma che all'estero e soprattutto in Medio Oriente ha fatto discutere. Norah Sa'ad è un ministro di gabinetto che diventa il primo Presidente donna nello stato fittizio di Jabalein, a seguito della morte del suo predecessore e delle vergognose dimissioni del suo vice. La serie nasce sulla scia della Primavera Araba, dove le donne hanno partecipato in prima linea alle rivolte, ma in società continuavano ad essere discriminate. Madam President nasce come risposta al gender gay, portando in scena un modella di donna in grado di catturare l'attenzione dei paesi integralisti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.