Stai leggendo: Evan Rachel Wood: ‘non provo alcun imbarazzo a recitare nuda sul set’

Letto: {{progress}}

Evan Rachel Wood: ‘non provo alcun imbarazzo a recitare nuda sul set’

L’attrice Evan Rachel Wood ha ammesso di sentirsi sempre a suo agio sul set di Westworld, anche nelle scene di nudo.

L'attrice Evan Rachel Wood

1 condivisione 0 commenti

La protagonista dell’acclamata serie HBO Westworld, Evan Rachel Wood, ha confessato a C Magazine di non essere affatto in imbarazzo nelle scene di nudo che spesso interpreta nello show la cui seconda stagione va in onda ogni lunedì Sky Atlantic.

#TONIGHT #WESTWORLD

A post shared by Evan Rachel Wood (@evanrachelwood) on

"Ormai non è più una cosa strana” ha asserito l’interprete di Dolores Abernathy “molti di noi sono stati spesso nudi sul set ed è diventata una cosa normale". 

Per quanto mi riguarda, arrivo sul set e mi dico ‘ok, sono nuda in un laboratorio e Anthony Hopkins è qui con me’. È un qualcosa di tanto surreale che non c'è nemmeno il tempo di sentirsi a disagio".

Pur dimostrando di avere una grande sicurezza in se stessa, Evan Rachel Wood nella sua vita ha attraversato momenti durissimi. L’attrice è stata oggetto di violenze sessuali reiterate da parte di un suo ex fidanzato e del gestore di un bar, esperienze di cui ha parlato apertamente a febbraio scorso davanti al Congresso degli Stati Uniti affinché la legge a favore delle vittime di abusi di genere venga implementata in tutti gli Stati Uniti d’America (oltre che nei 9 in cui è già in vigore).

C magazine Photo: @amandademme Makeup: @tobyfleischman Hair: @hairbyjohnd

A post shared by Evan Rachel Wood (@evanrachelwood) on

I traumi che ha subito Rachel da giovanissima sono stati matrice di un forte disturbo da stress post traumatico per l’artista. Patologia che per anni ha sottovalutato e per la quale è stata ricoverata in una clinica psichiatrica solo dopo il secondo tentativo di suicidio. A detta della stessa star di Westworld, è stato anche a causa della sua prematura fama che ha evitato per molto tempo di affrontare la patologia da cui era affetta:

Sono stata una star bambina per tutta la vita, sono stata sottoposta a un’intensa pressione: dovevo essere perfetta, non dovevo avere problemi,  non dovevo gravare su nessuno con i miei problemi e dovevo continuare a lavorare. Questo mi ha impedito di chiedere aiuto per molto tempo.

La trentenne Ewan Rachel Wood è infatti entrata a far parte del mondo dello spettacolo quando, a soli 7 anni, ha esordito nella serie TV American Gothic. Ora, fortunatamente, il lavoro è diventato per Rachel non solo un dovere ma anche un modo per esorcizzare il suo passato, soprattutto grazie alla grande forza che le ha dato il personaggio di Dolores durante il percorso affrontato nella prima stagione di Westworld:

Il viaggio di Dolores è stato lo specchio che rifletteva ciò che avevo passato e quello che stavo attraversando. 

Che le pensate delle dichiarazioni di Evan Rachel Wood?

Commenta

Leggi anche

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.